Apri il menu principale

Il funerale è servito

film del 2010 diretto da Neil LaBute
Il funerale è servito
Festa col morto.jpg
Una scena del film
Titolo originaleDeath at a Funeral
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno2010
Durata90 min
Generecommedia
RegiaNeil LaBute
SoggettoDean Craig
SceneggiaturaDean Craig
Casa di produzioneScreen Gems
Sidney Kimmel Entertainment
Distribuzione in italianoSony Pictures
FotografiaRogier Stoffers
MontaggioTracey Wadmore-Smith
MusicheChristophe Beck
ScenografiaJon Gary Steele
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il funerale è servito (Death at a Funeral) è un film del 2010 diretto da Neil LaBute, remake del film britannico del 2007 Funeral Party

TramaModifica

Alla morte del patriarca, una famiglia si riunisce in occasione del funerale, che diventerà presto scenario di vecchi rancori e conflitti familiari. L'arrivo di un uomo, Frank, che sostiene di essere stato l'amante gay del capofamiglia, scombussolerà ulteriormente gli equilibri della famiglia.

ProduzioneModifica

Voluto dall'attore Chris Rock, che, infatuatosi dell'originale, si convinse che il pubblico americano avrebbe dovuto avere la sua versione,[1] il film è composto da un cast quasi completamente afroamericano, con Peter Dinklage che ricopre lo stesso ruolo che ha interpretato nel film del 2007.

DistribuzioneModifica

Il film è uscito negli Stati Uniti il 16 aprile 2010, mentre in Italia è stato distribuito direttamente in DVD il 20 ottobre dello stesso anno.

CuriositàModifica

  • Nella parte iniziale del film, Danny Glover esclama "Sono troppo vecchio per queste stronzate" richiamando la sua ben nota battuta di Arma letale.
  • Peter Dinklage interpreta lo stesso ruolo anche in Funeral Party di Frank Oz, sebbene con un nome diverso (in Funeral Party è Peter).

NoteModifica

  1. ^ Il funerale è servito - Curiosità e citazioni, Silenzio in Sala. URL consultato il 13-12-2010.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENno2010173086 · WorldCat Identities (ENno2010-173086
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema