Bruno Tognaccini

ciclista su strada italiano
Bruno Tognaccini
Bruno Tognaccini.JPG
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 1962
Carriera
Squadre di club
1953Atala-Pirelli
Lygie
1954-1955Atala-Pirelli
1956-1957Leo-Chlorodont
1958-1960Ignis
1961-1962Rossi
Nazionale
1957Italia Italia
Statistiche aggiornate al 3 febbraio 2020

Bruno Tognaccini (Pian di Scò, 13 dicembre 1932Pian di Scò, 17 agosto 2013) è stato un ciclista su strada italiano, professionista dal 1953 al 1962.

CarrieraModifica

Si distinse come ottmo passista. Le principali vittorie da professionista furono una tappa al Giro d'Italia 1956, una alla Vuelta a España 1957, un Giro dell'Umbria e un Trofeo Matteotti. Nel 1957 prese il via a tutti e tre i grandi giri, non riuscendo a concludere solo il Tour de France.

Muore, a causa di un infarto, a 80 anni.[1]

PalmarèsModifica

Coppa Ciuffenna
Giro del Casentino
  • 1953 (Atala-Pirelli & Lygie, due vittorie)
Coppa Ciuffenna
2ª tappa Giro dell'Umbria (Perugia > Città di Castello)
  • 1954 (Atala-Pirelli, una vittoria)
Coppa Valle del Metauro (valida per il Trofeo dell'U.V.I.)
  • 1956 (Leo-Chlorodont, quattro vittorie)
6ª tappa Giro d'Europa (Ulm > Stoccarda)
Giro dell'Umbria
12ª tappa Giro d'Italia (Roma > Grosseto)
Trofeo Matteotti
  • 1957 (Leo-Chlorodont, una vittoria)
10ª tappa Vuelta a España (Valencia > Tortosa)
  • 1958 (Ignis, una vittoria)
2ª tappa Gran Premio Ciclomotoristico (Foggia > Bari)

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1956: 35º
1957: 65º
1958: 72º
1957: ritirato (12ª tappa)

Classiche monumentoModifica

1956: 107º
1957: 72º
1958: 78º
1953: 14º
1954: 31º
1955: 76º
1956: 26º
1959: 86º

NoteModifica

  1. ^ Lutto nel ciclismo, è morto Bruno Tognaccini, in stamptoscana.it, 18 agosto 2013. URL consultato il 19 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Collegamenti esterniModifica