Bernhard Wicki

attore e regista austriaco

Bernhard Wicki (Sankt Pölten, 28 ottobre 1919Monaco di Baviera, 3 gennaio 2000) è stato un attore e regista austriaco.

Indice

BiografiaModifica

Bernhard Wicki era un clown prima che scoppiasse la seconda guerra mondiale e fosse condotto in battaglia sul fronte francese. Soldato probabilmente atipico, aveva l'abitudine di rubare cibo per i prigionieri e li intratteneva con i suoi numeri per alleviare in un qualche modo l'angoscia dell'attesa dell'esecuzione.

Terminato il conflitto torna allo spettacolo nel 1950 ed esordisce nel cinema. Nel 1954 recita in L'ultimo ponte, un dramma bellico ambientato in Jugoslavia; nel 1958 lavora in La gatta, altro film sulla guerra, dove interpreta un nazista sotto copertura che si trova invischiato, suo malgrado, con una partigiana. Nel 1963 è interprete insieme a Lilli Palmer dell'episodio Il serpente nel film collettivo L'amore difficile. Nel 1978 lavora nel noir Despair e conclude la carriera d'attore nel 1984 con Paris, Texas.

Come regista invece esordisce nel 1958 e l'anno dopo firma Il ponte, un amaro film sulla follia della guerra che costringe alla morte un gruppo di adolescenti; del 1965 è I morituri con Marlon Brando e Yul Brynner, dove il primo interpreta un disertore mandato in missione su una nave come sabotatore. Si ritira dalle scene a metà degli anni novanta.

Filmografia parzialeModifica

RegistaModifica

AttoreModifica

RiconoscimentiModifica

1954

1959

1960

1961

1963

1964

1972

1976

  • Deutscher Filmpreis
    Premio d'onore per lo straordinario contributo al cinema tedesco

1977

1985

1988

1989

  • Bayerischer Filmpreis
    Premio onorario
  • Deutscher Filmpreis
    Premio speciale per il 40º anniversario della Repubblica Federale Tedesca per Die Brücke
  • Festival di Cannes
    Candidatura alla Palma d'oro per La tela del ragno

1990

  • Festival internazionale del cinema di Berlino
    Berlinale Kamera
  • Deutscher Filmpreis
    Miglior regista per La tela del ragno

1991

  • Guild of German Art House Cinemas
    Miglior film tedesco per La tela del ragno

OnorificenzeModifica

Collegamenti esterniModifica