Tartu Jalgpalliklubi Tammeka

Tartu JK Tammeka
Calcio Football pictogram.svg
Sinivalged (Blu-bianchi), Tammetõrud (Ghiande)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu e Bianco2.svg Blu, bianco
Dati societari
Città Tartu
Nazione Estonia Estonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Estonia.svg EJL
Campionato Meistriliiga
Fondazione 1989
Scioglimento2007
Rifondazione2009
Presidente Estonia Kristjan Tiirik
Allenatore Estonia Kaido Koppel
Stadio Tamme Staadion
(2000 posti)
Sito web www.jktammeka.ee
Palmarès
Dati aggiornati al 1º marzo 2020
Si invita a seguire il modello di voce

Il Tartu Jalgpalliklubi Tammeka, comunemente noto come Tammeka Tartu o Tammeka (da Tamm, in italiano Quercia), è una società calcistica estone con sede nella città di Tartu. Milita in Meistriliiga, la prima divisione del campionato nazionale.

StoriaModifica

Fondato nel 1989 come squadra giovanile, si iscrisse al campionato estone nel 2000 e cominciò subito la sua ascesa: quell'anno vinse la III Liiga (quarta serie) e l'anno successivo si ripeté vincendo la II Liiga, giungendo in Esiliiga. Dopo tre anni in Esiliiga, la vinse nel 2004, conquistando la Meistriliiga.[1]

Alla prima partita nella massima serie il Tammeka rimediò una sonora sconfitta (0-9) contro la Dünamo Tallinn. Malgrado lo scivolone iniziale la squadra si riassestò e concluse la stagione al 7º posto. L'anno successivo finì sesto.

Nel 2007 si fuse con la squadra concittadina del Maag Tartu, dando vita al Maag Tammeka Tartu. Dopo due stagioni il sodalizio fu sciolto e il club riprese la sua denominazione di Tartu JK Tammeka.

Nel 2012 si classificò ultimo ma evitò la retrocessione in Esiliiga a causa della non iscrizione del Viljandi; fu dunque ripescato in Meistriliiga.[2]

Nel 2013 mantenne la massima serie vincendo lo spareggio promozione-retrocessione contro il Tarvas Rakvere. Anche nel 2015 riesce a preservare il posto in Meistriliiga grazie alla vittoria nello spareggio, stavolta contro il Kalev Tallinn. Rimane così, insieme al Paide, l'unica squadra estone senza titoli a non essere mai retrocessa.

Ha raggiunto la finale in Eesti Karikas 2016-2017, dove ha perso contro l'Infonet. In Meistriliiga conferma il 7º posto della precedente stagione.

Nel 2018 conclude il campionato al 6º posto, dietro al Paide Linnameeskond e davanti al Tulevik Viljandi. L'anno successivo migliora ulteriormente le prestazioni raggiungendo il 5º posto finale e aggiornando il miglior piazzamento in Meistriliiga.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Tammeka Tartu
  • 1989: Fondazione del club.

  • 2000: 1° in III Liga. Promosso in II Liga.
  • 2001: 1° in II Liga. Promosso in Esiliiga.
  • 2002: 6° in Esiliiga.
  • 2003: 7° in Esiliiga.
  • 2004: 1° in Esiliiga. Promosso in Meistriliiga.
  • 2005: 7° in Meistriliiga.
  • 2006: 6° in Meistriliiga.
  • 2007: 5° in Meistriliiga[3].
  • 2008: 7° in Meistriliiga[3]. Perde la finale di Coppa d'Estonia contro il Flora Tallinn.
  • 2009: 7° in Meistriliiga.
  • 2010: 6° in Meistriliiga.
  • 2011: 7° in Meistriliiga.
  • 2012: 10° in Meistriliiga. Retrocesso in Esiliiga e poi ripescato.
  • 2013: 9° in Meistriliiga, vince lo spareggio contro il Tarvas Rakvere e mantiene la categoria.
  • 2014: 8° in Meistriliiga.
  • 2015: 9° in Meistriliiga, vince lo spareggio contro il Kalev Tallinn e mantiene la categoria.
  • 2016: 7° in Meistriliiga.
  • 2017: 7° in Meistriliiga. Perde la finale di Coppa d'Estonia contro l'Infonet.
  • 2018: 6° in Meistriliiga.
  • 2019: 5° in Meistriliiga.
  • 2020: in Meistriliiga.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2004
2001
2000

Altri piazzamentiModifica

Finalista: 2016-2017
Semifinalista: 2009-2010, 2012-2013, 2015-2016

StatisticheModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Meistriliiga 16 2005 2020 16
Esiliiga 3 2002 2004 3
II Liiga 1 2001 2001 1
III Liiga 1 2000 2000 1

OrganicoModifica

Rosa 2016Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Karl Johan Pechter
2   D Karlo Kross
3   D Kaarel Kiidron
4   D Andres Verst
6   C Tauno Tekko
7   A Martin Jõgi
8   C Kevin Rääbis
9   A Rait Läll
10   C Martin Miller
11   A Rasmus Tauts
12   P Karl Vaabel
13   D Jürgen Lorenz
N. Ruolo Giocatore
16   A Georgi Ivanov
17   C Geir Kristjan Suurpere
18   D Andre Paju
19   A Tristan Koskor
20   C Johannes Kollist
21   A Marek Tšernjavski
23   P Karli Kütt
26   C Janno Saks
27   C Reio Laabus
33   A Kristjan Tiirik
41   D Kevin Anderson
44   C Temari Nuuma

Rosa 2012Modifica

N. Ruolo Giocatore
5   D Kaspar Kaldoja
6   D Tanel Joosep
7   C Siim Tenno
8   A Martin Jõgi
9   A Mikk Valtna
10   C Alex Nimo
11   A Maido Pakk
12   D Rauno Tutk
13   C Jürgen Lorenz
15   D Martin Hurt
17   C Mikk Laas
20   A Marek Tšernjavski
21   C Janno Saks
22   C Ando Hausenberg
N. Ruolo Giocatore
23   D Siim Valtna
25   C Meelis Meisalu
27   A Olari Perlin
30   D Chris Anderson
31   P Ats Kutter
32   C Heiko Tamm
33   P Andrus Lukjanov
43   C Preche Mboungou
77   C Kristjan Vomm
88   A Ander Paabut
90   D Martin Haljak
92   D Simo Tenno
99   A Ousmane Barry
  A Kevin Rääbis

NoteModifica

  1. ^ (ET) Ajalugu, su jktammeka.ee. URL consultato il 9 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2017).
  2. ^ (ET) AMETLIK: FC Viljandi loobumine aitab Tartu Tammeka tagasi meistriliigasse, su sport.ohtuleht.ee.
  3. ^ a b Come Maag Tammeka Tartu

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio