Apri il menu principale

Béla III d'Ungheria

sovrano ungherese
(Reindirizzamento da Bela III d'Ungheria)

BiografiaModifica

Béla era figlio di Géza II e di Eufrosine di Kiev.

È noto per aver incrementato i possedimenti reali, le entrate finanziarie e il numero della popolazione ungherese nell'Europa medioevale e per la diffusione della cultura nella sua corte, soprattutto quella bizantina.

Successore di Stefano III, salì al trono con l'aiuto dei Bizantini sotto Manuele I Comneno. Nel 1163 fu promesso sposo di Maria Comnena figlia dell'imperatore Manuele, che non pensando più di poter generare un figlio maschio, aveva designato di fatto Bela futuro imperatore bizantino. In questo modo il Regno d'Ungheria si sarebbe unito all'Impero bizantino. Manuele nominò Bela Despota e alla corte bizantina Bela venne chiamato Alessio. Questo fidanzamento però fu annullato nel 1169, perché l'Imperatore Manuele aveva avuto un figlio maschio che chiamò Alessio.

In politica interna fu aiutato dalla mancanza di rivali per il potere: ciò sembrava un elemento cronico della politica dinastica ungherese.

Migliorò le relazioni con la Chiesa aiutato dai rapporti dell'Ungheria con la Francia e, in seguito alla morte della prima moglie, Anna di Chatillon figlia di Rinaldo, Bèla sposò Margherita, sorella di Filippo II Augusto di Francia.

Gli sforzi per estendere il dominio ungherese in Dalmazia e in Galizia ebbero successo solo in parte e portarono a due guerre contro Venezia e in Dalmazia dal 1181 al 1188 e dal 1190 al 1191.

Matrimoni ed erediModifica

Béla si sposò due volte. La prima volta con Agnese d'Antiochia, figlia di Rinaldo di Châtillon e di Costanza d'Antiochia, da cui ebbe quattro figli:

La seconda volta sposò Margherita, figlia di Luigi VII di Francia, dalla quale non ebbe figli.

BibliografiaModifica

  • Nicola Asztalos, Alessandro Pethö, Storia dell'Ungheria, Milano, Genio, 1937

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN45759473 · ISNI (EN0000 0000 7860 2555 · LCCN (ENn85326706 · GND (DE119277301 · BNF (FRcb11987447z (data) · CERL cnp00551780 · WorldCat Identities (ENn85-326706
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie