Apri il menu principale

Pervaja Liga 1985

edizione di competizione calcistica
Pervaja Liga 1985
первая лига 1985
Competizione Pervaja Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 45ª
Organizzatore FFSSSR
Date dal 6 aprile 1985
al 17 novembre 1985
Luogo URSS URSS
Partecipanti 22
Formula doppia fase con gironi all'italiana
Risultati
Vincitore Daugava Rīga
(1º titolo)
Retrocessioni Kryl'ja Sovetov Kujbyšev
Zvezda Džizak
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1984 1986 Right arrow.svg

La Pervaja Liga 1985 fu la 45ª edizione della seconda serie del campionato sovietico di calcio; vide la vittoria finale del Daugava Rīga.

Indice

StagioneModifica

NovitàModifica

Il numero di squadre rimase a ventidue, con le promosse Fakel Voronež e Torpedo Kutaisi, sostituite da Paxtakor e CSKA Mosca retrocesse dalla Vysšaja Liga, mentre le neopromosse Kryl'ja Sovetov Kujbyšev, Kotayk' e Dinamo Stavropol' sostituirono le retrocesse Zarja, Tavrija e Irtyš Omsk.

FormulaModifica

Diversamente dalla passata edizione il campionato fu organizzato in una doppia fase: le ventidue partecipanti vennero divise in due raggruppamenti su base geografica. In ciascun gruppo le undici squadre si incontravano in gare di andata e ritorno, per un totale di 20 incontri per squadra; erano previsti due punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta. Al termine della prima fase le prime sei classificate venivano ammesse al girone promozione, mentre le restanti cinque venivano ammesse al girone salvezza. Alla seconda fase le squadre portavano i punti conquistati nella prima fase. In entrambi i gironi le squadre si incontravano in gare di andata e ritorno, per un totale di 22 incontri per squadra nel girone promozione e 18 incontri per squadra nel girone salvezza. Le prime due classificate nel girone promozione erano ammesse agli spareggi promozione con le squadre classificatesi al quindicesimo e sedicesimo posto in Vysšaja Liga per due soli posti in massima serie. Le ultime tre classificate nel girone salvezza erano ammesse agli spareggi promozione con squadre di Vtoraja Liga. Come nella massima serie era previsto un limite nel numero massimo di pareggi che generano punti per squadra: dal tredicesimo pareggio in poi, infatti, le partite finite in pari non davano punti alle squadre.

Squadre partecipantiModifica

Prima faseModifica

Girone OvestModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Daugava Rīga 29 20 12 5 3 34 12 +22
2. SKA Karpaty 23 20 8 7 5 25 18 +7
3. Kotayk’ 22 20 10 2 8 28 24 +4
4. Kolos Nikopol' 21 20 9 3 8 26 25 +1
5. Dinamo Stavropol' 21 20 9 3 8 15 17 -2
6. Dinamo Batumi 21 20 9 3 8 28 27 +1
7. Metalurh Zaporižžja 19 20 7 5 8 17 25 -8
8. Spartak Ordžonikidze 18 20 8 2 10 24 24 0
9. Guria Lanchkhuti 17 20 7 3 10 20 26 -6
10. Kuban' 16 20 7 2 11 26 26 0
11. Nistru Kišinëv 13 20 5 3 12 16 35 -19

Legenda:

      Ammesso alla seconda fase per la promozione.
      Ammesso alla seconda fase per la salvezza.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

RisultatiModifica

  DaR Kar Kot KoN DiS DiB MeZ SpO GuL Kub NiK
Daugava Rīga –––– 0-0 4-0 3-0 1-0 0-0 2-1 3-0 5-0 3-2 1-0
SKA Karpaty 1:1 –––– 1-1 1-1 1-0 2-0 0-0 0-0 2-1 1-0 4-0
Kotayk' 3-2 0-1 –––– 3-1 3-0 3-2 3-1 1-0 4-0 2-1 1-0
Kolos Nikopol' 0-2 2-0 1-0 –––– 2-0 4-1 2-0 2-0 3-0 1-0 2-0
Dinamo Stavropol' 0-0 3-1 2-0 1-0 –––– 2-1 3-0 1-0 1-0 1-0 1-0
Dinamo Batumi 1-2 2-1 2-1 2-1 1-0 –––– 4-1 3-0 1-0 2-1 0-0
Metalurh Zaporižžja 0-2 2-1 0-0 1-1 1-0 2-1 –––– 2-0 1-0 1-0 3-1
Spartak Ordžonikidze 0-1 3-2 1-0 3-0 2-0 3-2 1-1 –––– 2-1 3-0 4-0
Guria Lanchkhuti 1-1 0-0 2-0 3-2 0-0 3-1 3-0 1-0 –––– 2-1 3-0
Kuban' 2-1 0-2 1-0 4-0 4-0 1-1 0-0 2-1 1-0 –––– 6-3
Nistru Kišinëv 1-0 2-4 2-3 1-1 0-0 0-1 1-0 2-1 1-0 2-0 ––––

Girone EstModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Šinnik 26 20 9 8 3 25 21 +4
2. CSKA Pamir 25 20 9 7 4 28 15 +13
3. CSKA Mosca 25 20 9 7 4 36 20 +16
4. Rotor 24 20 8 8 4 34 21 +13
5. SKA-Chabarovsk 23 20 10 3 7 33 32 +1
6. Lokomotiv Mosca 20 20 7 6 7 18 27 -9
7. Paxtakor 20 20 6 8 6 24 23 +1
8. Kuzbass Kemerovo 19 20 8 3 9 27 24 +3
9. Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 19 20 5 9 6 16 19 -3
10. Zvezda Džizak 12 20 3 6 11 20 38 -18
11. Iskra Smolensk 7 20 1 5 14 7 28 -21

Legenda:

      Ammesso alla seconda fase per la promozione.
      Ammesso alla seconda fase per la salvezza.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

RisultatiModifica

  Šin PaD CSK Rot SKC LoM Pax Kuz KSK Zve IsS
Šinnik –––– 1-0 2-1 1-2 3-1 2-0 1-1 2-1 0-0 1-1 1-0
Pamir Dušanbe 2-2 –––– 1-0 1-1 4-0 4-0 2-1 1-1 1-0 1-0 2-0
CSKA Mosca 1-2 1-1 –––– 1-1 2-0 1-1 2-0 2-1 2-1 4-0 3-0
Rotor 0-0 0-0 1-4 –––– 7-2 5-0 4-1 1-0 2-2 3-1 2-1
SKA Chabarovsk 5-1 2-0 1-1 2-1 –––– 2-0 1-1 2-0 3-1 2-0 1-0
Lokomotiv Mosca 3-1 0-0 2-5 2-0 3-2 –––– 0-2 1-0 2-1 1-0 0-0
Paxtakor 2-2 0-2 1-1 0-0 3-0 0-0 –––– 3-2 1-0 4-1 1-0
Kuzbass Kemerovo 0-1 2-2 1-0 1-0 2-0 0-0 3-2 –––– 0-1 3-0 3-1
Kryl'ja Sovetov 0-0 2-1 2-2 0-0 0-0 1-0 0-0 0-2 –––– 1-1 1-0
Zvezda Džizak 1-1 0-2 2-3 2-2 2-3 1-1 2-1 4-3 1-2 –––– 1-0
Iskra Smolensk 0-1 2-1 0-0 0-2 1-4 0-2 0-0 1-2 1-1 0-0 ––––

Seconda faseModifica

Gruppo AModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Daugava Rīga 60 42 24 12 6 78 35 +43
  2. CSKA Mosca (-2) 54 42 21 14 7 81 37 +44
3. SKA Karpaty (-1) 54 42 21 13 8 66 44 +22
4. CSKA Pamir 52 42 21 10 11 59 41 +8
5. Kolos Nikopol' 46 42 20 6 16 52 55 -3
6. Lokomotiv Mosca 43 42 16 11 15 52 51 +1
7. Šinnik (-2) 42 42 15 14 13 51 53 -2
8. Rotor 42 42 15 12 15 61 56 +5
9. SKA-Chabarovsk 41 42 16 9 17 56 68 -12
10. Kotayk’ 37 42 16 5 21 54 65 -11
11. Dinamo Batumi 35 42 13 9 20 56 71 -15
12. Dinamo Stavropol' 33 42 13 7 22 35 54 -19

Legenda:

      Ammesso agli spareggi promozione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Lo SKA Karpaty ha scontato 1 punto di penalizzazione per aver pareggiato 13 partite, una in più del consentito per averne punteggio[1].
Il CSKA Mosca e lo Šinnik hanno scontato 2 punti di penalizzazione per aver pareggiato 14 partite, due in più del consentito per averne punteggio[1].

RisultatiModifica

  DaR CSK Kar PaD KoN LoM Šin Rot SKC Kot DiB DiS
Daugava Rīga –––– 1-1 1-1 2-0 4-0 0-1 4-3 3-0 1-1 5-1 2-0 1-0
CSKA Mosca 1-1 –––– 2-1 3-1 1-1 2-0 3-0 0-0 3-1 3-1 4-1 4-0
SKA Karpaty 4-2 1-1 –––– 4-0 3-1 2-1 2-0 1-0 3-2 3-0 2-0 1-0
Pamir Dušanbe 2-1 1-0 2-2 –––– 1-0 2-0 2-0 3-1 1-0 3-0 4-2 2-0
Kolos Nikopol' 2-5 2-1 1-1 0-1 –––– 1-0 2-1 1-0 4-0 2-1 2-1 1-0
Lokomotiv Mosca 2-3 1-2 4-0 4-1 2-0 –––– 1-2 2-0 3-1 2-0 1-1 3-0
Šinnik 1-2 1-1 3-0 0-0 0-1 2-2 –––– 2-0 1-1 0-0 3-1 2-1
Rotor 0-2 0-5 1-1 2-1 3-0 3-0 1-2 –––– 2-0 3-2 2-1 3-1
SKA Chabarovsk 0-0 0-5 2-3 1-0 2-2 0-0 2-0 1-1 –––– 3-2 2-1 3-0
Kotayk' 1-2 2-0 2-3 3-2 1-2 0-3 0-0 1-0 2-0 –––– 3-2 2-0
Dinamo Batumi 2-2 0-2 1-1 0-0 2-0 2-2 2-1 3-2 0-1 2-2 –––– 3-2
Dinamo Stavropol' 0-0 1-1 0-2 1-2 0-1 0-0 4-2 3-3 2-0 1-0 4-1 ––––

Gruppo BModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
13. Metalurh Zaporižžja 40 38 16 8 14 49 52 -3
14. Paxtakor (-1) 40 38 14 13 11 36 20 +16
15. Kuzbass Kemerovo 39 38 17 5 16 62 52 +10
16. Spartak Ordžonikidze 38 38 17 4 17 49 52 -3
17. Guria Lanchkhuti 37 38 15 7 16 50 52 -2
18. Kuban' 34 38 13 8 17 51 50 +1
19. Nistru Kišinëv 32 38 12 8 18 38 54 -16
  20. Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 32 38 10 13 15 36 42 -6
  21. Iskra Smolensk 24 38 8 8 22 27 48 -21
  22. Zvezda Džizak 22 38 7 8 23 37 78 -41

Legenda:

      Ammesso agli spareggi salvezza.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Paxtakor ha scontato 1 punto di penalizzazione per aver pareggiato 13 partite, una in più del consentito per averne punteggio[1].

RisultatiModifica

  MeZ Pax Kuz SpO GuL Kub NiK KSK IsS Zve
Metalurh Zaporižžja –––– 1-0 4-2 2-1 3-2 2-0 0-0 2-1 1-0 6-0
Paxtakor 4-3 –––– 1-0 0-1 3-0 2-2 2-0 0-0 1-0 2-1
Kuzbass Kemerovo 5-1 1-4 –––– 3-1 1-4 0-2 3-0 2-0 2-0 3-2
Spartak Ordžonikidze 3-2 0-0 2-0 –––– 4-3 3-1 1-0 2-1 2-0 3-1
Guria Lanchkhuti 3-1 2-2 0-0 4-0 –––– 1-4 2-0 0-1 1-0 2-1
Kuban' 0-0 1-0 2-2 4-0 3-0 –––– 0-1 1-1 1-2 2-0
Nistru Kišinëv 1-1 1-0 2-1 2-0 2-2 4-0 –––– 1-1 1-1 3-1
Kryl'ja Sovetov 1-0 1-3 1-3 2-1 0-2 1-1 2-0 –––– 1-2 5-0
Iskra Smolensk 0-1 0-0 1-3 1-1 0-1 5-1 2-1 2-1 –––– 3-1
Zvezda Džizak 4-2 1-0 1-4 2-0 1-1 0-0 0-3 1-0 0-1 ––––

SpareggiModifica

Spareggi per la promozioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Vysšaja Liga 1985 § Play-out.

Spareggi per la salvezzaModifica

[2]

Gruppo 1Modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Rostsel'maš 10 6 5 0 1 14 4 +10
2. Tavrija 7 6 3 1 2 11 7 +4
  3. Zvezda Džizak 6 6 3 0 3 8 15 -7
4.   Sochibkor Chalkabad 1 6 0 1 5 5 12 -7

Legenda:

      Ammesso in Pervaja Liga 1986.
      Ammesso in Vtoraja Liga 1986.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Gruppo 2Modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Atlantas 9 6 4 1 1 9 6 +3
2. Zvezda Perm' 7 6 3 1 2 8 5 +2
3. Mertskhali 6 6 2 2 2 7 9 -2
  4. Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 2 6 0 2 4 4 8 -4

Legenda:

      Ammesso in Pervaja Liga 1986.
      Ammesso in Vtoraja Liga 1986.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Gruppo 3Modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Iskra Smolensk 11 6 5 1 0 10 2 +8
2. Meliorator Şımkent 7 6 3 1 2 12 8 +4
3. Geolog Tjumen' 4 6 1 2 3 8 10 -2
4. Dinamo Brjansk 2 6 0 2 4 9 19 -10

Legenda:

      Ammesso in Pervaja Liga 1986.
      Ammesso in Vtoraja Liga 1986.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio