Apri il menu principale
Haris Škoro
Haris Škoro - Torino Calcio 1988-89.jpg
Škoro al Torino nel 1988
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina (dal 1991)
Altezza 184 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1996
Carriera
Squadre di club1
1982-1987Željezničar107 (27)
1987-1988Dinamo Zagabria30 (14)
1988-1991Torino87 (17)
1991-1995Zurigo93 (15)
1995-1996Baden? (?)
Nazionale
1984-1992Jugoslavia Jugoslavia15 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Haris Škoro (Sarajevo, 2 settembre 1962) è un ex calciatore jugoslavo, poi bosniaco, di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

Inizia a giocare nella formazione dilettante UNIS Vogošća mostrando talento precoce che lo porta nella NK Bosna Visoko per una stagione. Passa quindi al FK Željezničar, che lo vuole insistentemente, giocandovi oltre 100 partite. Fa parte della generazione talentuosa che porta la suddetta formazione alle semifinali della Coppa UEFA 1984-1985.

Nello stesso anno il ventiduenne Haris debutta nella nazionale jugoslava, in cui presenzierà in totale 15 volte segnandovi 4 gol e partecipando anche alle qualificazioni dei mondiali 1990, in cui viene notato il suo gol da 25 metri al portiere inglese Shilton sul campo di Wembley in una partita amichevole Inghilterra-Jugoslavia, dove era partito da centrocampo dribblando tre giocatori avversari.

Nel 1987 passa alla Dinamo Zagabria ma dopo solo un anno viene acquistato dal Torino, rimanendovi 3 stagioni, con uno score di 19 gol in 87 presenze. Detiene ancora oggi il gol più veloce mai segnato in un campionato italiano di Serie B, 9 secondi nella partita Torino-Ancona.

Nell'ottobre 1991 passa quindi al Zurigo, dove gioca fino al 1995 insieme ad alcuni noti giocatori del calcio italiano, Di Matteo, Sesa e Milton. Come ultimo passaggio calcistico semi-professionista lo vediamo al FC Baden. Dal 1996 al 1998 gioca nella squadra svizzera di C1 Freienbach nel Cantone Svitto dove termina la sua carriera.

Dopo il ritiroModifica

Tra il 1999 e il 2000 gioca alcune partite per amicizia nella squadra dilettantistica di quarta lega del Milan Club Zurigo. Oggi gioca nei veterani del AC Palermo nel campo sportivo Juchof 2 alle porte di Zurigo, dove insegna anche calcio ai giovani talenti.

Vive a Zurigo in Svizzera.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Jugoslavia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-9-1985 Belgrado Jugoslavia   1 – 2   Germania Ovest Qual. Mondiali 1986 1
16-10-1985 Linz Austria   0 – 3   Jugoslavia Amichevole -
16-11-1985 Parigi Francia   2 – 0   Jugoslavia Qual. Mondiali 1986 -   46’
30-4-1986 Recife Brasile   4 – 2   Jugoslavia Amichevole -
11-5-1986 Bochum Germania Ovest   1 – 1   Jugoslavia Amichevole 1
11-5-1986 Bruxelles Belgio   1 – 3   Jugoslavia Amichevole 1   81’
29-10-1986 Spalato Jugoslavia   4 – 0   Turchia Amichevole -   55’
12-11-1986 Londra Inghilterra   2 – 0   Jugoslavia Qual. Euro 1988 -   73’
29-8-1987 Belgrado Jugoslavia   0 – 1   Unione Sovietica Amichevole -   54’
16-12-1987 Smirne Turchia   2 – 3   Jugoslavia Qual. Euro 1988 -   77’
23-3-1988 Swansea Galles   1 – 2   Jugoslavia Amichevole -   74’
27-4-1988 Dublino Irlanda   2 – 0   Jugoslavia Amichevole -
4-6-1988 Brema Germania Ovest   1 – 1   Jugoslavia Amichevole -
23-3-1988 Amarousio Cipro   1 – 2   Jugoslavia Qual. Mondiali 1990 -
13-12-1989 Londra Inghilterra   2 – 1   Jugoslavia Amichevole 1
Totale Presenze 15 Reti 4

PalmarèsModifica

Collegamenti esterniModifica