Apri il menu principale

Cercle Athlétique Bastiais

società calcistica francese
CA Bastia
Calcio Football pictogram.svg
Les Cabistes, Les Noirs, L'escadron noir, CAB
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Nero.svg Nero
Simboli Torre, Moro
Dati societari
Città Bastia
Nazione Francia Francia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of France.svg FFF
Fondazione 1920
Scioglimento2017
Stadio Erbajolo
(2 000 posti)
Sito web www.ca-bastia.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Cercle Athlétique Bastiais, meglio nota come CA Bastia è stata una società calcistica francese con sede a Bastia, in Corsica.

Fondata nel 1920 è stata per tradizione sportiva la seconda squadra di calcio della città dopo il Bastia. Ha ottenuto il suo miglior risultato disputando un campionato di Ligue 2, seconda divisione francese.

Nel 2017 si fonde con il Borgo, costituendo il FC Bastia-Borgo.

Il colore sociale era il nero e disputava le gare interne allo stadio Erbajolo.

StoriaModifica

Dal 1920 al 1945Modifica

Nel 1920, viene fondato a Bastia, il Cercle Athlétique Bastiais. La squadra inizia a giocare nella Dvision d'Honneur Corse. Nel 1923 il CA Bastia vince la Challenge d'encouragement de la 3 F.A. battendo l'Ajaccio. Dal 1923 al 1926 la squadra vince per quattro volte consecutive il campionato corso e ancora nel 1933. Nelgli anni quaranta con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale il Ca Bastia gioca solo alcune ami amichevoli. Le attività riprendono poi nel 1945.

Dal 1945 al 2003Modifica

La squadra continua a disputare il campionato regionale corso e nel 1952 vince la sua prima Coppa di Corsica. Nel 1958 le squadre corse ottennero il diritto a disputare i campionati di calcio francesi qual'ora avessero vinto la DH Corse. Negli anni successivi il CAB vinse più volte il proprio campionato e la coppa ed infine nel 1978 in virtù di un altro primo posto ottenne la promozione in Division 4. La squadra riesce a insediarsi stabilmente nella Division 4. Nel 1986 avvenne la fusione con il Gallia Lucciana, squadra della vicina città di Lucciana ove venne spostata la sede. La nuova società assunse dunque il nome di Cercle Atlétique Bastiais Gallia Lucciana. Nel 1987 il CABGL retrocesso in Division d'Honneur Corse ma l'anno successivo avviene il ritorno nella Division 4 dopo aver vinto il campionato. Negli anni successivi il club oscilla tra il DH Corse e la Division 4. Nel 1997 arriva la prima promozione nel Championnat de France amateur 2. Nel 2003 il Gallia Lucciana ritorna ad essere un club autonomo e la società ritorna a Bastia.

Dal 2003 al 2017Modifica

Il CA Bastia rimane per diversi anni nel CFA 2 e nel 2006 viene promosso nel Championnat de France amateur dopo aver vinto il CFA 2. Dopo alcuni campionati di bassa classifica arriva un terzo posto nel 2010-2011 e nel campionato 2011-2012 arriva la vittoria del girone e panconseguente promozione nel Championnat National, terza divisione del campionato francese di calcio. La stagione 2012-2013 si conclude con in terzo posto e la promozione in Ligue 2. Nel 2013-2014, la prima stagione professionistica per la squadra corsa si conclude con il ventesimo ed ultimo posto e la retrocessione. Nel torneo 2014-2015 il Ca Bastia conserva lo status professionistico e a fine stagione retrocede nuovamente dopo aver concluso il campionato al quindicesimo posto. In seguito avviene il ripescaggio a causa della mancata iscrizione del Vendée Poiré-sur-Vie. Nel 2015-2016 il club conquista la salvezza e nel 2016-2017 dopo aver perso lo status professionistico retrocede nel Championnat de France amateur. A fine stagione si fonde con il Borgo Football Club per dare vita al Football Club Bastia-Borgo.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Cercle Athlétique Bastiais
  • 1920 - Fondazione del Cercle Athlétique Bastiais.
  • 1920-1922 - Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
  • 1922-1923 - 1º nella Division d'Honneur Corse.
  • 1923-1924 - 1º nella Division d'Honneur Corse.
  • 1924-1925 - 1º nella Division d'Honneur Corse.
  • 1925-1926 - 1º nella Division d'Honneur Corse.
  • 1926-1932 - Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
  • 1932-1933 - 1º nella Division d'Honneur Corse.
  • 1933-1943 - Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
  • 1943-1945 - Inattivo per cause belliche.
  • 1945-1951 - Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
  • 1951-1952 Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
Vince la Coppa di Corsica (1º titolo).
  • 1952-1971 - Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
  • 1971-1972 - 1º nella Division d'Honneur Corse.
  • 1972-1973 - Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
Vince la Coppa di Corsica (2º titolo).
  • 1973-1974 - Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
  • 1974-1975 - 1º nella Division d'Honneur Corse.
  • 1975-1976 Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
Vince la Coppa di Corsica (3º titolo).
  • 1976-1977 - Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
  • 1977-1978 - 1º nella Division d'Honneur Corse. Promosso nel Championnat de France de Division 4.
  • 1978-1979 - 6º nel girone H della Division 4.
  • 1979-1980 - 9º nel girone H della Division 4.
  • 1980-1981 - 8º nel girone H della Division 4.
  • 1981-1982 - 10º nel girone H della Division 4.
  • 1982-1983 - 8º nel girone H della Division 4.
  • 1983-1984 - 8º nel girone H della Division 4.
  • 1984-1985 - 6º nel girone H della Division 4.
  • 1985-1986 - 11º nel girone H della Division 4.
  • 1986 - Si fonde con il Gallia Lucciana e cambia denominazione in Cercle Athlétique Bastiais Gallia Lucciana.
  • 1986-1987 - 14º nel girone H della Division 4. Retrocesso nella Division d'Honneur Corse.
  • 1987-1988 - 1º nella Division d'Honneur Corse. Promosso nel Championnat de France de Division 4.
  • 1988-1989 - 9º nel girone H della Division 4.
  • 1989-1990 - 9º nel girone H della Division 4.
Vince la Coppa di Corsica (4º titolo).
  • 1990-1991 - 8º nel girone H della Division 4.
  • 1991-1992 - 6º nel girone H della Division 4.
  • 1992-1993 - 13º nel girone H della Division 4. Retrocesso nella Division d'Honneur Corse.
  • 1993-1996 - Partecipa alla Division d'Honneur Corse.
  • 1996-1997 - 1º nella Division d'Honneur Corse. Promosso nel Championnat de France amateur 2.
  • 1997-1998 - 10º nel girone F del CFA 2.
  • 1998-1999 - 5º nel girone E del CFA 2.
Vince la Coppa di Corsica (5º titolo).
  • 1999-2000 - 15º nel girone D del CFA 2. Retrocesso nella Division d'Honneur Corse.
  • 2000-2001 - 1º nella Division d'Honneur Corse. Promosso nel Championnat de France amateur 2.
  • 2001-2002 - 7º nel girone E del CFA 2.
  • 2002-2003 10º nel girone E del CFA 2.
Vince la Coppa di Corsica (6º titolo).
  • 2003 - Viene sciolta la fusione con il Gallia Lucciana e il club riassume la denominazione di Cercle Athlétique Bastiais.
  • 2003-2004 - 7º nel girone E del CFA 2.
  • 2004-2005 - 5º nel girone D del CFA 2.
  • 2005-2006 - 1º nel girone E del CFA 2. Promosso nel Championnat de France amateur.
  • 2006-2007 - 13º nel girone B del CFA.
  • 2007-2008 - 11º nel girone B del CFA.
Vince la Coppa di Corsica (7º titolo).
  • 2008-2009 - 10º nel girone B del CFA.
Vince la Coppa di Corsica (8º titolo).
Vince il Trofeo di Campione - Regione Corsica (1º titolo).
  • 2009-2010 - 10º nel girone B del CFA.
  • 2010-2011 - 3º nel girone A del CFA.
  • 2011-2012 - 1º nel girone A del CFA. Promosso nel Championnat National.
  • 2012-2013 - 3º nel Championnat National. Promosso in Ligue 2.
Sedicesimi di finale di Coppa di Francia.
  • 2013-2014 - 20º in Ligue 2. Retrocesso nel Championnat National.
Ottavi di finale di Coppa di Francia.
Primo turno di Coup de la Ligue.
  • 2014-2015 - 15º nel Championnat National. Retrocesso e successivamente riammesso.
Primo turno di Coupe de la Ligue.
Secondo turno di Coupe de la Ligue.
  • 2016-2017 - 16º nel Championnat National. Retrocesso nel Championnat de France amateur.
Ottavi di finale di Coppa di Francia.
  • 2017 - Si fonde con il Borgo Football Club e costituisce il Football Club Bastia-Borgo.

Colori e simboliModifica

ColoriModifica

Il colore sociale del club era il nero, che era anche la tinta di cui si componeva la divisa di casa della squadra. Altro colore usato è stato il bianco di cui si componeva invece la divisa di trasferta.

SimboliModifica

Il simbolo del CA Bastia come quello della Corsica è stato la testa di moro. Altro simbolo era la torre che rappresentava la città di Bastia.

StemmiModifica

Lo stemma storico del CA Bastia è rimasto quasi sempre lo stesso, fatta eccezione per il periodo 1986-2003. Esso era uno scudo costituito da tre strisce verticali: le più esterne erano nere mentre quella centrale bianca all'interno di ognuna c'era una lettera che insieme formavano la sigla C.A.B. Al centro era raffigurata la testa di un moro, sotto a quest'ultima una torre e ancor più giù l'anno di fondazione 1920. Durante il periodo della fusione con il Gallia Lucciana lo stemma era bianco con all'interno la testa di un moro e sopra a questa la scritta CABGL.

StruttureModifica

StadioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stadio Erbajolo e Stadio Armand Cesari.

Dal 1920, anno della sua fondazione fino al 1986 quando si fuse con il Gallia Lucciana il Ca Bastia ha giocato le proprie partite interne principalmente in due strutture, lo Stadio Erbajolo e lo Stadio de l'Arinella, costruito negli anni '30 e che si trovava a sud della città. Dopo la fusione con il Lucciana la squadra disputò i propri incontri casalinghi allo stadio Poretta, capace di ospitare 2000 persone. Quest'impianto verrà lasciato dalla squadra nel 2003, dopo la scissione delle due squadre. Successivamente i bastiesi giocano i loro incontri allo stadio Bastio di Furiani, con una capacità di 2000 posti. Il campo verrà lasciato nel 2007.

Nello stesso anno il CAB fa ritorno all'Erbajolo che è stato ristrutturato. Il rinnovamento prevede un campo in erba sintetica e la costruzione di una nuova tribuna con una capienza di 1300 posti. In seguito alla promozione nel CFA 2 è stata aggiunta una nuova tribuna in tubolari con 700 posti a sedere, portando così la capienza dello stadio a 2000 posti.

Dopo la vittoria del CFA nel 2012 la comunità urbana di Bastia ha fatto dei lavori per permettere lo svolgimento delle partite all'Erbajolo per il Championnat National. È stato montato un tabellone segna punti, migliorato l'impianto d'illuminazione, è stata creata una sala antidoping, un'infermeria e una sala stampa.

A seguito della promozione in Ligue 2, nella stagione 2013-2014, data l'inadeguatezza dello Stadio Erbajolo, il CA Bastia ha giocato le partite di casa allo Stadio Armand Cesari di 17000 posti, che già ospita il SC Bastia. All'inizio del campionato 2014-2015 la squadra disputa ancora le proprie partite al Furiani per poi ritornare all'Erbajolo a novembre 2014.

Centro di allenamentoModifica

Il CA Bastia si allenava allo stadio Erbajolo.

SocietàModifica

Modifica

Cronologia degli sponsor tecnici
Cronologia degli sponsor ufficiali
  • anni '70 Renault Doria
  • anni '80 Alpha Cuisine, Venoasi, Citroën, Hertz
  • anni '90 Hertz
  • 1998-? Géant Casino
  •  ?-2007 ...
  • 2007-? Géant Casino
  • 2010-2012 Oscaro
  • 2012-2013 Oscaro, Corsica, E.Leclerc, Corsicatours, Air Corsica,
  • 2013-2014 Oscaro, Corsica, Sitec, Tec, De Petriccioni, Corsicatours
  • 2014-2017 Corsica, Alta Corsica, Thalassa Hôtel, E.Leclerc, Air&Si Bastia, Sitec, De Petriconi,  Société nationale maritime Corse Méditerranée, Air Corsica, Europcar, Géant Casino, Leroy Merlin, Groupe Caisse d'épargne, Total, BMW.

Settore giovanileModifica

Nel 2015 il CA Bastia aveva dieci squadre giovanili che partecipavano a competizioni ufficiali. La squadra delle riserve partecipava alla Coppa di Corsica e alla Promotion d'Honneur A. Con circa 400 membri nel 2013, il club contava diverse squadre junior, per i giovani con meno di sette anni e per quelli con meno di diciannove anni. Nel proprio palmaré s le giovanili annoverano la vittoria della Promotion d'Honneur A nel 2008 e ha vinto la Challeng Alex Stra nel 2005 nel 2006 e nel 2008.

Allenatori e presidentiModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del C.A. Bastia
Allenatori
  • 1920-anni '50   ...
  • anni '50   Demuth
  • anni '50-anni '60   ...
  • anni '60   Palmesani
  • anni '60-anni '90   ...
  • anni '90   Antoine Redin
  • 1992-1995   Jules Accorsi
  • 1995-2000   ...
  • 2000-2015   Stéphan Rossi
  • 2015-2016   Christian Bracconi
      Stéphane Rossi
  • 2016-2017   Stéphane Rossi
Presidenti
  • 1920-anni '30  
  • anni '30   Silvestri
  • anni '30-anni '50   ...
  • anni '50   P. Maurel
  • anni '50-anni'80   ...
  • anni '80   Jean-Fraçois Filippi
  • anni '80-anni 2000   ...
  • anni 2000   Joseph Franceschini
  • 2004-2017   Antoine Emmanuelli

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del C.A. Bastia

CapitaniModifica

  •   Sébastien Lombard (?-2015)
  •   Jean-Daniel Padovani (2015-2016)
  •   ... (2016-2017)

PalmarèsModifica

Competizioni interregionaliModifica

2011-2012
2005-2006

Competizioni regionaliModifica

  • Division d'Honneur Corse: 11
1922-1923, 1923-1924, 1924-1925, 1925-1926, 1932-1933, 1971-1972, 1974-1975, 1976-1977, 1988-1989, 1997-1998, 2000-2001
  • Coppa di Corsica: 8
1951-1952, 1972-1973, 1975-1976, 1989-1990, 1998-1999, 2002-2003, 2007-2008, 2008-2009
  • Trofeo di Campione - Regione Corsica: 1
2009

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 2012-2013
Secondo posto: 2010-2011

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Campionati nazionaliModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Ligue 2 1 2013-2014 1
Championnat National 4 2012-2013 2016-2017 4
CFA 6 2006-2007 2011-2012 20
Division 4 14 1978-1979 1992-1993
CFA 2 8 1997-1998 2005-2006 8

Campionati regionaliModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
I Division d'Honneur Corse 62 1920-1921 2000-2001 62

Partecipazione alle coppeModifica

Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Coppa di Francia 3 2012-2013 2016-2017 3
Coupe de la Ligue 3 2013-2014 2015-2016 3

Statistiche individualiModifica

Record di presenze
  • 207   Sébastien Lombard (2009-2015)
  • 172   Michel Moretti (2009-2015)
  • 146   Rémy Arnoux (2004-2014)
  • 145   Jean-François Grimaldi (2010-2017)
  • 123   Romain Pastorelli (2010-2014)
Record di reti
  • 69   Romain Pastorelli (2010-2014)
  • 29   Rémy Arnoux (2004-2014)
  • 24   Kassi Ouédraogo (2005-2007)
  • 22   Christophe Soliveres (2003-2008)
  • 22   Madimoussa Traoré (2011-2015, 2015-2017)

TifoseriaModifica

StoriaModifica

Complice la presenza in città di una squadra più antica e dalla ricca tradizione sportiva il CA Bastia conta un esiguo numero di spettatori.

L'affluenza di spettatori prima della stagione 2008-2009 non è nota. Nella stagione 2009-2010 gli spettatori sono 285. In quella successiva 335. Durante il campionato 2010-2011 il CA Bastia era la seconda squadra più seguita del suo gruppo, attirando 450 spettatori. Nel campionato 2011-2012 la media di spettatori era di 426 persone. Nella stagione di Ligue 2 a causa del temporaneo spostamento allo Stadio Armand Cesari la media dei tifosi cresce e arriva a 1460 spettatori. La stagione dopo l'affluenza si abbassa a 400 spettatori.

Gemellaggi e rivalitàModifica

Il CA Bastia è rivale con molti club corsi. La rivalità è particolarmente forte con lo Sporting Club Bastia. Nella prima metà del XX secolo gli incontri tra le due formazioni sono stati molto intensi. Altri derby rilevanti sono stati quelli giocati contro l'ÉF Bastia, altra squadra cittadina.

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • Didier Rey, La Corse et son football : 1905-2000, Albiana, 2003, 399 p. (ISBN 9782846980470)

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica