Apri il menu principale

I cospiratori (film 1944)

film del 1944 diretto da Jean Negulesco
I cospiratori
Hedy Lamarr in The Conspirators.jpg
Hedy Lamarr (Irene)
Titolo originaleThe Conspirators
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1944
Durata101 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico
RegiaJean Negulesco
Ridgeway Callow e Don Siegel (assistenti registi, non accreditati)
Soggettodal romanzo di The Conspirators di Frederic Prokosch
SceneggiaturaVladimir Pozner, Leo Rosten
Jack Moffitt
ProduttoreJack Chertok
Produttore esecutivoJack L. Warner
Casa di produzioneWarner Bros. Pictures (A Warner Bros. - First National Picture)
Distribuzione in italianoWarner Bros. (1947)
FotografiaArthur Edeson
MontaggioRudi Fehr
Effetti specialiWillard Van Enger
William C. McGann (direzione)
MusicheMax Steiner
ScenografiaAnton Grot
Walter F. Tilford (arredamenti)
CostumiLeah Rhodes
Eugene Joseff (gioielli)
TruccoPerc Westmore
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I cospiratori (The Conspirators) è un film del 1944 diretto da Jean Negulesco. La sceneggiatura di Vladimir Pozner e Leo Rosten si basa sul romanzo The Conspirators di Frederic Prokosch[1].

Indice

TramaModifica

Fra i compagni di un movimento di lotta olandese nascosti a Lisbona giunge voce che si nasconda un infiltrato. Per scoprire la sua identità viene chiamato uno dei capi che indaga sui vari sospettati.

ProduzioneModifica

Prodotto dalla Warner segue una loro linea ben precisa iniziata da Casablanca[2]. Le riprese del film - che durante la lavorazione aveva il titolo Give Me This Woman - durarono da fine aprile a metà maggio 1944[1].

DistribuzioneModifica

Il copyright del film, richiesto dalla Warner Bros. Pictures, Inc., fu registrato il 21 ottobre 1944 con il numero LP12916[1].

Il film, che venne distribuito negli Stati Uniti dalla Warner, fu presentato in prima mondiale l'11 ottobre 1944 a Bridgeport, nel Connecticut, uscendo poi nelle sale USA il 24 ottobre[1].

Internazionalmente, fu distribuito in numerosi paesi, fra cui:[3]

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) Clive Hirschhorn, The Warner Bros. Story, Crown Publishers, Inc. - New York, 1983 ISBN 0-517-53834-2
  • Morando Morandini, Laura Morandini e Mauro Tassi, Il Morandini 2010, Zanichelli, ISBN 978-88-08-30176-5.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema