Apri il menu principale

Diane Ladd

attrice statunitense
Diane Ladd alla cerimonia in cui Olympia Dukakis ottenne la stella della Hollywood Walk of Fame nel 2013

Diane Ladd, nome d'arte di Rose Diane Ladner (Meridian, 29 novembre 1935), è un'attrice statunitense attiva in campo cinematografico, televisivo e teatrale.

Figlia dell'attrice Mary Lanier, moglie di Bruce Dern e madre dell'attrice Laura Dern, nel corso della sua carriera ha ricevuto tre candidature per l'Oscar alla miglior attrice non protagonista per i film Alice non abita più qui (1974), Cuore selvaggio (1990) e Rosa scompiglio e i suoi amanti (1991). È vincitrice di un Golden Globe, un Premio BAFTA e un Independent Spirit Award.

Indice

BiografiaModifica

Nata nel 1935, è figlia unica dell'attrice Mary Lanier e del veterinario Preston Paul Ladner. Nel 1975 viene candidata per l'Oscar alla miglior attrice non protagonista in Alice non abita più qui, a fianco del Premio Oscar Ellen Burstyn. Il ruolo di Flo le fa guadagnare il prestigioso BAFTA nella medesima categoria nel 1976. Lo stesso anno partecipa a Chinatown di Roman Polanski. Nel 1981 vince un Golden Globe per la serie tv Alice, tratta da Alice non abita più qui. Ottiene successivamente un'altra candidatura all'Oscar come attrice non protagonista nel 1991 per Cuore selvaggio di David Lynch, accanto alla figlia Laura Dern, avuta con l'attore Bruce Dern.

L'anno seguente recita in Rosa scompiglio e i suoi amanti, ancora con Laura Dern. Entrambe ebbero la candidatura all'Oscar (rispettivamente come attrice protagonista e attrice non protagonista), diventando la prima e tuttora unica coppia madre-figlia a essere state candidate nello stesso anno all'Oscar (e anche al Golden Globe). Questo ruolo le ha fatto ottenere l'Independent Spirit Award per la miglior attrice non protagonista nel 1992. La Ladd e sua figlia hanno recitato insieme in quattro film in cui interpretano realmente madre e figlia: oltre a Cuore selvaggio, anche in La storia di Ruth, donna americana, Daddy and Them, McKlusky, metà uomo e metà odio, e in una serie televisiva, Enlightened, in onda dal 2011.

Vita privataModifica

Si è sposata tre volte: prima dal 1960 al 1969 con l'attore Bruce Dern da cui ha avuto due figlie: una nata nel 1961 e morta annegata dopo 18 mesi e Laura; poi dal 1969 al 1977 con William A. Shea, Jr. e dal 1999 è sposata con Robert Charles Hunter.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

Premi e candidatureModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN107645526 · ISNI (EN0000 0000 7824 2211 · LCCN (ENn84167048 · GND (DE140637354 · BNF (FRcb138962433 (data)