Diósgyőri Vasgyárak Testgyakorló Köre

società calcistica ungherese

Il Diósgyőri VTK (nome completo Diósgyőri Vasgyárak Testgyakorló Köre, abbreviato DVTK), meglio noto come Diósgyőr, è una società calcistica con sede a Miskolc, più precisamente nel quartiere di Diósgyőr, in Ungheria. Nella stagione 2015-2016 milita nella Nemzeti Bajnokság I, la massima serie del campionato ungherese di calcio.

Diósgyőri VTK
Calcio
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso, bianco
Dati societari
CittàMiskolc
NazioneBandiera dell'Ungheria Ungheria
ConfederazioneUEFA
Federazione MLSZ
CampionatoNemzeti Bajnokság I
Fondazione1910
PresidenteBandiera dell'Ungheria Gergely Sántha
AllenatoreBandiera della Serbia Vladimir Radenkovic
StadioDVTK Stadion
(17.000 posti)
Sito webwww.dvtk.eu
Palmarès
Titoli nazionali6 NBII
Trofei nazionali2 Coppe d'Ungheria
1 Coppa di Lega ungherese
Si invita a seguire il modello di voce

Nel suo palmarès figurano due Coppe d'Ungheria.

Storia modifica

Il Diósgyőri VTK viene fondato il 16 febbraio 1910 a Miskolc. In quegli anni, al pari di tutte le squadre al di fuori di Budapest, partecipa ai campionati provinciali in cui ottiene sei vittorie finali. In un'occasione, nel 1923-24, viene sconfitto nella finale tra i campioni provinciali dallo Szombathelyi Haladás, mentre la stagione successiva viene sconfitto nei quarti di finale del campionato nazionale dal Ferencváros. Successivamente viene cambiato il formato del campionato, e la squadra milita nelle divisioni inferiori fino all'inizio degli anni quaranta. In quel decennio c'è da registrare il raggiungimento della finale della Coppa d'Ungheria nella stagione 1941-42, nella quale viene sconfitto 6-2 dal Ferencváros. Per il resto, il Diósgyőr trascorre gli anni cinquanta tra la prima e la seconda divisione.

All'inizio degli anni sessanta partecipa alla Coppa Mitropa 1960, ma viene battuto al primo turno dal Palermo. Nel 1965, invece, raggiunge per la seconda volta la finale della coppa nazionale, dove viene sconfitto 4-0 dal Győri ETO. In seguito partecipa alla Coppa Mitropa 1967-68, ma il cammino si interrompe negli ottavi per mano dei futuri campioni della Stella Rossa. Partecipa anche alla Coppa Mitropa 1970-71, dove, dopo aver superato negli ottavi la Lokomotíva Košice viene eliminato al turno successivo dal Čelik Zenica, che poi vincerà il trofeo.

Dopo essere retrocesso al termine del campionato 1972-73 ed essere rimasto per un anno lontano dalla massima divisione, il Diósgyőr vince il suo primo trofeo, la Coppa nazionale, nella stagione 1976-77, riuscendo a prevalere nel girone finale. Grazie a questo successo partecipa alla Coppa delle Coppe 1977-78: qui elimina nel primo turno i turchi del Beşiktaş perdendo 2-0 la partita di andata, ma vincendo 5-0 il ritorno. Negli ottavi viene però eliminato ai calci di rigore dall'Hajduk Spalato, dopo che entrambe le partite si concludono 2-1 per la squadra di casa. In campionato, nella stagione successiva ottiene un buon terzo posto, piazzamento che gli permette di accedere alla Coppa UEFA 1979-80: qui elimina il Rapid Vienna e il Dundee United vincendo tutti e quattro gli incontri. Negli ottavi incontra però il Kaiserslautern, che li sconfigge complessivamente con un pesante 8-1, e li elimina dal torneo. Ad ogni modo quella stagione si conclude con il secondo successo nella Coppa nazionale. I magiari partecipano così alla Coppa delle Coppe 1980-81, ma vengono fermati al turno preliminare dal Celtic. In quella stessa stagione la squadra raggiunge nuovamente la finale della Coppa nazionale, ma viene sconfitta 1-0 dal Vasas.

Il Diósgyőr retrocede al termine della stagione 1983-84, e rimane la restante parte degli anni ottanta lontano dalla massima divisione. All'inizio degli anni novanta, nella stagione 1990-91, torna in massima divisione, dopo aver sconfitto nello spareggio lo Szeged SC. Retrocede nuovamente al termine della stagione 1992-93, quando lo spareggio premia il Sopron. Ha la possibilità della promozione nella stagione 1995-96, ma non riesce a sconfiggere il Fehérvár-Parmalat. La promozione avviene l'anno seguente, ma il Diósgyőr retrocede nuovamente al termine della stagione 1999-2000. Dopo questa retrocessione il club scompare e, dopo essersi fuso con il Borsod-Volán riparte dal campionato di terza divisione. Successivamente è promosso in seconda divisione, nella quale arriva quarto nella stagione 2003-04, ed ottiene la promozione in massima divisione. Inizialmente il Diósgyőr non riesce ad avere la licenza per la prima divisione, che viene ottenuta successivamente, dopo l'unione con il Balaton FC: può così partecipare al campionato 2004-05.

Il Diósgyőr retrocede nuovamente al termine del campionato 2009-10, ma nella stagione successiva vince il girone orientale del Nemzeti Bajnokság II e torna in massima divisione, nella quale si classifica settimo nella stagione 2011-12.

Organico modifica

Rosa 2023-2024 modifica

Aggiornata al 29 settembre 2023.

N. Ruolo Calciatore
1   P Erik Bukrán
2   D Alen Grgić
3   D Božidar Čorbadžijski
4   D Aleksandre Kalandadze
5   C Augusto Max
6   D Vinko Soldo
7   A Gábor Makrai
9   A Stefan Dražić
10   A Gheorghe Grozav
11   A José Cortés
14   C Dávid Márkvárt
16   A Gábor Molnár
17   C Serhij Šestakov
19   D Luka Marin
20   C Máté Zsiga
21   A Giorgi Omarashvili
22   C Balázs Zsemlye
23   P Marko Malenica
24   C Tamás Kispál
N. Ruolo Calciatore
25   D Goran Milović
26   D Kornél Szűcs
27   D Hysen Memolla
28   A Pernambuco
31   D Marcell Farkas
32   D Artur Pikk
33   D Kristóf Polgár
44   P Branislav Danilović
48   D Dejan Karan (capitano)
55   C Diego Živulić
68   D János Hegedűs
71   A David Vaněček
90   C Bence Iszlai
91   C Asmir Suljić
92   D Donát Orosz
99   P Botond Antal
  C Odise Roshi
  C Franchu

Cronistoria modifica

Cronistoria del Diósgyőri VTK
  • 1910 - 16 febbraio: fondazione del club

  • 1910-11 ·
  • 1911-12 ·
  • 1912-13 ·
  • 1913-14 ·
  • 1915-16
  • 1916-17 · Vince il campionato provinciale nord.
  • 1917-18 · Vince il campionato provinciale.
  • 1918-19 ·
  • 1919-20 ·

  • 1920-21 ·
  • 1921-22 · Vince il campionato provinciale.
  • 1922-23 · Vince il campionato provinciale.
  • 1923-24 · Vince il campionato provinciale; perde la finale tra i campioni provinciali contro lo Szombathelyi Haladás.
  • 1924-25 · Vince il campionato provinciale; eliminato nei quarti dal Ferencváros.
  • 1925-26 ·
  • 1926-27 ·
  • 1927-28 ·
  • 1928-29 ·
  • 1929-30 ·

  • 1930-31 ·
  • 1931-32 ·
  • 1932-33 ·
  • 1933-34 ·
  • 1934-35 ·
  • 1935-36 ·
  • 1936-37 ·
  • 1937-38 ·
  • 1938-39 ·
  • 1939-40   in NB II.. Promosso in NB I

Finalista nella Magyar Kupa
  • 1942-43 · 12º in NBI.
  • 1943-44 · 11º in NBI.
  • 1945 ·
  • 1945-46   18º in NBI. Retrocesso in NBII
  • 1946-47 ·
  • 1947-48 ·
  • 1948-49 ·
  • 1949-50   in NB II.. Promosso in NB I

  • 1950 · 8º in NBI.
  • 1951 · 11º in NBI.
  • 1952   13º in NBI. Retrocesso in NBII
  • 1953   in NB II.. Promosso in NB I
  • 1954 · 9º in NBI.
  • 1955   12º in NBI. Retrocesso in NBII
  • 1956 ·
  • 1957   in NB II.. Promosso in NB I
  • 1957-58 · 9º in NBI.
  • 1958-59 · 9º in NBI.
  • 1959-60 · 5º in NBI.
Partecipa alla vittoriosa Coppa Mitropa in rappresentanza della Federazione Ungherese.

  • 1960-61   14º in NBI. Retrocesso in NBII
  • 1961-62 ·
  • 1962-63   in NB II.. Promosso in NB I
  • 1963 · 11º in NBI
  • 1964   14º in NBI. Retrocesso in NBII
  • 1965   in NB II.. Promosso in NB I
Finalista nella Magyar Kupa
  • 1966 · 9º in NBI.
  • 1967 · 7º in NBI.
  • 1968 · 13º in NBI.
  • 1969 · 13º in NBI.

Vince la Magyar Kupa (1º titolo).
Eliminato nel secondo turno della Coppa delle Coppe.
Vince la Magyar Kupa (2º titolo).
Eliminato nel terzo turno della Coppa UEFA.

Finalista nella Magyar Kupa
Eliminato nel turno preliminare della Coppa delle Coppe.
  • 1983-84   16º in NBI. Retrocesso in NBII
  • 1984-85 ·
  • 1985-86 ·
  • 1986-87 ·
  • 1987-88 ·
  • 1988-89 ·
  • 1989-90 ·

  • 1990-91   2º in NB II.. Promosso in NB I
Vince lo spareggio con lo Szeged SC.
Vince lo spareggio con il BKV Előre.
Perde lo spareggio con il Sopron.
  • 1993-94 ·
  • 1994-95 ·
  • 1995-96 · in NBII.
Perde lo spareggio con il Fehérvár-Parmalat.
  • 1996-97   2º in NB II.. Promosso in NB I
Vince lo sparteggio con il III. Kerületi TVE.
Eliminato nel secondo turno della Coppa Intertoto.
Il club si fonde con il Borsod-Volán e riparte dalla terza divisione[1].

  • 2000-01   2º in NB III.. Promosso in NB II
  • 2001-02 · 2º in NBII.
  • 2002-03 · 12º in NBII.
  • 2003-04   4º in NB II.. Promosso in NB I
Dopo non essere riuscito ad ottenere la licenza per la NBI[2], si unisce al Balaton FC e viene ammesso in NBI[3].

Cronologia dei nomi modifica

  • 1910–38: Diósgyőri VTK
  • 1938–45: Diósgyőri MÁVAG SC
  • 1945–51: Diósgyőri VTK
  • 1951–56: Diósgyőri Vasas
  • 1956–92: Diósgyőri VTK Miskolc
  • 1992–00: Diósgyőr FC
  • 2000–03: Diósgyőri VTK
  • 2003–04: DVTK 1910
  • 2004–05: Diósgyőri Balaton FC (later Diósgyőri VTK-BFC)
  • 2005–07: Diósgyőri VTK
  • 2007-08: Diósgyőri VTK-BORSODI
  • 2008–: Diósgyőri VTK

Rose delle stagioni precedenti modifica

Palmarès modifica

Competizioni nazionali modifica

1949-1950, 1953 (est), 1956 (est), 1962-1963 (est), 1973-1974, 2010-2011 (est)
1976-1977, 1979-1980
2013-2014

Altri piazzamenti modifica

Terzo posto: 1978-1979
Finalista: 1941-1942, 1965, 1980-1981, 2013-2014
Semifinalista: 1970, 1984-1985, 2006-2007
Secondo posto: 1990-1991, 1996-1997, 2001-2002
Terzo posto: 1995-1996

Giocatori celebri modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Diósgyőri V.T.K..

Allenatori celebri modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Diósgyőri V.T.K..

Tifoseria modifica

Gemellaggi e rivalità modifica

Amicizie
Rivalità

Note modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio