Apri il menu principale
Stefano Tonut
Stefano Tonut.jpg
Stefano Tonut con la Reyer Venezia nel 2017
Nazionalità Italia Italia
Altezza 194 cm
Peso 90 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia
Squadra Reyer Venezia
Carriera
Giovanili
2007-2011Monfalcone
2011-2012Trieste
Squadre di club
2010-2011Monfalcone7
2012-2015Trieste79 (930)
2015-Reyer Venezia94 (677)
Nazionale
2013Italia Italia U-2013 (85)
2014-2015Italia Italia sperimentale18 (216)
2016-Italia Italia14 (26)
Palmarès
Transparent.png Europei Under-20
Oro Estonia 2013
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 maggio 2019

Stefano Tonut (Cantù, 7 novembre 1993) è un cestista italiano.

Suo padre Alberto Tonut è stato protagonista in serie A1 e A2 negli anni '80 e '90.

Indice

CarrieraModifica

IniziModifica

È cresciuto nelle giovanili della Falconstar Monfalcone, ha partecipato al campionato di B Dilettanti nel 2010-2011 prima del suo trasferimento alla Pallacanestro Trieste.

Pallacanestro TriesteModifica

Arrivato nella squadra del capoluogo giuliano nel 2012 passa due stagioni in chiaroscuro prima di esplodere definitivamente nella stagione 2014-15. In questa stagione infatti la Pallacanestro Trieste disputa il campionato di A2 Gold arrivando a disputare i play-off promozione. In questa stagione è stato il quarto marcatore assoluto, nonché il miglior realizzatore italiano, con 19,2 punti in 33,4 minuti ai quali si sommano 4 rimbalzi, 2,4 assist e 2 palloni recuperati (terzo del campionato in questa speciale classifica) di media nella regular season. Nell'estate del 2015 il passaggio alla Umana Reyer Venezia.

Umana Reyer VeneziaModifica

Nella stagione 2015-16 milita per la prima volta in Serie A con la casacca della Reyer Venezia. Dopo un inizio dallo scarso minutaggio, nella seconda parte della stagione conquista sempre più spazio partendo numerose volte in quintetto base. Conclude la stagione regolare con 3,8 punti messi a referto in 12,8 minuti di impiego a partita, mentre nei play-off disputa tutte le 10 partite partendo nello starting five e segnando 8,1 punti a partita in 21,8 minuti di impiego.

NazionaleModifica

Ha esordito con la Nazionale Under-20 ai FIBA EuroBasket Under-20 2013 il 9 luglio, mettendo a referto 6 punti nella vittoria contro la Francia Under-20[1]. Disputa un torneo oltre le aspettative iniziali[2] e nella finale per l'oro, vinta contro la Lettonia, mette a segno 10 punti e recupera 2 palloni fondamentali[3].

Dall'estate 2015 entra a far parte della nazionale sperimentale di basket maggiore.

Il 1º giugno 2016 viene convocato per la prima volta nella nazionale maggiore dal c.t. Ettore Messina per il raduno di Folgaria dal 6 al 15 giugno, in preparazione al torneo di Qualificazione Olimpica FIBA 2016 di Torino. Viene poi confermato nella rosa dei 12 giocatori che disputano il torneo ma il 9 luglio viene battuto in finale dalla Croazia[4].

StatisticheModifica

NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e dei punti in Nazionale -   Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Punti Note
26/06/2016 Bologna Italia   71 - 74 dts   Canada Torneo amichevole 0 [5]
30/06/2016 Biella Italia   83 - 70   Porto Rico Amichevole 2 [6]
04/07/2016 Torino Italia   68 - 41   Tunisia 2 [7]
05/07/2016 Torino Italia   67 - 60   Croazia 0 [8]
08/07/2016 Torino Italia   79 - 54   Messico 2 [9]
09/07/2016 Torino Italia   78 - 84 dts   Croazia 0 [10]
29/07/2017 Trento Italia   96 - 36   Bielorussia Torneo amichevole 10 [11]
28/06/2018 Trieste Italia   72 - 78   Croazia Qual. Mondiali 2019 0 [12]
01/07/2018 Groninga Paesi Bassi   81 - 66   Italia Qual. Mondiali 2019 0 [13]
07/09/2018 Amburgo Rep. Ceca   87 - 80   Italia Torneo amichevole 2 [14]
08/09/2018 Amburgo Germania   62 - 71   Italia Torneo amichevole 0 [15]
29/11/2018 Brescia Italia   70 - 65   Lituania Qual. Mondiali 2019 2 [16]
02/12/2018 Danzica Polonia   94 - 78   Italia Qual. Mondiali 2019 6 [17]
25/02/2019 Klaipėda Lituania   86 - 73   Italia Qual. Mondiali 2019 0 [18]
Totale Presenze 14 Punti 26


PalmarèsModifica

ClubModifica

Reyer Venezia: 2016-17, 2018-19
Reyer Venezia: 2017-18

NoteModifica

  1. ^ (EN) Italy - France, FIBA Europe. URL consultato il 9 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2013).
  2. ^ (EN) Stefano Tonut (statistics), FIBA Europe. URL consultato il 21 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2013).
  3. ^ (EN) Italy - Latvia, FIBA Europe. URL consultato il 21 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2013).
  4. ^ La Croazia si qualifica per Rio 2016, fiba.com, 10 luglio 2016. URL consultato l'11 luglio 2016 (archiviato l'11 luglio 2016).
  5. ^ Ufficio Stampa FIP, Tabellino del match su FIP.it, in FIP.it, 26 giugno 2016. URL consultato il 10 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2017).
  6. ^ Ufficio Stampa FIP, Tabellino del match su FIP.it, in FIP.it, 30 giugno 2016. URL consultato il 10 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2017).
  7. ^ Ufficio Stampa FIP, Tabellino del match su FIP.it, in FIP.it, 4 luglio 2016. URL consultato il 10 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2017).
  8. ^ Ufficio Stampa FIP, Tabellino del match su FIP.it, in FIP.it, 5 luglio 2016. URL consultato il 10 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2017).
  9. ^ Ufficio Stampa FIP, Tabellino del match su FIP.it, in FIP.it, 8 luglio 2016. URL consultato il 10 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2017).
  10. ^ Ufficio Stampa FIP, Tabellino del match su FIP.it, in FIP.it, 9 luglio 2016. URL consultato il 10 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2017).
  11. ^ Ufficio Stampa FIP, Tabellino del match su FIP.it, in FIP.it, 29 luglio 2017. URL consultato il 10 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2017).
  12. ^ Ufficio Stampa FIP, FIBA World Cup 2019 Qualifiers, a Trieste l'Italia battuta dalla Croazia 72-78, in FIP.it, 28 giugno 2018. URL consultato il 29 giugno 2018.
  13. ^ Ufficio Stampa FIP, FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Paesi Bassi-Italia 81-66. Azzurri vincono il girone D. Sacchetti: "Poco da dire. Ora resettare in vista di settembre", in FIP.it, 1º luglio 2018. URL consultato il 1º luglio 2018.
  14. ^ Ufficio Stampa FIP, VTG Supercup di Amburgo. Italia-Rep. Ceca 80-87 (17 Sacchetti). Oggi alle 17.30 contro la Germania, in FIP.it, 7 settembre 2018. URL consultato il 4 novembre 2018.
  15. ^ Ufficio Stampa FIP, VTG Supercup di Amburgo. Germania-Italia 62-71 (20 Melli, career high, e 10 rimbalzi). Esordio assoluto per Candi. Sacchetti: "Tanti protagonisti. Ci voleva", in FIP.it, 8 settembre 2018. URL consultato il 4 novembre 2018.
  16. ^ Ufficio Stampa FIP, FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers, Brescia sfata il tabù. Italia-Lituania 70-65, in FIP.it, 29 novembre 2018. URL consultato il 29 novembre 2018.
  17. ^ Ufficio Stampa FIP, FIBA Basketball World Cup 2019 European Qualifiers. Polonia-Italia 94-78. Discorso qualificazione rimandato a febbraio, in FIP.it, 2 dicembre 2018. URL consultato il 2 dicembre 2018.
  18. ^ Ufficio Stampa FIP, Fiba Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Lituania-Italia 86-73 (22 Michele Vitali). Azzurri al Mondiale con 8 vittorie e 4 sconfitte, in FIP.it, 25 febbraio 2019. URL consultato il 26 febbraio 2019.

Collegamenti esterniModifica