Apri il menu principale

Diocesi di São Luiz de Cáceres

Diocesi di São Luiz de Cáceres
Dioecesis Sancti Aloisii de Caceres
Chiesa latina
Catedral de São Luís1.JPG
Suffraganea dell' arcidiocesi di Cuiabá
Regione ecclesiastica Oeste 2
Vescovo Jacy Diniz Rocha
Vescovi emeriti José Vieira de Lima, T.O.R.
Sacerdoti 44 di cui 23 secolari e 21 regolari
8.181 battezzati per sacerdote
Religiosi 27 uomini, 37 donne
Diaconi 2 permanenti
Abitanti 460.950
Battezzati 359.980 (78,1% del totale)
Superficie 135.969 km² in Brasile
Parrocchie 25
Erezione 5 aprile 1910
Rito romano
Cattedrale San Luigi dei Francesi
Indirizzo Rua Antônio Maria 69, C.P. 250, 78200-000 Cáceres, MT, Brazil
Sito web www.diocesedecaceres.com.br
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Brasile

La diocesi di São Luiz de Cáceres[1] (in latino: Dioecesis Sancti Aloisii de Caceres) è una sede della Chiesa cattolica in Brasile suffraganea dell'arcidiocesi di Cuiabá appartenente alla regione ecclesiastica Oeste 2. Nel 2017 contava 359.980 battezzati su 460.950 abitanti. È retta dal vescovo Jacy Diniz Rocha.

TerritorioModifica

StoriaModifica

La diocesi è stata eretta il 5 aprile 1910 con la bolla Novas constituere di papa Pio X,[2] ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Cuiabá,

Il 1º maggio 1925 e il 1º marzo 1929 ha ceduto porzioni del suo territorio a vantaggio delle prelature territoriali di Porto Velho (oggi arcidiocesi) e di Guajará-Mirim (oggi diocesi).

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Modesto Augusto Vieira † (12 maggio 1911 - 12 gennaio 1914 nominato vescovo ausiliare di Mariana)
  • Pedro Luis Maria Galibert, T.O.R. † (13 marzo 1915 - 27 aprile 1954 ritirato)
  • Máximo André Biennès, T.O.R. † (3 novembre 1967 - 24 luglio 1991 dimesso)
  • Paulo Antônio de Conto (24 luglio 1991 - 27 maggio 1998 nominato vescovo di Criciúma)
  • José Vieira de Lima, T.O.R. (11 novembre 1998 - 23 luglio 2008 ritirato)
  • Antônio Emídio Vilar, S.D.B. (23 luglio 2008 - 28 settembre 2016 nominato vescovo di São João da Boa Vista)
  • Jacy Diniz Rocha, dal 10 maggio 2017

StatisticheModifica

La diocesi nel 2017 su una popolazione di 460.950 persone contava 359.980 battezzati, corrispondenti al 78,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 42.000 47.300 88,8 8 1 7 5.250 7 15 4
1966 100.000 105.000 95,2 8 1 7 12.500 11 33 4
1970 125.000 130.000 96,2 9 1 8 13.888 14 33 4
1976 176.000 195.000 90,3 13 6 7 13.538 12 52 9
1980 176.000 198.000 88,9 15 9 6 11.733 12 79 9
1990 233.000 254.000 91,7 25 20 5 9.320 10 92 16
1999 314.000 400.000 78,5 28 19 9 11.214 16 50 18
2000 318.000 415.000 76,6 27 19 8 11.777 15 47 18
2001 318.000 415.000 76,6 27 17 10 11.777 18 47 18
2002 316.000 400.000 79,0 30 20 10 10.533 18 47 18
2003 317.000 400.000 79,3 27 18 9 11.740 1 17 47 18
2004 318.000 400.000 79,5 29 19 10 10.965 16 47 19
2010 334.000 428.000 78,0 39 27 12 8.564 18 50 21
2014 351.000 449.000 78,2 42 25 17 8.357 1 23 52 23
2017 359.980 460.950 78,1 44 23 21 8.181 2 27 37 25

NoteModifica

  1. ^ Grafia riportata dall'Annuario Pontificio 2015, p. 679.
  2. ^ La bolla, assente negli Acta Apostolicae Sedis, si trova online nella Revista Philologus, nell'articolo di Carolina Akie Ochiai Seixas Lima: As consoantes geminadas latinas no português do século XVIII: uma análise filológica de manuscritos, anno 18, nº 53, maggio/agosto 2012, pp. 132-152.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica