Apri il menu principale

La città del vizio

film del 1955 diretto da Phil Karlson
La città del vizio
Titolo originaleThe Phenix City Story
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1955
Durata100 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,85:1
Generepoliziesco, drammatico, noir, storico
RegiaPhil Karlson
SceneggiaturaCrane Wilbur, Daniel Mainwaring
ProduttoreSamuel Bischoff, David Diamond
Casa di produzioneAllied Artists Pictures
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La città del vizio (The Phenix City Story) è un film del 1955 diretto da Phil Karlson.

È un film drammatico a sfondo noir statunitense con John McIntire, Richard Kiley, Kathryn Grant e Edward Andrews. Il film racconta la storia, realmente accaduta nel 1954, dell'assassinio di Albert Patterson, appena eletto procuratore generale dell'Alabama, a Phenix City, una città controllata dalla criminalità organizzata negli anni 50. L'avvenimento provocò l'imposizione della legge marziale sulla città da parte del governo statale. Alcune copie del film vedono una prefazione di 13 minuti in stile cinegiornale con il giornalista Clete Roberts che intervista diversi personaggi inerenti alla storia.

Indice

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Phil Karlson su una sceneggiatura di Crane Wilbur e Daniel Mainwaring, fu prodotto da Samuel Bischoff e David Diamond[1] per la Allied Artists Pictures[2] e girato a Phenix City, Alabama,[3] marzo ad aprile 1955. I titoli di lavorazione furono Wide Open Town e Phenix City.[4]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo The Phenix City Story negli Stati Uniti dal 14 agosto 1955[5] al cinema dalla Allied Artists Pictures.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Giappone il 4 ottobre 1955
  • in Belgio il 6 aprile 1956
  • in Svezia il 30 luglio 1956 (Ond stad)
  • in Finlandia il 2 novembre 1956 (Kaupunki helvetissä)
  • in Portogallo il 30 novembre 1956 (Pânico na Cidade)
  • in Spagna il 21 aprile 1957 (El imperio del terror)
  • in Danimarca il 21 agosto 1957 (Lasternes by)
  • in Brasile (Cidade do Vício)
  • in Italia (La città del vizio)
  • in Germania Ovest (Eine Stadt geht durch die Hölle)

CriticaModifica

Secondo il Morandini "tutto il film è sotto il segno di una violenza fisica ora esplicita, ora latente, ma in angoscioso crescendo".[6]

PromozioneModifica

Le tagline sono:[7]

  • ALABAMA'S CITY OF SIN AND SHAME!
  • Exposed in LIFE, LOOK and THE SATURDAY EVENING POST! Now the year's greatest screen sensation!

NoteModifica

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 22 novembre 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 22 novembre 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 22 novembre 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 22 novembre 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato il 22 novembre 2013.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 22 novembre 2013.
  7. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 22 novembre 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema