Pierluigi Aprà

attore italiano (1944-1981)

Pierluigi Aprà (Roma, 6 settembre 1944Roma, 19 gennaio 1981) è stato un attore italiano.

Pierluigi Aprà in una scena del film Sequestro di persona (1968)

Biografia modifica

Figlio di Maria Pia De Cenzo, era discendente da una famiglia di artisti da parte del nonno, un Pulcinella napoletano entrato nella storia di quel teatro[1]. Era fratello di Adriano, docente di Cinema italiano all'Università di Roma Tor Vergata e di Simonetta, appassionata d'arte come il padre Renato, dirigente dell'Amministrazione pubblica. Frequentò l'Accademia nazionale d'arte drammatica, compagno di Lino Capolicchio e Giancarlo Giannini; il regista Vittorio Cottafavi diresse, per la televisione, il suo debutto in Don Giovanni. La sua grande occasione arrivò con La Cina è vicina di Marco Bellocchio (1967).

Fu sposato con la giornalista sportiva Rosanna Marani: il matrimonio avvennte 6 dicembre 1969 a Pisa sul set di Olimpia agli amici. I due ebbero un figlio, Gabriele, nato nel 1970.

Morì suicida nel 1981 a 36 anni[2].

Filmografia modifica

Prosa televisiva Rai modifica

Note modifica

  1. ^ Rosanna Marani, Buon compleanno Pierluigi Aprà, su lortodirosanna.wordpress.com, 2 settembre 2007.
  2. ^ Misteriosa morte dell'attore Aprà, su archiviolastampa.it, 22 gennaio 1981, p. 6.

Bibliografia modifica

  • Le Teche Rai, la prosa televisiva 1954/2008
  • Dizionario del cinema italiano - Gli attori, di Enrico Lancia e Roberto Poppi, Gremese editore - Roma 2007 ISBN 8884402131
  • La fabbrica degli attori, di Maurizio Giammusso, pubblicazione della Presidenza del Consiglio - Roma 1989

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN167505024 · ISNI (EN0000 0001 1486 2304 · SBN LO1V265434 · GND (DE1027414230 · BNE (ESXX5049365 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-167505024