Apri il menu principale

Coppa Svizzera 1988-1989

Coppa Svizzera 1988-1989
Competizione Coppa Svizzera
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 64ª
Organizzatore SFV-ASF
Date dal 13 agosto 1988
al 15 maggio 1989
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 64
Risultati
Vincitore Grasshoppers
(16º titolo)
Secondo Aarau
Statistiche
Incontri disputati 154
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1987-1988 1989-1990 Right arrow.svg

La Coppa Svizzera 1988-1989 è stata la 64ª edizione della manifestazione calcistica. È iniziata il 13 agosto 1988 e si è conclusa il 15 maggio 1989. Questa edizione della coppa vide la vittoria finale del Grasshopper.

Squadre partecipantiModifica

Lega Nazionale A Lega Nazionale B Prima Lega Gruppo 1 Prima Lega Gruppo 2 Prima Lega Gruppo 3 Prima Lega Gruppo 4
Aarau
Bellinzona
Grasshoppers
Losanna
Lucerna
Lugano
Neuchâtel Xamax
San Gallo
Servette
Sion
Wettingen
Young Boys
Baden
Basilea
Chiasso
Chur
Emmenbrücke
Glarus
Locarno
Old Boys Basilea
Sciaffusa
Winterthur
SC Zugo
Zurigo
Beauregard
Central Friburgo
Châtel-St-Denis
Echallens
Folgore
Friburgo
Fully
Grand-Lancy
Monthey
Raron
Stade Lausanne
Stade Nyonnais
Unistars 77 Aigle
Vevey
Berna
Boudry
Breitenbach
Burgdorf
Colombier
Delémont
Köniz
Laufen
Le Locle-Sports
Lyss
Moutier
Münsingen
Ostermundigen
Thun
Altdorf
Ascona
Buochs
Klus/Balsthal
Kriens
Mendrisio
Muri
Olten
Pratteln
Soletta
Suhr
Tresa
Wohlen
FC Zugo
Altstätten
Brühl
Brüttisellen
Einsiedeln
Frauenfeld
Herisau
Kilchberg
Landquart
Red Star Zurigo
Rorschach
Stäfa
Tuggen
Vaduz
Veltheim

1º Turno EliminatorioModifica

Partecipano le squadre di Prima, Seconda e Terza Lega.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
13 e 14 agosto 1988

2º Turno EliminatorioModifica

Entrano in lizza le squadre di Lega Nazionale B.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
20 e 21 agosto 1988

Trentaduesimi di FinaleModifica

Entrano in lizza le 14 squadre di Lega Nazionale A.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
3 settembre 1988
Basilea 4 - 1 Young Boys
Bienne 0 - 1 Étoile Carouge
Brugg 3 - 2(d.t.s.) Langenthal
Buochs 0 - 1(d.t.s.) Bellinzona
Delémont 2 - 1 Montreux-Sports
Friburgo 0 - 6 Servette
Grand-Lancy 0 - 2 Sion
Locarno 0 - 2 Lugano
Lyss 1 - 2 Wettingen
Malley 2 - 0 Chênois
Morobbia 2 - 3 Mendrisio
Old Boys Basilea 1 - 2(d.t.s.) Aarau
Raron 0 - 2 Losanna
Red Star Zurigo 0 - 6 Grasshoppers
Renens 1 - 5 Neuchâtel Xamax
Savièse 2 - 4 Yverdon
Thun 3 - 1 Suhr
Tuggen 1 - 2 Lucerna
Zurigo 1 - 2 San Gallo
4 settembre 1988
Altstätten 1 - 4 Winterthur
Altdorf 1 - 3 Olten
Bex 2 - 5 Beauregard
Bülach 1 - 1(2-4 dcr) Amriswil
Châtel-St-Denis 0 - 2 Bulle
Colombier 2 - 4 Stade Lausanne
Frauenfeld 1 - 2 Sciaffusa
Laufen 1 - 4 Soletta
Lerchenfeld 1 - 4 Baden
Portalban/Gletterens 0 - 6 Grenchen
Töss 1 - 0 Chur
Vaduz 1 - 3 Glarus
SC Zugo 4 - 1 Emmenbrücke

Sedicesimi di FinaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
12 novembre 1988
Delémont 1 - 0 Étoile Carouge
Malley 2 - 1(d.t.s.) Bulle
Servette 0 - 2 Neuchâtel Xamax
Soletta 0 - 1 Grenchen
13 novembre 1988
Amriswil 0 - 4 Bellinzona
Beauregard 0 - 9 Sion
Brugg 0 - 4 Olten
Glarus 0 - 2 Sciaffusa
Grasshoppers 2 - 1 San Gallo
Lugano 2 - 1 Wettingen
Mendrisio 0 - 2(d.t.s.) Winterthur
Stade Lausanne 0 - 5 Losanna
Thun 2 - 6 Baden
Töss 0 - 1 Basilea
Yverdon 2 - 4(d.t.s.) Aarau
SC Zugo 0 - 2 Lucerna

Ottavi di FinaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
11 marzo 1989
Aarau 1 - 1(4-3 dcr) Grenchen
12 marzo 1989
Baden 2 - 3 Lugano
Bellinzona 2 - 0 Neuchâtel Xamax
Delémont 0 - 3 Sciaffusa
Losanna 3 - 0 Malley
Lucerna 2 - 3 Grasshoppers
Olten 1 - 2 Basilea
Sion 2 - 1 Winterthur

Quarti di FinaleModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
12 aprile 1989
Basilea 0 - 2 Aarau
Losanna 1 - 2(d.t.s.) Grasshoppers
Lugano 2 - 0 Bellinzona
Sciaffusa 0 - 1 Sion

SemifinaliModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
18 aprile 1989
Aarau 3 - 2 Lugano
Sion 0 - 0(3-4 dcr) Grasshoppers

FinaleModifica

Berna
15 maggio 1989, ore 15:00 UTC+2
Grasshoppers2 – 1AarauWankdorfstadion (27.000 spett.)
Arbitro:  Serge Muhmenthaler (Granges)

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • Gazette de Lausanne, annate 1988 e 1989;
  • Gazzetta Ticinese, annate 1988 e 1989;
  • Popolo e Libertà, annate 1988 e 1989;
  • Archivio storico del L'Express, annate 1988 e 1989;
  • Archivio storico del L'Impartial, annate 1988 e 1989;
  • Archivio storico del Le Temps, annate 1988 e 1989;

Collegamenti esterniModifica