Davide Lepore

doppiatore e attore italiano

Davide Lepore (Roma, 7 agosto 1968) è un doppiatore e attore italiano, fratello della doppiatrice Georgia Lepore.

BiografiaModifica

Davide Lepore inizia a lavorare nel mondo del doppiaggio all'età di sette anni, doppiando alcune serie animate giapponesi. In seguito ha doppiato film quali Kramer contro Kramer, Shining, Stand by me - Ricordo di un'estate, Quando l'amore brucia l'anima, nonché serie TV quali Buffy l'ammazzavampiri, Paso Adelante, Dawson's Creek, JAG - Avvocati in divisa, Roswell.

È noto per aver doppiato il personaggio Chris Griffin nella serie a cartoni animati I Griffin; altri ruoli di rilievo sono stati Milhouse Van Houten de I Simpson (dalla seconda stagione) in sostituzione di Giorgio Borghetti, il personaggio John Frink (dalla quinta alla dodicesima stagione), in sostituzione di Maurizio Romano, e di Wakko negli Animaniacs. Ha anche lavorato come direttore del doppiaggio nell'adattamento italiano di Smallville.

Lepore ha lavorato anche come attore cinematografico sin dal 1974, quando all'età di sei anni ha un ruolo nella commedia militaresca Scusi, si potrebbe evitare il servizio militare?... No!, diretto da Luigi Petrini. Ha inoltre lavorato nelle fiction italiane Don Matteo e Casa Cecilia, in alcuni video musicali e negli adattamenti teatrali di Sogno di una notte di mezza estate, Titanic, I tre moschettieri e mezzo.

Nel 2007 è stato protagonista, assieme a Tonino Accolla, di una puntata di Scherzi a parte, nello scherzo ai danni di Martina Stella.

Nel 2008 ha prestato la propria voce per le parti narrate nell'album Le dimensioni del mio caos, di Caparezza.

DoppiaggioModifica

Film cinemaModifica

Film d'animazione e cortometraggiModifica

Film TV e miniserie televisiveModifica

TelefilmModifica

Anime e serie animateModifica

DiscografiaModifica

Collegamenti esterniModifica