Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Ferrara.

Associazione Calcio Ferrara
Stagione 1939-1940
AllenatoreItalia Paolo Mazza
All. in secondaItalia Giorgio Armari
PresidenteItalia Annio Bignardi
Serie C5º posto nel girone E.
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Villotti (27)
Miglior marcatoreCampionato: Del Grosso (22)
StadioCampo Littorio

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Ferrara nelle competizioni ufficiali della stagione 1939-1940.

Indice

StagioneModifica

La Serie C è dunque nuovamente un'amara realtà. La delusione porta la maggioranza dei soci a decidere il cambio della denominazione della società, che viene chiamata Associazione Calcio Ferrara, con colori bianconeri come quelli del Comune. Il nuovo presidente Annio Bignardi decide di ripartire dalla coppia tecnica formata da Paolo Mazza e Giorgio Armari, quest'ultimo capitano di tante battaglie biancazzurre.

Vi sono le ambizioni di una pronta risalita, ma non manca la concorrenza nel girone E (tosco-ligure-emiliano) della Serie C: lo Spezia, neoretrocesso dalla B come la SPAL-A.C. Ferrara, poi Ravenna, Prato e Forlì. Vi sono poi le insidie dei piccoli campi di provincia. Goleador di stagione sarà Luigi Del Grosso con 22 reti, seguito da Osvaldo Trebbi con 9 centri.

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  P Fernando Bonamartini
  P Vittorio Poletti
  D Arturo Boniforti
  D Walter Casini
  D Ermelindo D'Agostini
  D Fernando Lomi
  D Vittorio Pasti
  C Innocente Amadori
  C Francesco Bergonzoni
N. Ruolo Giocatore
  C Alcide Dalla Fina
  C Nino Negrini
  C Osvaldo Trebbi
  C Edmondo Vitali
  A Filippo Belardini
  A Luigi Del Grosso
  A Ermanno Poggipollini
  A Vinicio Tumiati
  A Giovanni Villotti

RisultatiModifica

Serie C (girone E)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1939-1940.

Girone di andata[1]Modifica

Empoli
24 settembre 1939
1ª giornata
Gambacciani Empoli  0 – 1FerraraStadio Comunale
Arbitro:  Ghetti (Modena)

Ravenna
1º ottobre 1939
2ª giornata
Ravenna1 – 0FerraraCampo "La Darsena"
Arbitro:  Gianni (Lucca)

Cecina
8 ottobre 1939
3ª giornata
Cecina2 – 0FerraraCampo Sportivo
Arbitro:  Camiolo (Milano)

Ferrara
15 ottobre 1939
4ª giornata
Ferrara4 – 0Carrarese Pietrino BinelliCampo Littorio
Arbitro:  Stecig (Fiume)

Pistoia
22 ottobre 1939
5ª giornata
Pistoiese0 – 2FerraraCampo Monteoliveto
Arbitro:  Ferorelli (Vicenza)

Ferrara
29 ottobre 1939
6ª giornata
Ferrara3 – 3CarpiCampo Littorio
Arbitro:  De Benedictis (Padova)

Forlimpopoli
5 novembre 1939
7ª giornata
Forlimpopoli2 – 9[2]FerraraCampo Sportivo
Arbitro:  Giambone (Venezia)

Ferrara
19 novembre 1939
8ª giornata
Ferrara2 – 0SigneCampo Littorio
Arbitro:  Ferrari (Vicenza)

Lugo
3 dicembre 1939
9ª giornata
Baracca Lugo0 – 6FerraraCampo Comunale
Arbitro:  Ghetti (Modena)

Ferrara
10 dicembre 1939
10ª giornata
Ferrara3 – 0[3]GrossetoCampo Littorio
Arbitro:  Pasinetti (Roma)

La Spezia
17 dicembre 1939
11ª giornata
Spezia0 – 1FerraraStadio Alberto Picco
Arbitro:  Tonnetti (Roma)

Ferrara
31 dicembre 1939
12ª giornata
Ferrara2 – 2PratoCampo Littorio
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Pontedera
7 gennaio 1940
13ª giornata
Pontedera3 – 1FerraraStadio Marconcini
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Ferrara
14 gennaio 1940
14ª giornata
Ferrara0 – 0ForlìCampo Littorio
Arbitro:  Curradi (Firenze)

Girone di ritorno[4]Modifica

Ferrara
28 gennaio 1940
16ª giornata
Ferrara7 – 3  Gambacciani EmpoliCampo Littorio
Arbitro:  Marsciani (Modena)

Ferrara
4 febbraio 1940
17ª giornata
Ferrara1 – 1RavennaCampo Littorio
Arbitro:  Giambone (Venezia)

Ferrara
11 febbraio 1940
18ª giornata
Ferrara2 – 0Campo Littorio
Arbitro:  Tiberio (Gorizia)

Carrara
18 febbraio 1940
19ª giornata
Carrarese Pietrino Binelli1 – 0FerraraCampo di Viale XX Settembre
Arbitro:  Vettori (Pisa)

Ferrara
25 febbraio 1940
20ª giornata
Ferrara4 – 1PistoieseCampo Littorio
Arbitro:  Silvano (Torino)

Carpi
10 marzo 1940
21ª giornata
Carpi0 – 0FerraraPolisportivo Comunale
Arbitro:  Rossi (Cremona)

Ferrara
17 marzo 1940
22ª giornata
Ferrara5 – 0ForlimpopoliCampo Littorio
Arbitro:  Meniconi (Ancona)

Signe
24 marzo 1940
23ª giornata
Signe1 – 2[5]FerraraStadio del Bisenzio
Arbitro:  Barbieri (Genova)

Ferrara
31 marzo 1940
24ª giornata
Ferrara7 – 0Baracca LugoCampo Littorio
Arbitro:  Cossutta (Trieste)

Grosseto
7 aprile 1940
25ª giornata
Grosseto1 – 1FerraraCampo Comunale
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Ferrara
21 aprile 1940
26ª giornata
Ferrara0 – 1SpeziaCampo Littorio
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Prato
28 aprile 1940
27ª giornata
Prato1 – 0FerraraCampo Vittorio Veneto
Arbitro:  Scotto (Savona)

Ferrara
12 maggio 1940
28ª giornata
Ferrara3 – 2PontederaCampo Littorio
Arbitro:  Venutti (Trieste)

Forlì
19 maggio 1940
29ª giornata
Forlì4 – 1FerraraCampo Tullo Morgagni
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

NoteModifica

  1. ^ Nella 15ª giornata il Ferrara ha riposato.
  2. ^ Gara anticipata al 4 novembre 1939.
  3. ^ Gara anticipata all'8 dicembre 1939.
  4. ^ Nella 30ª giornata il Ferrara riposato.
  5. ^ Gara posticipata al 25 marzo 1940.

BibliografiaModifica

  • Gualtiero Becchetti e Giorgio Palmieri, La SPAL 1908-1974, Rubboli Editore, 1974, pp. 59-61.
  • Carlo Fontanelli e Paolo Negri, Il calcio a Ferrara: dal 1896 partite, protagonisti e immagini, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2009, pp. 100-102.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio