Luke Menzies

Ridge Holland
NomeLuke Menzies
NazionalitàInghilterra Inghilterra
Luogo nascitaLiversedge, West Yorkshire
29 maggio 1988 (33 anni)
Ring nameLuke Menzies
Ridge Holland
Altezza dichiarata185 cm
Peso dichiarato114 kg
Debuttomarzo 2016
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Luke Menzies (Liversedge, 29 maggio 1988) è un wrestler inglese sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di NXT con il ring name Ridge Holland.

Carriera nel wrestlingModifica

Circuito indipendente (2016–2018)Modifica

Menzies ha iniziato la sua carriera nel 2016, sotto la guida di Marty Jones, nel circuito indipendente.

WWE (2016, 2018–presente)Modifica

NXT UK (2018–2020)Modifica

Dopo aver fatto un provino con la WWE nel novembre del 2016, Menzies ha cominciato ad apparire nel circuito indipendente inglese nel maggio del 2018. Nella puntata di NXT del 18 agosto Menzies ha fatto la sua prima apparizione televisiva venendo sconfitto da Matt Riddle. Nella puntata di NXT del 29 agosto Menzies è stato sconfitto da Keith Lee. Nella puntata di NXT UK del 21 novembre 2019 Menzies ha fatto il suo debutto con il ringname Ridge Holland sconfiggendo Oliver Carter. Nella puntata di NXT UK del 30 gennaio 2020 Holland ha sconfitto Tyson T-Bone.

NXT (2020–presente)Modifica

Successivamente, Holland è stato spostato al roster di NXT. Nella puntata di NXT del 5 agosto Holland ha partecipato ad un Triple Threat match che comprendeva anche Damian Priest e Oney Lorcan per qualificarsi ad un Ladder match per il vacante NXT North American Championship ma il match è stato vinto da Priest. Nella puntata di NXT del 19 agosto Holland è stato sconfitto da Johnny Gargano in un secondo match di qualificazione per il vacante NXT North American Championship. Nella puntata di NXT del 23 settembre Holland ha sconfitto il jobber Antonio De Luca. Nella puntata di NXT del 30 settembre Holland ha risposto alla Open challenge di Cameron Grimes ma è stato sconfitto per squalifica dopo averlo brutalmente colpito con dei calci. Nella puntata di NXT del 7 ottobre Holland ha sconfitto Danny Burch. Successivamente, Holland ha riportato un infortunio al ginocchio dovendo rimanere fuori dalle scene.

PersonaggioModifica

Mosse finaliModifica

Musiche d'ingressoModifica

  • Can't Stop Winning dei CFO$ (NXT; 2018–presente)

Titoli e riconoscimentiModifica

  • 3 Count Wrestling
    • 3CW Championship (1)

Collegamenti esterniModifica