Apri il menu principale
Coppa Svizzera 1959-1960
Competizione Coppa Svizzera
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 35ª
Organizzatore SFV-ASF
Date dal 13 settembre 1959
all'8 maggio 1960
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 64
Risultati
Vincitore Lucerna
(1º titolo)
Secondo Grenchen
Statistiche
Incontri disputati 154
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1958-1959 1960-1961 Right arrow.svg

La Coppa Svizzera 1959-1960 è stata la 35ª edizione della manifestazione calcistica. È iniziata il 14 settembre 1959 e si è conclusa l'8 maggio 1960. Questa edizione della coppa vide la vittoria finale del FC Lucerna.

RegolamentoModifica

Turni ad eliminazione diretta in gara unica. Le partite terminanti in paritá dopo i tempi supplementari, potranno rigiocarsi una sola altra volta, se persiste il pareggio, si ricorre ad un sorteggio per stabilire la squadra qualificata al prossimo turno. Una prima fase vede la qualificazione di squadre attraverso delle eliminatorie regionali. Al terzo turno entrano in lizza le squadre di Lega Nazionale A e B.

Squadre partecipantiModifica

Lega Nazionale A Lega Nazionale B Prima Lega Est Prima Lega Centrale Prima Lega Ovest
Basilea
Bellinzona
Bienne
Chiasso
Grasshoppers
Grenchen
La Chaux-de-Fonds
Losanna
Lucerna
Lugano
Servette
Winterthur
Young Boys
Zurigo
Aarau
Berna
Brühl
Cantonal Neuchâtel
Friburgo
Langenthal
Lengnau
Sciaffusa
Sion
Thun
Urania Ginevra
Vevey
YF Zurigo
Yverdon
Blue Stars Zurigo
Bodio
Emmenbrücke
Dietikon
Höngg
Locarno
Mendrisio
Rapid Lugano
Red Star Zurigo
San Gallo
Solduno
Wil
Alle
Baden
Bassecourt
Burgdorf
Concordia Basilea
Delémont
Moutier
Nordstern
Olten
Old Boys Basilea
Porrentruy
Wettingen
Bienne-Boujean
Bözingen 34
Derendinger
Étoile Carouge
Forward Morges
Malley
Martigny
Monthey
Sierre
Soletta
Stade Payerne
Versoix
Seconda Lega Seconda Lega Seconda Lega Seconda Lega Seconda Lega
Aegerten-Brügg
Altstetten
Avenches
Black Star
Breite Basilea
Brunnen
Bülach
Bütschwil
Cadenazzo
Central Friburgo
Club Athletique Ginevra
Chailly
Chênois
Courtemaiche
Dürrenast
FC Geneva
Fétigny
Flurlingen
Fontainemelon
Gränichen
Gerlafingen
Grône
Grünstern
Hauterive
Helvetia Berna
Kickers Lucerna
Kirchberg
Kleinhüningen
Klus/Balsthal
Köniz
Kreuzlingen
Küsnacht
Lamone
Le Locle-Sports
Madretsch
Mendrisio
Minerva Berna
Minusio
Montreux-Sports
Muhen
Neumünster
Oerlikon
Oerlikon/Polizei
Orbe
Oensingen
Prilly-Sports
Raron
Reinach
Renens
Riehen
Rorschach
Schlieren
Schöftland
Seebach
Selzach
Signal Bernex
Stade Lausanne
Südstern
Tössfeld
Turgi
Uster
Uznach
Uzwil
Vaduz
Veltheim
Wald
Wädenswil
Weinfelden
Widnau
Wollishofen
Xamax Neuchâtel
Zugo

1º Turno EliminatorioModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
13 settembre 1959
Regione di Zurigo
Bülach 3 - 0 Flurlingen
Küsnacht 4 - 3 Altstetten
Neumünster 2 - 0 Seebach
Tössfeld 2 - 0 Veltheim
Wädenswil 3 - 2(d.t.s.) Wald
Wollishofen 4 - 1 Uster
Oerlikon/Polizei 1 - 1(d.t.s.) Oerlikon
20 settembre 1959(Ripetizione)
Oerlikon 1 - 0 Oerlikon/Polizei
Regione Romancia
Club Athletique Ginevra 1 - 2 Signal Bernex
Fétigny 8 - 1 Avenches
Fontainemelon 2 - 4 Hauterive
FC Geneva 3 - 6 Chênois
Orbe 1 - 0(d.t.s.) Renens
Prilly-Sports 2 - 5 Montreux-Sports
Raron 3 - 1 Grône
Stade Lausanne 1 - 0 Chailly
Xamax Neuchâtel 1 - 2 Le Locle-Sports
Regione di Berna
Aegerten-Brügg 1 - 2 Selzach
Central Friburgo 4 - 2 Köniz
Kirchberg 5 - 2 Gerlafingen
Madretsch 2 - 3 Courtemaiche
Minerva Berna 4 - 0 Grünstern
20 settembre 1959
Dürrenast 2 - 6 Helvetia Berna
Regione Nord-Ovest
Breite Basilea 2 - 1 Reinach
Riehen 5 - 0 Black Star
Regione di Lucerna
Südstern 2 - 6 Kickers Lucerna
Zugo 3 - 1 Brunnen
Regione Argovia
Gränichen 1 - 2 Muhen
Schöftland 2 - 4(d.t.s.) Oensingen
Turgi 6 - 1 Schlieren
Regione di Soletta
Klus/Balsthal 3 - 1 Kleinhüningen
Regione Ticino
Lamone 3 - 1 Mendrisio
20 settembre 1959
Cadenazzo 2 - 2(d.t.s.) Minusio
23 settembre 1959(Ripetizione)
Minusio 5 - 2 Cadenazzo
Regione Orientale
Bütschwil 1 - 3(d.t.s.) Weinfelden
Kreuzlingen 3 - 2 Uzwil
Widnau 1 - 6 Rorschach
Vaduz 2 - 2(d.t.s.) Uznach
20 settembre 1959(Ripetizione)
Uznach 2 - 3(d.t.s.) Vaduz

2º Turno EliminatorioModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
27 novembre 1959
Baden 4 - 0 Küsnacht
Breite Basilea 0 - 2 Alle
Burgdorf 5 - 1 Central Friburgo
Concordia Basilea 4 - 3 Bülach
Courtemaiche 0 - 1 Porrentruy
Derendinger 4 - 2 Helvetia Berna
Forward Morges 5 - 2 Fétigny
Hauterive 3 - 0 Delémont
Kirchberg 3 - 1 Bienne-Boujean
Kreuzlingen 3 - 4 Red Star Zurigo
Lamone 0 - 2 Solduno
Malley 1 - 0 Chênois
Martigny 9 - 1 Montreux-Sports
Minerva Berna 2 - 0 Bözingen 34
Minusio 4 - 2 Mendrisio
Monthey 3 - 4(d.t.s.) Raron
Nordstern 1 - 0 Muhen
Oerlikon 3 - 4(d.t.s.) Dietikon
Old Boys Basilea 5 - 0 Le Locle-Sports
Rapid Lugano 5 - 2 Kickers Lucerna
Riehen 2 - 1(d.t.s.) Bassecourt
Rorschach 1 - 0 Höngg
San Gallo 4 - 0 Tössfeld
Selzach 1 - 4 Soletta
Sierre 12 - 0 Orbe
Stade Lausanne 3 - 0 Étoile Carouge
Stade Payerne 5 - 1 Oensingen
Turgi 3 - 1 Emmenbrücke
Vaduz 4 - 1 Blue Stars Zurigo
Versoix 5 - 4(d.t.s.) Signal Bernex
Wädenswil 2 - 0 Locarno
Wettingen 6 - 2 Neumünster
Wil 1 - 0 Weinfelden
Wollishofen 1 - 3 Olten
Moutier 2 - 2(d.t.s.) Klus/Balsthal
Zugo 1 - 1(d.t.s.) Bodio
11 ottobre 1959(Ripetizione)
Klus/Balsthal[1] 4 - 4 Moutier
25 ottobre 1959(Ripetizione)
Bodio 2 - 1 Zugo

Trentaduesimi di FinaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
1 novembre 1959
Aarau 3 - 0 Wil
Alle 3 - 0 Langenthal
Bellinzona 4 - 3 Solduno
Berna 7 - 1 Concordia Basilea
Bienne 4 - 1 Old Boys Basilea
Cantonal Neuchâtel 3 - 2 Martigny
Chiasso 2 - 0 Dietikon
Derendinger 0 - 1 Basilea
Forward Morges 0 - 3 Losanna
Friburgo 8 - 1 Malley
Hauterive 4 - 3(d.t.s.) Sion
Klus/Balsthal 1 - 2 Thun
Kirchberg 1 - 6 Porrentruy
Lengnau 2 - 3 Nordstern
Lucerna 6 - 1 Wädenswil
Lugano 1 - 2 Bodio
Minerva Berna 0 - 7 Grenchen
Minusio 0 - 3[2] Zurigo
Rapid Lugano 0 - 2 Grasshoppers
Raron 3 - 2 Vevey
Red Star Zurigo 1 - 2 Olten
Riehen 0 - 6 Young Boys
Rorschach 0 - 3 Brühl
San Gallo 4 - 1 Baden
Sierre 1 - 2 Yverdon
Soletta 1 - 2(d.t.s.) Versoix
Stade Lausanne 1 - 2 La Chaux-de-Fonds
Urania Ginevra 6 - 0 Stade Payerne
Wettingen 3 - 1 Sciaffusa
Winterthur 5 - 0 Vaduz
YF Zurigo 5 - 1 Turgi
Burgdorf 1 - 1(d.t.s.) Servette
11 novembre 1959(Ripetizione)
Servette 4 - 1 Burgdorf

Sedicesimi di FinaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
28 novembre 1959
Urania Ginevra 3 - 2 Cantonal Neuchâtel
29 novembre 1959
Aarau 0 - 3 Young Boys
Basilea 5 - 2 Porrentruy
Bellinzona 0 - 1 Grasshoppers
Bienne 9 - 1 Nordstern
Lucerna 3 - 2 YF Zurigo
Olten 2 - 7 Grenchen
Raron 5 - 1 Hauterive
San Gallo 1 - 6 Zurigo
Versoix 2 - 5 Yverdon
Wettingen 2 - 7 Thun
Winterthur 8 - 1 Bodio
Alle 0 - 0(d.t.s.) Berna
Chiasso 0 - 0(d.t.s.) Brühl
Friburgo 2 - 2(d.t.s.) Losanna
Servette (Rinviata) La Chaux-de-Fonds
9 dicembre 1959(Ripetizioni)
Berna 2 - 0 Alle
Brühl 0 - 3 Chiasso
Losanna 1 - 2 Friburgo
Servette 0 - 0(d.t.s.) La Chaux-de-Fonds
16 dicembre 1959(2a Ripetizione)
La Chaux-de-Fonds 2 - 2(d.t.s.) Servette
22 dicembre 1959(3a Ripetizione giocata a Berna)
La Chaux-de-Fonds 3 - 2 Servette

Ottavi di FinaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
27 dicembre 1959
Bienne 0 - 1 Yverdon
La Chaux-de-Fonds 1 - 0 Grasshoppers
Lucerna 4 - 1 Berna
Urania Ginevra 1 - 0 Winterthur
Zurigo 2 - 1 Chiasso
Basilea 1 - 1(d.t.s.) Young Boys
Friburgo 3 - 3(d.t.s.) Grenchen
Raron (Rinviata) Thun
3 gennaio 1960(Recupero)
Thun 7 - 0 Raron
7 febbraio 1960(Ripetizione)
Young Boys 5 - 3 Basilea
14 febbraio 1960(Ripetizione)
Grenchen 3 - 1 Friburgo

Quarti di FinaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
21 febbraio 1960
Grenchen 1 - 0 La Chaux-de-Fonds
Lucerna 6 - 0 Thun
Young Boys 6 - 3 Urania Ginevra
Zurigo 3 - 1 Yverdon

SemifinaliModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
18 aprile 1960
Lucerna 3 - 1 Young Boys
Grenchen 2 - 2(d.t.s.) Zurigo
27 aprile 1960(1a Ripetizione)
Zurigo 2 - 2(d.t.s.) Grenchen
4 maggio 1960(2a Ripetizione giocata a Berna)
Grenchen 4 - 0 Zurigo

FinaleModifica

Berna
8 maggio 1960, ore 15:30 UTC+2
Lucerna1 – 0GrenchenWankdorfstadion (30.000 spett.)
Arbitro:  Wyssling (Zurigo)

NoteModifica

  1. ^ Passa il turno per sorteggio
  2. ^ Giocata a Solduno

BibliografiaModifica

Giornali

  • Gazzetta Ticinese, annate 1959 e 1960.
  • L'Express, annate 1959 e 1960.
  • L'Impartial, annate 1959 e 1960.
  • Le Temps, annate 1959 e 1960.
  • Tribune de Lausanne, annate 1959 e 1960.

Collegamenti esterniModifica