Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Reds (disambigua).
Reds
Reds film.JPG
Una scena del film
Titolo originaleReds
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1981
Durata195 min
Generedrammatico, storico
RegiaWarren Beatty
SoggettoWarren Beatty e Trevor Griffiths
SceneggiaturaWarren Beatty e Trevor Griffiths
ProduttoreWarren Beatty
Produttore esecutivoDede Allen, Simon Relph
FotografiaVittorio Storaro
MontaggioDede Allen e Craig McKay
Effetti specialiBob Dawson, Ian Wingrove
MusicheStephen Sondheim, Dave Grusin
ScenografiaRichard Sylbert, Simon Holland, Michael Seirton
CostumiShirley Russell
TruccoPaul Engelen
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Reds è un film del 1981, diretto e interpretato da Warren Beatty.

Il film è basato sulla vita di John Reed, giornalista comunista statunitense che descrisse la rivoluzione d'ottobre russa nel suo libro I dieci giorni che sconvolsero il mondo.

TramaModifica

Tornato dal Messico, dove aveva seguito, con i suoi brillanti reportage, la rivoluzione di Pancho Villa, John Reed si innamora di Louise Bryant e fugge con lei a New York.

Con l'ingresso nel 1917 degli Stati Uniti nella prima guerra mondiale, i due si ritrovano a San Pietroburgo, dove diventano testimoni della rivoluzione d'ottobre. Tornati in patria, Louise si sente trascurata dall'impegno politico nel Partito Comunista degli Stati Uniti d'America di John che, ritornato in Russia, vi morirà, non prima di essere riuscito a riabbracciare Louise che là lo ha raggiunto.

Produzione e IncassiModifica

Le riprese sono durate ben 14 mesi, tra l'agosto 1979 e l'ottobre 1980, e si sono svolte a Helsinki in Finlandia, Gran Bretagna, New York e in Spagna a Madrid, Siviglia e Granada. Il budget del film è stato di 35 milioni di dollari e l'incasso negli Usa ha superato i 40 milioni. Il film è uscito negli Usa il 3 dicembre 1981, in Italia il 16 aprile 1982.

CuriositàModifica

Nella pellicola sono inserite, intervallate alla trama principale, le testimonianze di alcuni personaggi (scrittori, giornalisti, attivisti politici) che da giovani conobbero Reed e la Bryant, come Henry Miller, Scott Nearing, Dorothy Frooks, George Seldes e Roger Baldwin.

Maureen Stapleton, alla sua quinta nomination, vinse il premio Oscar come migliore attrice non protagonista nei panni dell'anarchica Emma Goldman.

Diane Keaton era legata sentimentalmente a Warren Beatty (per il quale aveva lasciato Woody Allen), ma la loro storia finì al termine delle riprese.

Warren Beatty e Jack Nicholson al tempo delle riprese avevano entrambi 43 anni, molti di più dei rispettivi personaggi che interpretano: John Reed all'inizio della vicenda aveva 28 anni, il drammaturgo Eugene O'Neill 27.

RiconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema