Giro del Casentino

Giro del Casentino
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini Under-23/dilettanti
FederazioneUnione Ciclistica Internazionale
PaeseItalia
OrganizzatoreUC Aretina 1907
DirettoreEnzo Amantini
CadenzaAnnuale
Aperturavariabile
Chiusuravariabile
PartecipantiVariabile
FormulaCorsa in linea
Sito Internethttp://www.uc-aretina1907.com/
Storia
Fondazione1910
Numero edizioni103 (al 2019)
DetentoreItalia Manuel Pesci
Record vittorieItalia Marcello Neri
Italia Marco Giovannetti
Italia Stefano Casagrande (2)

Il Giro del Casentino è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, riservata alla categorie Under-23/Elite, che si svolge in Toscana, nei pressi dei comuni costituenti la vallata del Casentino, in provincia di Arezzo.

Corso per la prima volta nel 1910, è stato storicamente aperto ai dilettanti. Dal 2005 al 2011 è stato inserito nel calendario dell'UCI Europe Tour come prova di classe 1.2.[1]

Albo d'oroModifica

Aggiornato all'edizione 2019.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1910   Ugo Marzocchini
1911   Pietro Avanzini
1912   Umberto Bellucci
1913   Pierino Savini
1914   Alfonso Aprili
1915-1919 non organizzata
1920   Attilio Livi
1921   Romolo Ermini
1922   Riccardo Gagliardi
1923   Angelo Gabrielli
1924   Marcello Neri
1925   Marcello Neri
1926   Ettore Meini
1927   Luigi Papeschi
1928   Mario Cipriani   Antonio Calugi   Adolfo Bordoni
1929   Novelli Fraschi
1930   Agostoni Bellandi
1931   Vasco Rossi
1932   Ascanio Arcangeli
1933   Cesare Del Cancia
1934   Gino Bartali
1935   Gino Centogambe
1936   Pietro Chiappini
1937   Secondo Magni
1938   Corrado Scatragli
1939   Fausto Coppi   Francesco Doccini   Primo Volpi
1940   Luciano Pezzi
1941   Nedo Laghi
1942   Angelo Bessi
1943   Enzo Desideri
1944-1945 non organizzata
1946   Luciano Maggini
1947   Freido Pasquetti
1948   Luciano Frosini
1949   Lido Sartini
1950   Marcello Pellegrini
1951   Girardengo Bernardini
1952   Bruno Tognaccini
1953   Gastone Nencini
1954   Amaldo Alberti
1955   Oreste Pierazzini
1956   Alberto Emiliozzi
1957   Alvaro Giommoni
1958   Bruno Babini
1959   Bruno Mealli
1960   Guido Neri
1961   Gianfranco Gallon
1962   Pietro Partesotti   Lorenzo Lorenzi   Moreno Mealli
1963   Moreno Campigli
1964   Mario Lazzieri
1965   Maurizio Meschini
1966   Mario Mancini
1967   Gabriele Pisauri
1968   Amaldo Spadoni
1969   Stefano Tamberi
1970   Luigi Scorza
1971   Remo Boccolacci
1972   Valerio Cirri
1973   Roberto Rosani
1974   Franco Conti
1975   Phil Edwards
1976   Riccardo Becherini
1977   Walter Clivati
1978   Graziano Maccaferri
1979   Emilio Maestrelli
1980   Ivano Maffei
1981   Loretto Sabatini
1982   Marco Giovannetti
1983   Stefano Casagrande
1984   Marco Giovannetti
1985   Edoardo Rocchi
1986   Stefano Casagrande   Antonio Fanelli   Andrzej Serediuk
1987 non organizzata
1988   Antonio Politano   Stefano Polga   Romeo Barlaffa
1989   Stefano Santerini   Luca Scinto   Davide Tani
1990   Andrea Ferrigato   Gianluca Tarocco   Simone Biasci
1991   Paolo Fornaciari   Roberto Petito   Stefano Santerini
1992   Giuseppe Bellino   Francesco Casagrande   Filippo Simeoni
1993   Stefano Checchin   Samuele Schiavana   Gian Matteo Fagnini
1994   Claudio Ainardi   Lorenzo Di Silvestro   Mauro Sandroni
1995   Massimiliano Gentili   Roberto Bianchini   Marco Vergnani
1996   Marzio Bruseghin   Giuseppe Asero   Luca Mazzanti
1997   Aldo Zanetti   Cadel Evans   Giuliano Figueras
1998   Fabio Quercioli   Cadel Evans   Rinaldo Nocentini
1999   Michele Colleoni   Lorenzo Bernucci   Raffaele Illiano
2000   Davide Lorenzini   Yaroslav Popovych   Matteo Gigli
2001   Lorenzo Bernucci   Santo Anzà   Yaroslav Popovych
2002   Massimo Iannetti   Giairo Ermeti   Manuele Mori
2003   Aristide Ratti   Alessandro Proni   Simone Guidi
2004   Ruslan Pidgornyy   Alexander Efimkin   Marco Stefani
2005   Vasil' Kiryenka   Davide Bonucelli   Alessio Ricciardi
2006   Sacha Modolo   Marco Bandiera   Luca Fioretti
2007[2]   Francesco Ginanni   Pierpaolo De Negri   Adam Pierzga
2008[3]   Simone Ponzi &   Pierpaolo De Negri   Wojciech Dybel
2009[4]   Roberto Cesaro   Leonardo Pinizzotto   Giuseppe Di Salvo
2010[5]   Andrea Pasqualon   Francesco Manuel Bongiorno   Fabio Taddei
2011[6]   Alexander Serebryakov   Alfonso Fiorenza   Mirko Tedeschi
2012[7]   Gennaro Maddaluno   Ilya Gorodnichev   Alessandro Mazzi
2013   Gianfranco Zilioli   Alessio Taliani   Valerio Conti
2014[8]   Paolo Totò   Marco Chianese   Marco D'Urbano
2015[9]   Danilo Celano   Giuseppe Brovelli   Paolo Bianchini
2016[10]   Aleksandr Riabushenko   Andrea Vendrame   Gian Marco Di Francesco
2017[11]   Eros Colombo   Einer Rubio   Andrea Di Renzo
2018[12]   Michele Corradini   Einer Rubio   Rossano Mauti
2019[13]   Manuel Pesci   Lorenzo Quartucci   Michele Corradini

StatisticheModifica

Vittorie per nazioneModifica

Aggiornato all'edizione 2019.

Pos. Nazione Vittorie
1   Italia 98
2   Bielorussia 2
3   Gran Bretagna 1
  Russia
  Ucraina

NoteModifica

  1. ^ a b (FR) Giro del Casentino (Ita) - Cat.1.2, su memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 1º maggio 2020.
  2. ^ Antonio Mannori, 91esimo giro del Casentino, su gigliodoro.net, 23 luglio 2007.
  3. ^ Antonio Mannori, 92 Giro del Casentino, su italiaciclismo.net, 20 luglio 2008.
  4. ^ Antonio Mannori, 93 Giro del Casentino, su italiaciclismo.net, 19 luglio 2009.
  5. ^ (EN) Giro del Casentino 2010: Results, su cyclingnews.com, 20 luglio 2010.
  6. ^ Antonio Mannori, 95 Giro del Casentino, su italiaciclismo.net, 17 luglio 2011.
  7. ^ Maddaluno fa suo il Giro del Casentino, su iltirreno.gelocal.it, 16 luglio 2012.
  8. ^ Antonio Mannori, CORSE STF: Paolo Totò fa suo il 98º Giro del Casentino, su federciclismo.it, 14 luglio 2014.
  9. ^ Antonio Mannori, CORSE STF: Danilo Celano di forza nel 99º Giro del Casentino, su federciclismo.it, 12 luglio 2015.
  10. ^ Antonio Mannori, CORSE STF: Riabushenko travolgente nel “Casentino”, su federciclismo.it, 21 agosto 2016.
  11. ^ Antonio Mannori, CORSE STF: Colombo fa suo il 101º Giro del Casentino, su federciclismo.it, 20 agosto 2017.
  12. ^ Michele Corradini vince il Giro del Casentino, dedica allo sfortunato compagno Michael Antonelli, su bicitv.it, 19 agosto 2018.
  13. ^ Fausto Sarrini, Che gioia per il castiglionese Pesci al Giro del Casentino, su lanazione.it, 18 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica