Apri il menu principale

Jon Ronson

giornalista, scrittore e sceneggiatore britannico
Jon Ronson nel 2009

Jon Ronson (Cardiff, 10 maggio 1967) è un giornalista, scrittore e sceneggiatore britannico.

È considerato uno dei giornalisti britannici più versatili, includendo tra le sue attività quella di documentarista, produttore radiofonico, presentatore, regista.[1]

Tra i suoi scritti figura il libro Capre di Guerra, adattato a film nel 2009 per la regia di Grant Heslov. Scrive per riviste e giornali, tra cui The Guardian, City Life e Time Out. Ha prodotto diversi documentari per la televisione, incluse due serie per il canale britannico Channel 4.[2]

Vita e opereModifica

Nato a Cardiff, nel Galles, Ronson è di estrazione ebraica, ha frequentato la Cardiff High School,[2] si è laureato in Studi della Comunicazione presso l'Università di Westminster,[3] è un rinomato sostenitore della Associazione umanistica britannica.[4] È sposato con Elaine Patterson.

OpereModifica

Il primo libro di Jon Ronson, Clubbed Class, è stato pubblicato nel 1994 ed è un diario di viaggio nel quale riesce sotto false spoglie ad entrare nell'alta società jet set, alla ricerca della vacanza più bella del mondo.[5]

Il suo secondo libro, Them: Adventures with Extremists (Loro: i padroni segreti del mondo), è stato pubblicato nel 2001 (in ital 2005) è riporta le proprie esperienze con persone reputate estremiste. Tra i soggetti del libro figurano David Icke, Randy Weaver, Omar Bakri Muhammad, Ian Paisley, Alex Jones e Thom Robb, direttore nazionale del Ku Klux Klan. Ronson segue inoltre le investigazioni indipendenti di gruppi segreti come il Gruppo Bilderberg. Narra anche dei tentativi di Ronson di infiltrare la leggendaria "cabala oscura" che, affermano i teorici del complotto, vuole dominare il mondo.[6] Il libro, diventato un bestseller,[7] è stato descritto da Louis Theroux come "un'avventura picaresca divertente e avvincente attraverso un mondo oscuramente paranoico."[8]

Il terzo libro di Ronson, trasposto in film nel 2009, The Men Who Stare at Goats (L'uomo che fissa le capre / Capre di guerra), tratta degli incredibili paradossi dell'unità segreta New Age dell'esercito statunitense, chiamata "First Earth Battalion" (Primo Battaglione Terrestre). La parte più disturbante è quando descrive come le idee di questa unità si trasformarono attraverso gli anni ad influenzare le tecniche di interrogatorio di Guantanamo Bay. Nel film omonimo del 2009 la parte di Ronson viene interpretata dall'attore Ewan McGregor sullo sfondo fittizio di un viaggio in Iraq.[9]

Il quarto libro di Ronson, Out of the Ordinary: True Tales of Everyday Craziness, è stato pubblicato da Picador e Guardian Books nel novembre 2006. È una collezione di articoli scritti da Ronson principalmente sulla sua vita domestica. Il volume gemello, What I Do: More True Tales of Everyday Craziness, è stato pubblicato l'anno successivo, in novembre 2007.[10][11]

The Psychopath Test: A Journey Through the Madness Industry è il quinto libro di Ronson, pubblicato nel 2011. In esso, l'autore esplora la natura del comportamento psicopatico, imparando inoltre ad usare il "Test Psicopatico Hare" per identificare gli psicopatici, ed investigandone l'affidabilità. Intervista persone in istituti per i malati mentali criminali e anche psicopatici potenziali in società multinazionali.[12][13]

Lost at Sea: The Jon Ronson Mysteries è il sesto libro di Ronson, pubblicato nel 2012.[14]

Settimo, in marzo 2015 è uscito il suo So You've Been Publicly Shamed, un libro su casi di svergognamento pubblico, specie quelli provocati attraverso l'uso di reti sociali come Twitter, Facebook, blog e altri servizi web.[15] Con tali mezzi mediatici, anche persone famose che esprimono opinioni troppo radicali, menzognere, razziste, estremiste o sociopatiche usando uno di questi servizi, vengono quasi immediatamente esposti al pubblico ludibrio e svergognati apertamente da migliaia di utenti in ascolto: "Twitter è la gogna del XXI secolo, dove chi erra e sconfina dal conformismo sociomediale viene subitaneamente punito e "fustigato" in pubblico, messo alla berlina. Lo svergognamento viene pertanto usato come una forma di controllo sociale."[16]

DocumentariModifica

 
Jon Ronson al Festival Humber Mouth, 2006
  • The Ronson Mission (1994) BBC2
  • New York To California: A Great British Odyssey (1996) Channel 4
  • Hotel Auschwitz (1996) BBC Radio 4
  • Tottenham Ayatollah (1997) Channel 4
  • Critical Condition (1997) Channel 4
  • Dr Paisley, I Presume (1998) Channel 4
  • New Klan (1999) Channel 4
  • Secret Rulers of the World (2001) Channel 4
  • The Double Life of Jonathan King (2002) Channel 4
  • Kidneys for Jesus (2003) Channel 4
  • I Am, Unfortunately, Randy Newman (2004) Channel 4
  • Crazy Rulers of the World (2004) Channel 4
  • Death in Santaland (2007) More 4, su un complotto di massacro scolastico nella città-parco di Babbo Natale al Polo Nord in Alaska.
  • Reverend Death (2008) Channel 4, su George Exoo, promotore dell'eutanasia.[17][18]
  • Stanley Kubrick's Boxes (2008)
  • Revelations (2009)
  • Escape and Control (2011)[19]
  • Frank, diretto da Lenny Abrahamson, sceneggiatura di Jon Ronson.[20]

RadioModifica

La principale produzione radiofonica di Ronson è il programma della BBC Radio 4, intitolato Jon Ronson on...[21] Il programma è stato nominato quattro volte per il Premio Sony.[22] In agosto 2008, Radio 4 ha trasmesso "Robbie Williams and Jon Ronson Journey to the Other Side'", documentario di Ronson sulla passione del cantante pop per gli UFO ed il paranormale.[23]

Ronson contribuisce a Public Radio International negli Stati Uniti, in particolare al programma This American Life.[24]

MusicaModifica

Alla fine degli anni 1980, Ronson sostituì temporaneamente Mark Radcliffe come tastierista per il gruppo Frank Sidebottom.[25]

Ronson è stato inoltre il responsabile del gruppo indie di Manchester, Man From Delmonte.[26]

TelevisioneModifica

Ronson ha presentato alla fine degli anni 1990 il talk show: "For The Love Of...",[27] dove ogni settimana intervistava un gruppo di ospiti ed esperti su vari fenomeni e "teorie di complotto".[28]

FilmModifica

Ronson ha venduto i diritti d'autore per il film The Men Who Stare at Goats che uscì nel 2009 come "commedia di guerra", diretto da Grant Heslov e sceneggiato da Peter Straughan. Secondo il commentario-DVD di Ronson, il personaggio del giornalista Bob Wilton (Ewan McGregor) affronta esperienze a volte simili a quelle narrate dal libro. Comunque, a differenza di Ronson, Wilton è un americano di Ann Arbor e si reca in Iraq, fatto non contemplato dal libro.[29] Mentre Ronson si trovava sul set durante le riprese del film, venne invitato a partecipare alla sceneggiatura insieme a Straughan.[29]

PubblicazioniModifica

Data pubblicazione Titolo Informazioni editoriali
27 ottobre 1994 Clubbed Class Pavilion Books Ltd, ISBN 1-85793-320-6
6 aprile 2001 Them: Adventures with Extremists

(Loro: i padroni segreti del mondo)

Picador, brossura, 2001, ISBN 0-330-37545-8
Simon & Schuster, 2002, ISBN 0-7432-2707-7
Simon & Schuster, paperback, 1 January 2003, ISBN 0-7432-3321-2
(IT) Fazi, 2005, ISBN 978-88-8112-641-5
19 novembre 2004 The Men Who Stare at Goats

(L'uomo che fissa le capre / Capre di guerra)

Picador, brossura, ISBN 0-330-37547-4
(IT) Arcana, 2005, ISBN 978-88-7966-393-9
(IT) Einaudi, 2009, ISBN 978-88-06-19921-0
3 novembre 2006 Out of the Ordinary: True Tales of Everyday Craziness Picador/Guardian Books, paperback, ISBN 0-330-44832-3
2 novembre 2007 What I Do: More True Tales Of Everyday Craziness Picador/Guardian Books, paperback, ISBN 978-0-330-45373-8
12 maggio 2011 The Psychopath Test: A Journey Through the Madness Industry

(Psicopatici al potere. Viaggio nel cuore oscuro dell'ambizione)

Riverhead Books, ISBN 978-1-59448-801-6

(IT) Codice edizioni, ISBN 978-88-7578-362-4

30 ottobre 2012 Lost at Sea: The Jon Ronson Mysteries Penguin Group, ISBN 978-1-59463-137-5
9 marzo 2015 So You've Been Publicly Shamed

(I giustizieri della rete)

Picador brossura, 2015, ISBN 978-0-330-49228-7

NoteModifica

  1. ^ Jon Ronson, About Jon Ronson, in JonRonson.com. URL consultato l'08/04/2013 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2010).
  2. ^ a b Nathan Bevan, is Jon Ronson, WalesOnline.co.uk, consultato 08/04/2013.
  3. ^ Getting religious with Nicky Gumbel, in The Guardian (Londra), 08/04/2013.
  4. ^ Distinguished Supporters, Humanism.org.uk. URL consultato l'08/04/2013.
  5. ^ GoodReads book listing, in GoodReads. URL consultato il 07/03/2015.
  6. ^ Jon Ronson, Them:Adventures in Extremism p. 91, 28/06/2011, ISBN 9781439126738. URL consultato il 07/03/2015.
  7. ^ Joanna Rakoff, Jon Ronson, in Salon. URL consultato il 07/03/2015.
  8. ^ Louis Theroux, Stranger than fiction, in The Guardian (Londra), 07/04/2001. URL consultato il 2009-March-4.
  9. ^ The Men Who Stare At Goats (2009), in The Internet Movie Database. URL consultato il 07/03/2015.
  10. ^ news: jonronson.com, jonronson.com. URL consultato il 07/03/2015 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2014).
  11. ^ GoodReads book profile, in GoodReads. URL consultato il 07/03/2015.
  12. ^ Margarita Tartakovsky, Psychcentral book review, in PsychCentral. URL consultato il 07/03/2015.
  13. ^ Nicholas Blincoe, The Telegraph book review, in The Telegraph. URL consultato il 07/03/2015.
  14. ^ Recensione: "Lost At Sea:The Jon Ronson Mysteries" Archiviato il 2 aprile 2015 in Internet Archive., su neontommy.com
  15. ^ So You've Been Publicly Shamed Archiviato il 17 marzo 2015 in Internet Archive., su picador.com. URL consultato 07/03/2015.
  16. ^ Jon Rosnon, So You've Been Publicly Shamed, Picador, 2015, pp. 8-10, 71-76, 268-269 & passim.
  17. ^ ''Reverend Death'' on Channel 4, in Channel4.com. URL consultato l'08/04/2013.
  18. ^ 'I make it look like they died in their sleep' di Jon Ronson, The Guardian, 12/05/2008
  19. ^ Log in om een reactie te plaatsen., Trailer | Escape and Control | Jon Ronson, YouTube, 23/08/2011. URL consultato l'08/04/2013.
  20. ^ Frank, recensione di Mark Kermode, The Guardian 11/05/2014.
  21. ^ Janet Maslin, Running Down a Sanity Checklist, in TheNew York Times. URL consultato il 07/03/2015.
  22. ^ Simon Jacobs profile, in UBC Media. URL consultato il 07/03/2015 (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2014).
  23. ^ BBC Radio show profile, in BBC News. URL consultato il 07/03/2015.
  24. ^ Jon Ronson radio archive page, in This American Life. URL consultato il 07/03/2015.
  25. ^ Jon Ronson, Oh blimey!, in The Guardian. URL consultato l'08/04/2013.
  26. ^ Nicola Mostyn, Mind blowing!, in Manchester Evening News. URL consultato l'08/04/2013.
  27. ^ For The Love Of..., IMDB
  28. ^ For the Love of... page on JonRonson.com, su jonronson.com. URL consultato l'08/04/2013 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2013).
  29. ^ a b The Men Who Stare At Goats, commentario DVD di Jon Ronson. OV 21370. Overture Films, US. 2009.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Interviste
Controllo di autoritàVIAF (EN85737191 · ISNI (EN0000 0001 1450 7249 · SBN IT\ICCU\LO1V\261623 · LCCN (ENno2001043978 · GND (DE133485447 · BNF (FRcb162006349 (data) · NDL (ENJA01088607 · WorldCat Identities (ENno2001-043978