Apri il menu principale
Giocando a golf una mattina
Gastone bartolucci.jpg
Luigi Vannucchi e Gastone Bartolucci in una scena
PaeseItalia
Anno1969
Formatominiserie TV
Generepoliziesco
Puntate6 puntate
Durata55 min. cad.
Lingua originaleitaliano
Dati tecniciB/N
Crediti
RegiaDaniele D'Anza
SoggettoFrancis Durbridge
SceneggiaturaDaniele D'Anza, Franca Cancogni
Interpreti e personaggi
FotografiaMarco Scarpelli
MontaggioAttilio Vincioni
MusicheGigi Cichellero
La sigla finale Un impermiabile bianco è interpretata da Paola Orlandi
ScenografiaSergio Palmieri
CostumiEzio Altieri
Produttore esecutivoGiuseppe Ardolino
Casa di produzioneRai - Radiotelevisione Italiana
Prima visione
Dal28 settembre 1969
Al16 ottobre 1969
Rete televisivaProgramma nazionale

Giocando a golf una mattina è uno sceneggiato televisivo del 1969 suddiviso in sei puntate su sceneggiatura e regia televisiva di Daniele D'Anza. È basato sul romanzo omonimo di Francis Durbridge (nell'originale in lingua inglese A Game of Murder), pubblicato poi nel 1975 con il numero 144 nella collana I Gialli di Longanesi.

Gli ascolti si attestarono sui 15 milioni di telespettatori.

Indice

DistribuzioneModifica

Lo sceneggiato, scandito dalle musiche di Gigi Cichellero, venne messo in onda dalla RAI nella prima serata di domenica e giovedì sul Programma nazionale dal 28 settembre al 16 ottobre 1969.

CastModifica

Interpreti principali sono Luigi Vannucchi e Aroldo Tieri, affiancati da un nutrito cast di attori specializzati in questo genere di sceneggiati e provenienti per lo più da esperienze in teatro.

TramaModifica

L'ispettore di Scotland Yard Jack Kirby (Luigi Vannucchi) indaga sulla morte del fratello Bob (Alberto Farnese), ex campione di golf.

L'ispettore è convinto che si tratti di omicidio e per il delitto sospetta di un tale, Tony Stewart (Luigi Montini). Ben presto, però, anche Mr. Stewart viene ritrovato ucciso...

Collegamenti esterniModifica