Campionati del mondo di ciclismo su pista 2017

Campionati del mondo di ciclismo su pista 2017
2017 UCI Track Cycling World Championships
Competizione Campionati del mondo di ciclismo su pista
Sport Cycling (track) pictogram.svg Ciclismo su pista
Edizione 114ª
Organizzatore UCI
Date dal 12 aprile
al 16 aprile 2017
Luogo Hong Kong Hong Kong
Partecipanti 345
Nazioni 41
Impianto/i Hong Kong Velodrome
Sito web trackworldchamp.hk/
Statistiche
Miglior medagliato Australia Cameron Meyer (2/1/0)
Miglior nazione Australia Australia (3/5/3)
Gare 10 gare maschili
10 gare femminili
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2016 2018 Right arrow.svg

I campionati del mondo di ciclismo su pista 2017 (ufficialmente 2017 UCI Track Cycling World Championships) si sono svolti ad Hong Kong, dal 12 aprile al 16 aprile 2017, all'interno del Hong Kong Velodrome.

Sono state 20 le gare in programma, 10 maschili e 10 femminili, una in più delle precedenti edizioni per via dell'inserimento dell'americana femminile.

ProgrammaModifica

Competizioni F Finale
M Mattino P Pomeriggio
Gare maschili
Data → 12[1] 13[2] 14[3] 15[4] 16[5]
Evento ↓ M P M P M P M P M P
Chilometro a cronometro Q F
Inseguimento individuale Q F
Keirin R1, R R2, F
Omnium SR, TR ER, PR
Corsa a punti F
Scratch F
Velocità Q, 1/16, 1/8 QF SF, F
Inseguimento a squadre Q R1 F
Velocità a squadre Q, R1, F
Americana F
Gare femminili
Data → 12[1] 13[2] 14[3] 15[4] 16[5]
Evento ↓ M P M P M P M P M P
500m a cronometro Q F
Inseguimento individuale Q F
Keirin R1, R R2, F
Omnium SR, TR ER, PR
Corsa a punti F
Scratch F
Velocità Q, 1/16, 1/8 QF SF, F
Inseguimento a squadre Q R1, F
Velocità a squadre Q, R1, F
Americana F

PartecipantiModifica

Hanno partecipato ai campionati 345 ciclisti in rappresentanza di 41 federazioni affiliate all'Unione Ciclistica Internazionale[6][7][8]. La rappresentanza più numerosa è stata quella russa, che ha partecipato con 24 atleti.

MedagliereModifica

Sono state assegnate 60 medaglie in 20 eventi[9].

Pos. Nazione        
1   Australia 3 5 3 11
2   Francia 3 1 1 5
3   Russia 3 0 1 4
4   Germania 2 2 1 5
  Gran Bretagna 2 2 1 5
6   Stati Uniti 2 1 1 4
7   Nuova Zelanda 1 2 2 5
8   Belgio 1 1 3 5
9   Italia 1 1 1 3
10   Polonia 1 0 1 2
11   Malaysia 1 0 0 1
12   Paesi Bassi 0 3 1 4
13   Colombia 0 2 0 2
14   Rep. Ceca 0 1 1 2
15   Hong Kong 0 0 1 1
  Spagna 0 0 1 1
Totale 20 21 19 60

PodiModifica

Eventi   Oro Prestazione   Argento Prestazione   Bronzo Prestazione
Gare maschili[10][11]
Velocità
dettagli
Denis Dmitriev
  Russia
Harrie Lavreysen
  Paesi Bassi
Ethan Mitchell
  Nuova Zelanda
Chilometro a cronometro
dettagli
François Pervis
  Francia
1'00"714 Tomáš Bábek
  Rep. Ceca
Quentin Lafargue
  Francia
1'01"048 Non assegnato
Inseguimento individuale
dettagli
Jordan Kerby
  Australia
4'17"068 Filippo Ganna
  Italia
4'21"299 Kelland O'Brien
  Australia
4'16"909
Inseguimento a squadre
dettagli
  Australia
Cameron Meyer
Alexander Porter
Sam Welsford
Nick Yallouris
Kelland O'Brien[12]
Rohan Wight[12]
3'51"503   Nuova Zelanda
Pieter Bulling
Regan Gough
Dylan Kennett
Nick Kergozou
3'53"979   Italia
Liam Bertazzo
Simone Consonni
Filippo Ganna
Francesco Lamon
Michele Scartezzini[12]
3'56"935
Velocità a squadre
dettagli
  Nuova Zelanda
Eddie Dawkins
Ethan Mitchell
Sam Webster
44"049   Paesi Bassi
Matthijs Büchli
Jeffrey Hoogland
Harrie Lavreysen
Theo Bos[12]
Nils van 't Hoenderdaal[12]
44"382   Francia
Benjamin Edelin
Quentin Lafargue
Sebastien Vigier
François Pervis[12]
43"536
Keirin
dettagli
Azizulhasni Awang
  Malaysia
Fabián Puerta
  Colombia
Tomáš Bábek
  Rep. Ceca
Scratch
dettagli
Adrian Tekliński
  Polonia
Lucas Liss
  Germania
Christopher Latham
  Gran Bretagna
Corsa a punti
dettagli
Cameron Meyer
  Australia
76 punti Kenny De Ketele
  Belgio
40 punti Wojciech Pszczolarski
  Polonia
40 punti
Americana
dettagli
  Francia
Morgan Kneisky
Benjamin Thomas
45 punti   Australia
Cameron Meyer
Callum Scotson
41 punti   Belgio
Kenny De Ketele
Moreno De Pauw
32 punti
Omnium
dettagli
Benjamin Thomas
  Francia
149 punti Aaron Gate
  Nuova Zelanda
147 punti Albert Torres
  Spagna
138 punti
Gare femminili[10][11]
Velocità
dettagli
Kristina Vogel
  Germania
Stephanie Morton
  Australia
Lee Wai Sze
  Hong Kong
500 metri a cronometro
dettagli
Dar'ja Šmelëva
  Russia
33"282 Miriam Welte
  Germania
33"382 Anastasija Vojnova
  Russia
33"454
Inseguimento individuale
dettagli
Chloe Dygert
  Stati Uniti
3'24"641 Ashlee Ankudinoff
  Australia
3'31"784 Kelly Catlin
  Stati Uniti
3'30"365
Inseguimento a squadre
dettagli
  Stati Uniti
Kelly Catlin
Chloe Dygert
Kimberly Geist
Jennifer Valente
4'19"413   Australia
Ashlee Ankudinoff
Amy Cure
Alexandra Manly
Rebecca Wiasak
4'19"830   Nuova Zelanda
Rushlee Buchanan
Kirstie James
Jaime Nielsen
Racquel Sheath
4'21"778
Velocità a squadre
dettagli
  Russia
Dar'ja Šmelëva
Anastasija Vojnova
32"520   Australia
Kaarle McCulloch
Stephanie Morton
32"649   Germania
Kristina Vogel
Miriam Welte
32"609
Keirin
dettagli
Kristina Vogel
  Germania
Martha Bayona
  Colombia
Nicky Degrendele
  Belgio
Scratch
dettagli
Rachele Barbieri
  Italia
Elinor Barker
  Gran Bretagna
Jolien D'Hoore
  Belgio
Corsa a punti
dettagli
Elinor Barker
  Gran Bretagna
59 punti Sarah Hammer
  Stati Uniti
51 punti Kirsten Wild
  Paesi Bassi
35 punti
Americana
dettagli
  Belgio
Jolien D'Hoore
Lotte Kopecky
44 punti   Gran Bretagna
Elinor Barker
Emily Nelson
34 punti   Australia
Amy Cure
Alexandra Manly
25 punti
Omnium
dettagli
Katie Archibald
  Gran Bretagna
123 punti Kirsten Wild
  Paesi Bassi
115 punti Amy Cure
  Australia
115 punti

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Programma 12 aprile, su tissottiming.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  2. ^ a b (EN) Programma 13 aprile, su tissottiming.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  3. ^ a b (EN) Programma 14 aprile, su tissottiming.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  4. ^ a b (EN) Programma 15 aprile, su tissottiming.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  5. ^ a b (EN) Programma 16 aprile, su tissottiming.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  6. ^ (EN) Nazioni partecipanti, su tissottiming.com.
  7. ^ (EN) Entry list maschile, su tissottiming.com.
  8. ^ (EN) Entry list femminile, su tissottiming.com.
  9. ^ (ENFR) Medal Standings / Classement des médailles, su tissottiming.com. URL consultato il 12 aprile 2017.
  10. ^ a b (EN) Podi, su tissottiming.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  11. ^ a b (EN) Risultati, su tissottiming.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  12. ^ a b c d e f Gareggia solo nelle qualificazioni.

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Sito ufficiale, su trackworldchamp.hk. URL consultato il 12 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2017).
  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo