Manuela Maleeva

ex tennista svizzera
Manuela Maleeva
Manuela Maleeva.jpg
Un primo piano di Manuela Maleeva
Nazionalità Bulgaria Bulgaria (1982–1989)
Svizzera Svizzera (1990–)
Altezza 173 cm
Peso 58 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Termine carriera febbraio 1994
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 475 – 187 (71,75%)
Titoli vinti 19
Miglior ranking 3 (4 febbraio 1985)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1985, 1992, 1994)
Francia Roland Garros QF (1985, 1987, 1989, 1990)
Regno Unito Wimbledon QF (1984)
Stati Uniti US Open SF (1992, 1993)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici Bronzo (1988)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 129 – 131 (49,61%)
Titoli vinti 4 WTA, 1 ITF
Miglior ranking 11 (2 agosto 1993)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (1985, 1991, 1992, 1994)
Francia Roland Garros QF (1986)
Regno Unito Wimbledon 3T (1993)
Stati Uniti US Open 2T (1985, 1989)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (1992)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 6 – 0(100,00%)
Titoli vinti 1 WTA
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open V (1984)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Manuela Georgieva Maleeva (Sofia, 14 febbraio 1967) è un'ex tennista bulgara naturalizzata svizzera.

Complessivamente in carriera ha vinto 24 tornei, diciannove in singolare, quattro in doppio e uno in doppio misto. Tra le migliori dieci tenniste del mondo per nove anni, è riuscita a issarsi fino al terzo posto il 4 febbraio 1985. Nei tornei del Grande Slam vanta due semifinali raggiunte entrambe agli US Open nel 1992 e nel 1993, mentre si è spinta fino ai quarti di finale negli altri tre molteplici volte. Tuttavia, è riuscita ad aggiudicarsene uno in coppia con lo statunitense Tom Gullikson: lo US Open 1984.

In Fed Cup ha rappresentato la Bulgaria dal 1983 al 1989, raggiungendo la semifinale in due occasioni: nel 1985 (sconfitta dalla Gran Bretagna) e nel 1987 (sconfitta dagli USA). Con la Svizzera, invece, non è andata oltre i quarti di finale disputati nel 1991 (sconfitta dall'allora Cecoslovacchia).

Vanta nel suo palmares una Hopman Cup vinta con l'elvetico Jakob Hlasek nel 1992: si tratta del primo titolo per la Svizzera. Nella corsa alla vittoria superano: l'Unione Sovietica di Natalia Zvereva e Andrei Cherkasov per 2 a 1, la Spagna di Arantxa Sánchez Vicario ed Emilio Sánchez per 3 a 0 e la Cecoslovacchia di Helena Suková e Karel Nováček per 2 a 1. In questa edizione, Maleeva ha vinto tutti i suoi incontri di singolo. Si sono spinti fino alla semifinale l'anno precedente, grazie alla vittoria schiacciante contro l'Australia, mentre nel biennio 1993-1994 viene sconfitta nei quarti di finale dagli spagnoli insieme a Claudio Mezzadri e dai cecoslovacchi insieme a Hlasek.

BiografiaModifica

Sorella maggiore di Katerina e Magdalena, anche loro ex tenniste professioniste, ha sposato l'ex tennista svizzero François Fragnière, con cui ha messo al mondo tre figli, Lora, Iva e Timo; la coppia ha poi divorziato. Nel periodo del matrimonio era solita farsi chiamare Manuela Maleeva-Fragnière.

CarrieraModifica

Nel 1988 ha vinto per la Bulgaria la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Seoul. Nel tornei del Grande Slam i suoi migliori risultati in singolare sono la semifinale dello US Open, raggiunta in due occasioni, nel 1992 e 1993, mentre nel 1984 ha conquistato il suo unico titolo nel doppio misto vincendo sempre gli US Open in coppia con Tom Gullikson.

Statistiche WTA singolareModifica

Vittorie (19)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Championships (0)
Tier I (1)
Tier II (0)
Tier III (3)
Tier IV (3)
Tier V (4)
Virginia Slims (8)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 7 maggio 1984   WTA Swiss Open, Lugano Terra battuta   Iva Budařová 6–1, 6–1
2. 21 maggio 1984   Internazionali d'Italia, Perugia Terra battuta   Chris Evert 6–3, 6–3
3. 6 agosto 1984   US Clay Court Championships, Indianapolis Terra battuta   Lisa Bonder-Kreiss 6–4, 6–3
4. 12 novembre 1984   Lion's Cup, Tokyo Sintetico (indoor)   Hana Mandlíková 6–1, 1–6, 6–4
5. 10 dicembre 1984   Toray Pan Pacific Open, Tokyo Sintetico (indoor)   Claudia Kohde Kilsch 3–6, 6–3, 6–4
6. 9 dicembre 1985   Toray Pan Pacific Open, Tokyo (2) Sintetico (indoor)   Bonnie Gadusek 7–6(2), 3–6, 7–5
7. 30 marzo 1987   WTA South Carolina, Charleston Terra battuta   Raffaella Reggi 5–7, 6–2, 6–3
8. 24 agosto 1987   WTA New Jersey, Mahwah Cemento   Sylvia Hanika 1–6, 6–4, 6–1
9. 29 febbraio 1988   Virginia Slims of Kansas, Wichita Sintetico (indoor)   Sylvia Hanika 7–6(5), 7–5
10. 12 settembre 1988   Virginia Slims of Arizona, Phoenix Cemento   Dinky Van Rensburg 6–3, 4–6, 6–2
11. 6 marzo 1989   Virginia Slims of Indian Wells, Palm Springs Cemento   Jenny Byrne 6–4, 6–1
12. 11 febbraio 1991   WTA Swiss Open, Ginevra (2) Terra battuta   Conchita Martínez 6–4, 6–0
13. 11 febbraio 1991   Generali Ladies Linz, Linz Sintetico (indoor)   Petra Langrová 6–4, 7–6(1)
14. 20 maggio 1991   WTA Swiss Open, Ginevra (3) Terra battuta   Helen Kelesi 6–3, 3–6, 6–3
15. 23 settembre 1991   WTA Bayonne, Bayonne Cemento   Leila Meskhi 4–6, 6–3, 6–4
16. 28 settembre 1992   WTA Bayonne, Bayonne (2) Cemento   Nathalie Tauziat 6(4)–7, 6–2, 6–3
17. 22 febbraio 1993   Generali Ladies Linz, Linz (2) Sintetico (indoor)   Conchita Martínez 6–2, 1–0 rit.
18. 4 ottobre 1993   Open di Zurigo, Zurigo Sintetico (indoor)   Martina Navrátilová 6–3, 7–6(1)
19. 8 febbraio 1994   Asian Open, Osaka Sintetico (indoor)   Iva Majoli 6–1, 4–6, 7–5

Sconfitte (18)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Championships (0)
Tier I (1)
Tier II (0)
Tier III (4)
Tier IV (2)
Tier V (0)
Virginia Slims (11)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 7 maggio 1984   Virginia Slims of Houston, Houston Sintetico   Hana Mandlíková 4–6, 2–6
2. 7 gennaio 1985   Virginia Slims of Washington 1985, Washington Sintetico (indoor)   Martina Navrátilová 3–6, 2–6
3. 22 aprile 1985   WTA Swiss Open, Lugano Terra battuta   Bonnie Gadusek 2–6, 2–6
4. 20 ottobre 1985   Brighton International, Brighton Sintetico (indoor)   Chris Evert 5–7, 3–6
5. 11 novembre 1985   Lion's Cup, Tokyo Sintetico (indoor)   Chris Evert 6(2)–7, 0–6
6. 19 maggio 1986   WTA Swiss Open, Lugano (2) Terra battuta   Raffaella Reggi 5–7, 6–3, 6(6)–7
7. 9 giugno 1986   DFS Classic, Birmingham Erba   Pam Shriver 2–6, 6(0)–7
8. 8 settembre 1986   Toray Pan Pacific Open, Tokyo Sintetico (indoor)   Steffi Graf 4–6, 2–6
9. 6 aprile 1987   Family Circle Cup, Hilton Head Terra verde   Steffi Graf 6–2, 4–6, 3–6
10. 18 maggio 1987   WTA Swiss Open, Ginevra (3) Terra battuta   Chris Evert 6–3, 4–6, 2–6
11. 14 settembre 1987   Toray Pan Pacific Open, Tokyo (2) Sintetico (indoor)   Gabriela Sabatini 4–6, 6(6)–7
12. 17 ottobre 1988   Open di Zurigo, Zurigo Cemento   Pam Shriver 3–6, 4–6
13. 24 ottobre 1988   Brighton International, Brighton (2) Sintetico (indoor)   Steffi Graf 2–6, 0–6
14. 12 febbraio 1990   Ameritech Cup, Chicago Sintetico (indoor)   Martina Navrátilová 4–6, 3–6
15. 26 marzo 1990   U.S. Women's Hard Court Championships, San Antonio Cemento   Monica Seles 4–6, 3–6
16. 6 agosto 1990   San Diego Open, San Diego Cemento   Steffi Graf 3–6, 2–6
17. 22 aprile 1991   Barcelona Ladies Open, Barcellona Terra battuta   Conchita Martínez 4–6, 1–6
18. 6 luglio 1992   WTA Austrian Open, Kitzbühel Terra battuta   Conchita Martínez 0–6, 6–3, 2–6

Statistiche WTA doppioModifica

Vittorie (4)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Championships (0)
Tier I (0)
Tier II (1)
Tier III (0)
Tier IV (0)
Tier V (1)
Virginia Slims (2)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 22 luglio 1985   US Clay Court Championships, Indianapolis Terra battuta   Katerina Maleeva   Penny Brag
  Paula Smith
3–6, 6–3, 6–4
2. 6 luglio 1987   Belgian Open, Knokke Terra battuta   Bettina Bunge   Kathleen Horvath
  Marcella Mesker
4–6, 6–4, 6–3
3. 11 febbraio 1991   Virginia Slims of Denver, Aurora Sintetico   Raffaella Reggi   Petra Langrová
  Radka Zrubáková
6–4, 1–6, 6–3
4. 5 aprile 1993   Bausch & Lomb Championships, Amelia Island Terra verde   Leila Meskhi   Amanda Coetzer
  Inés Gorrochategui
3–6, 6–3, 6–4

Sconfitte (7)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Championships (0)
Tier I (0)
Tier II (2)
Tier III (1)
Tier IV (1)
Tier V (0)
Virginia Slims (3)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 29 aprile 1985   Virginia Slims of Houston, Houston Terra battuta   Helena Suková   Martina Navrátilová
  Elise Burgin
1–6, 6–3, 3–6
2. 8 settembre 1986   Toray Pan Pacific Open, Tokyo Sintetico   Katerina Maleeva   Steffi Graf
  Bettina Bunge
1–6, 7–6, 2–6
3. 14 settembre 1987   Toray Pan Pacific Open, Tokyo (2) Sintetico   Katerina Maleeva   Anne White
  Robin White
1–6, 2–6
4. 20 maggio 1991   WTA Swiss Open, Ginevra Terra battuta   Cathy Caverzasio   Nicole Bradtke
  Elizabeth Smylie
1–6, 2–6
5. 8 febbraio 1993   Asian Open, Osaka Sintetico   Magdalena Maleeva   Larisa Neiland
  Jana Novotná
1–6, 3–6
6. 8 febbraio 1993   Barcelona Ladies Open, Barcellona Terra battuta   Magdalena Maleeva   Conchita Martínez
  Arantxa Sánchez Vicario
6–4, 1–6, 0–6
7. 26 luglio 1993   U.S. Women's Hard Court Championships, Stratton Mountain Cemento   Mercedes Paz   Elizabeth Smylie
  Helena Suková
1–6, 2–6

Risultati in progressione nei tornei del Grande SlamModifica

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

SingolareModifica

  Bulgaria   Svizzera
Torneo 1982 1983 1984 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993 1994 Titoli V-S
  Australian Open 2T A A QF A 4T A A A 2T QF 4T QF 0 / 7 18–6
  Open di Francia 2T 3T 4T QF 3T QF 3T QF QF 2T 3T 3T A 0 / 12 30–12
  Wimbledon 2T 2T QF 4T 4T 2T 1T A 1T A 3T 2T A 0 / 10 16–10
  US Open 3T 3T 1T 4T QF 4T QF QF QF 4T SF SF A 0 / 12 39–12
Vittorie-Sconfitte 4–4 5–3 7–3 13–4 9–3 10–4 6–3 8–2 8–3 5–3 13–3 11–4 4–1 0 / 41 103–40
Ranking di fine anno 60 32 6 7 10 8 6 9 9 10 9 11 $ 3.244.811

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10658715 · GND (DE119553791