Batman: Il mistero di Batwoman

film di animazione del 2003 diretto da Kurt Geda, Tim Maltby
Batman: Il mistero di Batwoman
Il mistero di Batwoman.png
La protagonista Batwoman
Titolo originale Batman: Mystery of the Batwoman
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2003
Durata 74 min
Genere animazione
Regia Kurt Geda, Tim Maltby
Soggetto Alan Burnett
Sceneggiatura Michael Reaves
Musiche Lolita Ritmanis
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Batman: Il mistero di Batwoman (Batman: Mystery of the Batwoman) è un film d'animazione statunitense del 2003 diretto da Kurt Geda e Tim Maltby.

Uscita direttamente per il mercato home video, la pellicola racconta della comparsa di Batwoman, una misteriosa vigilante non legata a Batgirl, su cui Batman si trova a dovere indagare.

Indice

TramaModifica

Gotham City. Carltron Duquesne e Rupert Thorne stanno contrabbandando delle armi provenienti da Kasnia per conto di Oswald "Pinguino" Copplepot, quando vengono ostacolati da Batwoman, misteriosa vigilante di cui neanche Batman era al corrente.

Ad una riunione della Wayne Enterprises viene presentato un tipo di metallo rivoluzionario, e Bruce Wayne vuole conoscere la sua creatrice, Roxanne Ballantine, ed inizia a frequentare Kathy Duquesne, figlia di un criminale ma apparentemente onesta. Intanto, Gordon, Bullock e la nuova detective Sonia Alcana chiedono a Batman di indagare. Quest'ultimo sospetta che la misteriosa nuova combattente sia in realtà Kathy, ma ad una serata all'Iceberg Lounge, il locale di Pinguino, la donna è presente durante la comparsa di Batwoman: non può essere lei.

Quando però Batman, Robin e Batwoman si trovano di fronte alla pericolosissima minaccia di Bane, spietato nemico di Batman, ora collega del Pinguino, scoprono che Batwoman è in realtà contemporaneamente Kathy, Roxanne e Sonia. In uno scontro finale però, Batwoman e Batman, riescono ad arrestare Rupert Thorne e il Pinguino e ad uccidere Bane, che verrà gettato da Batman nel focolare di una barca.

AccoglienzaModifica

CriticaModifica

« Dopo le incursioni nel futuro (Batman of the Future) e le pellicole cinematografiche aperte ad un ricercato modernismo scenografico (la trilogia di Christopher Nolan), Il mistero di Batwoman compie un rewind nostalgico, proponendo un format classico ma vincente.[1] »

La pellicola ha ricevuto recensioni contrastanti.[2] Su Rotten Tomatoes il pubblico ha espresso un gradimento del 46%.[3]

CortometraggioModifica

Chase MeModifica

Nel DVD è presente un cortometraggio d'animazione di sei minuti intitolato Chase Me, scritto da Alan Burnett e Paul Dini che, privo di dialoghi, è musicato da Lolita Ritmanis

Bruce Wayne, assorto a fissare il vuoto in una finestra durante una festa, viene intrattenuto da tre splendide donne; riuscito a fuggirle, entra in una stanza nella quale Catwoman sta svaligiando la cassaforte; inseguitala nei panni di Batman fino ad uno Zoo, la raggiunge ed i due si baciano; in quel momento però Bruce si dà una scossa, smettendo così di fissare assorto il vuoto nella finestra.

Colonna sonoraModifica

Oltre al tema della serie animata, composto da Shirley Walker, durante la scena all'Iceberg Lounge viene eseguita da Cherie la canzone Betcha Neva.

DoppiaggioModifica

Nel doppiaggio originale, accanto ai doppiatori "storici" delle serie animate su Batman, come Kevin Conroy (Bruce Wayne e Batman) ed Efrem Zimbalist Jr. (Alfred), compaiono Kyra Sedgwick (Batwoman), Hector Elizondo (Bane), David Ogden Stiers (Pinguino).

Per il doppiaggio italiano, pesantemente riadattato[1], sono state mantenute le voci delle serie televisive di Batman, a partire da Marco Balzarotti come protagonista e Davide Garbolino come Robin.

CitazioniModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Batman: Il mistero di Batwoman - Recensione Film, Silenzio in Sala. URL consultato il 15 maggio 2013.
  2. ^ Tyner, Adam, Batman - Mystery of the Batwoman, DVD Talk, 19 ottobre 2003. URL consultato il 25 novembre 2010.
  3. ^ Batman - Mystery of the Batwoman at Rotten Tomatoes, Rotten Tomatoes. URL consultato il 14 marzo 2017.

Collegamenti esterniModifica