Apri il menu principale
Omari Harwick

Omari Harwick (Savannah, 9 gennaio 1974) è un attore statunitense. È conosciuto per i ruoli interpretati nelle serie TV Saved, Dark Blue, Miracolo a Sant'Anna (2008), The A-Team (2010) e Kick Ass (2010). Nella serie televisiva Power, interpreta il personaggio principale James St. Patrick, soprannominato Ghost.[1]

Indice

BiografiaModifica

Figlio di Attorney Clifford Hardwick IV e Joyce Hardwick, è cresciuto ad Atlanta, Georgia. Al liceo scriveva poesie ed eccelleva nel baseball, basket e football americano, tanto che l'Università della Georgia gli concesse una borsa di studio. Nonostante le capacità sportive, Hardwick preferì dedicarsi alla recitazione e alla poesia, e alla fine si laureò quindi in recitazione. Hardwick è un membro degli Alpha Phi Alpha, il primo college di greco e letteratura per gli afroamericani.[2]

CarrieraModifica

Dopo la laurea, Hardwick si trasferisce a San Diego per un posto nei San Diego Chargers (NFL), tuttavia un infortunio al ginocchio lo costrinse ad abbandonare la sua carriera nel football. Ha deciso di ritornare a recitare, e si trasferisce a New York per studiare recitazione. A New York, Hardwick studiò a Broadway fino al 2000, quando si trasferì a Los Angeles.

La prima grande occasione di Hardwick arriva nel 2003, quando è stato ingaggiato nel suo primo ruolo regolare importante nella serie di Spike Lee Sucker Free City (2004). Due anni più tardi, ha partecipato alla serie tv dtammatica The Guardian (2006) e Saved, della TNT (2006). Nel corso del 2007 - 2009, Hardwick è svolge il ruolo di guest star in varie serie televisive, e appare nei film Miracolo a Sant'Anna (2008) e Next Day Air (2009). Nel 2008 ha ottenuto il ruolo di "Ty Curtis" nella serie TNT Dark Blue. Dal 2014 recita nella serie tv Power.

Oltre a recitare, Hardwick è un membro fondatore della Plan B Theater Group Inc., e cofondatore dei Los Angeles Actor's Lounge. Egli ha dei grandi progetti per la sua azienda di produzione, Bravelife: infatti ha intenzione dal 2010, di espandere la sua azienda. Hardwick inoltre ha scritto più di 4.000 poesie.[3]

Vita privataModifica

È sposato dal 2012 con Jennifer Pfautch, con cui ha un figlio. Inoltre è arrivato tra i primi cinque del concorso US National Poetry Slam nel 2003 e 2004.

FilmografiaModifica

Film
Anno Titolo Ruolo Note
2002 Circles Lameck
2004 Within the Wall Saul Cortometraggio
The Male Groupie Act Shun
Sucker Free City Dante Ponce Film TV
2005 Beauty Shop Byron
2006 Speechless Ku James
Gridiron Gang Free
The Guardian Carl Billings
2008 SIS Film TV
Miracle at St. Anna Soldato Sam Train
Linewatch Drake
2009 Next Day Air Shavoo
2010 Everyday Black Man Malik
Kick-Ass Marcus
The A-Team Chop Shop J
For Colored Girls Carl Nominato – Black Reel Award for Best Breakthrough Performance
2011 I Will Follow Troy
2012 Sparkle Levi
Middle of Nowhere Derek
2013 Kings & Beggars Noah Cortometraggio; Anche produttore
Lu Dottor Harden Short
Things Never Said Curtis Jackson
The Last Letter Michael Wright
A Christmas Blessing Earl Television Film;
Nominato Black Reel Award
2014 Reach Me Dominic
Lap Dance Dr. Don Cook
2015 Bolden![4] Frankie Duson Post-production
Chapter & Verse Jomo Post-production
2016 Shot Caller[5]
Television
Year Title Role Notes
2005 Crossing Jordan Ronald Pasco Episodio: "Judgement Day"
2006 Saved John "Sack" Hallon 13 episodi
2008 CSI: Miami Eddie Dashell Episodio: "And How Does That Make You Kill?"
2009–2010 Dark Blue Ty Curtis 20 episodi
Nominato – NAMIC Vision Award Best Performance Drammatica (2011)
2009 Lie to Me Benny "B" Davis Episodio: "The Better Half"
2010 Chase Chris Novak Episodio: "Betrayed"
2012 Breakout Kings Ronnie Markham Episodio: "Self Help"
2013–2014 Being Mary Jane Andre 8 episodi
Black Reel Award for Outstanding Actor, TV Movie or Mini-Series (2014)
Nominato – Image Award for Outstanding Actor in a Television Movie, Mini-Series or Dramatic Special (2014)
Nominato – Image Award for Outstanding Actor in a Drama Series (2015)
2014–present Power James "Ghost" St. Patrick Protagonista

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN165939365 · ISNI (EN0000 0001 1458 9563 · LCCN (ENno2009089387 · WorldCat Identities (ENno2009-089387