Apri il menu principale
Guglielmo di Schaumburg-Lippe

Guglielmo di Schaumburg-Lippe (tedesco: Prinz zu Wilhelm Karl agosto Schaumburg-Lippe; Bückeburg, 12 dicembre 18344 aprile 1906) era principe di Schaumburg-Lippe e membro della Casa di Lippe.

BiografiaModifica

I primi anniModifica

Guglielmo nacque a Bückeburg, settimo figlio e terzo figlio maschio di Giorgio Guglielmo, principe di Schaumburg-Lippe (1784-1860) e di sua moglie, la Principessa Ida di Waldeck e Pyrmont (1796-1869).

Dal 1854 al 1856 frequentò l'Università di Bonn e nel 1859 si arruolò nell'esercito austriaco. Si dimise nel 1861 come capitano, al fine di assumere la gestione dei suoi beni.

Nel 1866 Guglielmo partecipò alla guerra austro-prussiana dalla parte nell'esercito austriaco e venne promosso a Maggiore e si è aggiudicato la Croce al Merito Militare. Nel 1875 è stato insignito dell'Ordine della Corona Ferrea. Nel 1876 venne promosso a tenente colonnello promosso. Nel 1899 si è aggiudicata la Croce dell'Ordine di Leopoldo, e nel 1901 fu promosso a generale di cavalleria.

MatrimonioModifica

Sposò il 30 maggio 1862, a Dessau, la principessa Batilde di Anhalt-Dessau (1837-1902), figlia del principe Federico Augusto di Anhalt-Dessau e di sua moglie Maria Luisa Carlotta d'Assia-Kassel.

Ebbero nove figli:

La coppia si trasferì nel castello di Náchod e, dopo la ristrutturazione, nel castello Ratiborschitz. Il matrimonio fu armonioso.

Il principe Guglielmo mostrò interesse per tutte le questioni della vita pubblica.

Sotto il suo regno si ebbe un miglioramento dell'allevamento, vennero effettuate delle bonifiche agrarie e si utilizzarono fertilizzanti artificiali. Fu insegnato dal governo francese, in merito dei suoi servizi, nel 1888 dall'Ordre du Merite Agricole, il primo ordine al Merito per l'agricoltura.

MorteModifica

Dopo la morte di sua moglie, nel 1902, e suo figlio più giovane Massimiliano, 1904, il principe Guglielmo morì poche ore dopo di sua figlia la principessa Luisa, il 4 aprile 1906 al Castello Ratiborschitz. Il suo funerale, con gli onori militari, ebbe luogo il 9 aprile, fu sepolto a Náchod accanto a sua moglie. Furono presenti, oltre alla coppia reale di Württemberg e altri parenti delle case principesche, i rappresentanti dell'Imperatore Francesco Giuseppe I e del re di Danimarca. Al momento della calata della bara fu cantato prima l'inno imperiale austriaca e poi l'inno tedesco.

OnorificenzeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN101248674 · ISNI (EN0000 0004 3078 7377 · GND (DE139517715 · WorldCat Identities (EN101248674
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie