Apri il menu principale

Eurovision Song Contest 1956

1ª edizione dell'Eurovision Song Contest
Eurovision Song Contest 1956
ESC 1956 logo.svg
EdizioneI (1ª)
PeriodoFinale
24 maggio 1956
SedeTeatro Kursaal, Lugano, Svizzera Svizzera
PresentatoreLohengrin Filipello
Trasmissione TVRTSI in Eurovisione
Partecipanti7
Paesi debuttantiBelgio Belgio
Francia Francia
Germania Ovest Germania Ovest
Italia Italia
Lussemburgo Lussemburgo
Paesi Bassi Paesi Bassi
Svizzera Svizzera
VincitoreSvizzera Svizzera (1°)
con la canzone:
Refrain
Secondo-
Terzo-
Cronologia
-1957

La prima edizione del Gran Premio Eurovisione della Canzone si tenne presso il teatro Kursaal di Lugano, in Svizzera, il 24 maggio 1956.

La canzone vincitrice fu Refrain, della svizzera Lys Assia

Ispirato al Festival di Sanremo, l'idea di organizzare una competizione musicale paneuropea nacque all'incontro dell'Unione europea di radiodiffusione a Monaco nel 1955. In quell'incontro si decise che il primo Gran Premio Eurovisione della Canzone si sarebbe tenuto l'anno seguente in un resort svizzero a Lugano.

L'edizione del 1956 fu principalmente trasmessa in radio, anche se qualche telecamera registrò la competizione per i pochi europei che avevano già una televisione.

Lohengrin Filipello condusse il programma, che durò circa un'ora e 40 minuti. I 7 paesi partecipanti presentarono ognuno due canzoni. Le stesse non dovevano superare i 3 minuti e mezzo di durata e i cantanti erano accompagnati da un'orchestra di 24 musicisti, diretta da Fernando Paggi.

Indice

OrchestraModifica

Diretta dai maestri: Jacques Lasry (Lussemburgo), Fernando Paggi (Paesi Bassi, Svizzera e Germania), Franck Pourcel (Francia), Leo Souris (Belgio) e Gian Stellari (Italia). I maestri diressero entrambe le prestazioni per i paesi indicati.

Canzoni, autori, cantanti e nazioni in ordine di uscitaModifica

  1.   Paesi Bassi De Vogels Van Holland (Annie M. G. Schmidt & Cor Lemaire) Jetty Paerl
  2.   Svizzera Das Alte Karussell (Georg Betz-Stahl) Lys Assia
  3.   Belgio Messieurs Les Noyés De La Seine (Jean Miret, Jack Say et Robert Montal) Fud Leclerc
  4.   Germania Ovest Im Wartesaal Zum Großen Glück (Walter Andreas Schwarz) Walter Andreas Schwarz
  5.   Francia Le Temps Perdu (André Lodge et Rachèle Thoreau) Mathé Altéry
  6.   Lussemburgo Ne Crois Pas (Christian Guittreau) Michèle Arnaud
  7.   Italia Aprite le finestre (Pinchi e Virgilio Panzuti) Franca Raimondi
  8.   Paesi Bassi Voorgoed Voorbij (Jelle de Vries) Corry Brokken
  9.   Svizzera Refrain (Géo Voumard et Emile Gardaz) Lys Assia
  10.   Belgio Les Plus Beau Jour De Ma Vie (Claude Alix et David Bee) Mony Marc
  11.   Germania Ovest So Geht Das Jede Nacht (Lotar Olias und Peter Mosser) Freddy Quinn
  12.   Francia Il Est Là (Simone Vallauris) Dany Dauberson
  13.   Lussemburgo Les Amants De Minuit (Pierre Lambry et Simone Laurencin) Michèle Arnaud
  14.   Italia Amami Se Vuoi (Vittorio Mascheroni e Mario Panzeri) Tonina Torrielli
     

         Stati partecipanti che hanno già scelto gli artisti e/o le canzoni

Struttura di votoModifica

Tutti i paesi partecipanti scelsero due membri della giuria con il compito di votare in modo segreto le canzoni. I giurati lussemburghesi non poterono partecipare all'evento a Lugano, così l'Unione europea di radiodiffusione permise ai giurati svizzeri di votare al loro posto. I giurati poterono votare per qualsiasi paese, anche il proprio.

I punteggi non furono mai resi pubblici, lasciando spazio per molta speculazione. Tentativi di ricostruzione dei voti tramite interviste ai membri della giuria durante i successivi 50 anni non portarono a nessun risultato.

ClassificaModifica

Posizione Punti Canzone Artista Nazione
1 102 Refrain Lys Assia   Svizzera
2 / Messieurs Les Noyés De La Seine
Les Plus Beau Jour De Ma Vie
Fud Leclerc
Mony Marc
  Belgio
2 / Le Temps Perdu
Il Est Là
Mathé Altéry
Dany Dauberson
  Francia
2 / Im Wartesaal Zum Großen Glück
So Geht Das Jede Nacht
Walter Andreas Schwarz
Freddy Quinn
  Germania Ovest
2 / Aprite Le Finestre
Amami Se Vuoi
Franca Raimondi
Tonina Torrielli
  Italia
2 / Ne Crois Pas
Les Amants De Minuit
Michèle Arnaud   Lussemburgo
2 / De Vogels Van Holland
Voorgoed Voorbij
Jetty Paerl
Corry Brokken
  Paesi Bassi
2 / Das Alte Karussell Lys Assia   Svizzera

CuriositàModifica

  • Le emittenti di Austria, Danimarca e Regno Unito non si iscrissero in tempo per partecipare alla prima edizione del Gran Premio Eurovisione della Canzone e parteciparono solo l'anno successivo.
  • Solo gli artisti singoli poterono partecipare alla competizione. Ai gruppi era inizialmente vietata la partecipazione, questa regola fu abolita solo negli anni '70.

CollegamentiModifica

Altri progettiModifica