Apri il menu principale
Nadia Rinaldi nel film Anni 90 del 1992

Nadia Rinaldi (Roma, 13 settembre 1967) è un'attrice italiana.

Indice

BiografiaModifica

Ha frequentato il Laboratorio di esercitazioni sceniche di Gigi Proietti, lavorando poi con lui in alcune messinscene. Successivamente l'attrice, forte di un fisico alto e robusto, che la caratterizzò per ruoli comici ma spigliati, ottenne un discreto successo come protagonista del film Faccione (1991), esordio alla regia di Christian De Sica, cui seguirono caratterizzazioni in diverse commedie natalizie di Enrico Oldoini, ma anche ruoli da protagonista, come nell'ultimo episodio del film Miracolo italiano, sempre per la regia di Oldoini, nel film S.P.Q.R. - 2000 e ½ anni fa, di Carlo Vanzina, e nella commedia Una milanese a Roma, accanto a Nino Manfredi e Anna Longhi, per la regia di Diego Febbraro. Girò anche alcuni spot per la Conad. Nel 1998 è antagonista nel film Il fantasma dell'Opera (1998), di Dario Argento, dove interpreta Carlotta Altieri.

Ha anche molte fiction al suo attivo: ha preso parte alla prima stagione de Un medico in famiglia di Tiziana Aristarco, dove, assieme ad Andrea Buscemi, ha interpretato il ruolo di vicina di casa insidiosa. Era anche nel cast del reality show La talpa, proposto dalla Rai nel 2004. La sua carriera cinematografica va sempre di pari passo con quella teatrale. Il suo esordio risale al 1988, nello spettacolo Liola, diretto da Gigi Proietti, per poi continuare con Il desiderio preso per la coda (1990), per la regia sempre di Proietti. Lavora durante tutto l'arco degli anni '90, sotto la direzione di Enrico Lamanna, Giorgio Strehler, Gianfelice Imparato e, per la terza volta, con Gigi Proietti, nel 1994, nella commedia Per amore e per delitto. Dal 12 giugno 2013 partecipa come concorrente al talent show Jump! Stasera mi tuffo, con la conduzione di Teo Mammucari.

Il 22 gennaio 2018 partecipa come concorrente a L'isola dei famosi, condotto da Alessia Marcuzzi su Canale 5, venendo definitivamente eliminata nell'ottava puntata.

Vita privataModifica

Nel 1998 viene arrestata per possesso ai fini di spaccio di una grossa quantità di cocaina (1 kg)[1]. Nel 2000 dà alla luce il suo primo figlio Riccardo, avuto dalla relazione con il regista Mauro Mandolini. Nel 2001 decide di effettuare un bypass intestinale che le permette di perdere 80 chili raggiungendo un peso forma di 70 kg.

L'11 ottobre 2003 sposa Ernesto Ascione nella chiesa di San Marco a Roma.

Nel 2007 dà alla luce una bambina, Francesca Romana, avuta dal pittore Francesco Toraldo. Nel 2010 sposa Toraldo, al quale rimane legata fino al 2012.

Ha vissuto a Pescara, ma dopo l'operazione è tornata a vivere a Roma con i figli.[2]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

TeatroModifica

Programmi televisiviModifica

RiconoscimentiModifica

Globo d'oro

  • Nomination come migliore attrice protagonista per Faccione (1991)

Nastro d'argento

  • Nomination come migliore attrice non protagonista per Donne sottotetto (1992)

NoteModifica

  1. ^ Dal cinema al carcere per un chilo di cocaina, in la Repubblica. URL consultato il 23 aprile 2017.
  2. ^ Nadia Rinaldi: l'attrice che è rinata con 80 kg in meno, su popcorntv.it.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàSBN IT\ICCU\RAVV\319244