Apri il menu principale

Turun Palloseura (calcio)

società calcistica finlandese
Turun Palloseura
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Nero (Strisce).svg Bianco, nero
Simboli pallone da calcio
Dati societari
Città Turku
Nazione Finlandia Finlandia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Finland.svg SPL/FBF
Campionato Ykkönen
Fondazione 1922
Presidente Finlandia Aimo Moisander
Allenatore Finlandia Mika Laurikainen
Stadio Stadio Paavo Nurmi
(13 000 posti)
Sito web fc.tps.fi
Palmarès
Titoli nazionali 8 Mestaruussarja
Trofei nazionali 3 Suomen Cup
1 Liigacup
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Dati aggiornati al 5 aprile 2019
Si invita a seguire il modello di voce

Il Turun Palloseura, abbreviato in TPS, è una società di calcio finlandese con sede a Turku. Dal 2019 milita in Ykkönen, la seconda divisione del campionato finlandese di calcio, dopo aver perso lo spareggio contro il KPV.

Per numero di titoli conquistati il TPS è una delle squadre finlandesi più titolate[1]: ha vinto il campionato finlandese 8 volte dal 1928 (l'ultima vittoria risale al 1975), tre volte la Coppa di Finlandia (1991, 1994 e 2010) e una volta la Coppa di Lega (2012). È conosciuto anche per il suo ottimo lavoro con i giovani: diversi giocatori cresciuti nella società hanno debuttato in campionati europei, come Peter Enckelman nel Cardiff City e Jonatan Johansson nel Malmö FF.

StoriaModifica

 
La squadra del TPS nel 1965.

Il Turun Palloseura fu fondato nel 1922[1][2]. Già nel 1923 raggiunse la finale per l'assegnazione del titolo di campione di Finlandia, perdendo per 3-1 dall'HJK[3]. Nel 1928 il TPS vinse il suo primo titolo battendo per 3-2 l'HIFK nella finale[3]. Tra il 1936 e il 1949 vinse il campionato per tre volte e terminò al secondo posto cinque volte. Tornò a vincere il campionato, il quinto, nel 1968, vittoria che gli permise di accedere per la prima volta alla Coppa dei Campioni per l'edizione 1969-1970: disputò il preliminare contro i danesi del KB, subendo una doppia sconfitta e venendo eliminato. Il TPS vinse il campionato per due anni consecutivi nel 1971 e nel 1972, per poi conquistare l'ottavo titolo nel 1975. Nella Coppa dei Campioni 1976-1977 raggiunse gli ottavi di finale, venendo poi eliminato dagli svizzeri dello Zurigo[2]. Grazie a buone prestazioni in campionato nella seconda metà degli anni ottanta, il TPS partecipò alla Coppa UEFA per più edizioni. Nella Coppa UEFA 1987-1988, dopo aver superato in rimonta gli austriaci dell'Admira Wacker, nel secondo turno il TPS affrontò l'Inter. Nella gara di andata allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano vinse a sorpresa per 1-0 grazie alla rete segnata da Mika Aaltonen, che fu in seguito acquistato dalla stessa Inter. Nella gara di ritorno a Turku, davanti a 15 000 spettatori, l'Inter si impose per 2-0, passando il turno ed eliminando il TPS[2].

Nel 1991 il TPS vinse la sua prima Suomen Cup, battendo ai tiri di rigore il Kuusysi[1]. Tre anni dopo si ripeté grazie alla vittoria per 2-1 sull'HJK[1]. Dopo aver disputato tutti i campionati di Veikkausliiga sin dalla sua istituzione nel 1990, nel 2000 il TPS fu retrocesso in Ykkönen, la seconda serie del campionato finlandese di calcio, dove rimase per due stagioni prima di tornare nuovamente in massima serie[4]. Dal 2003 al 2014 ha disputato la Veikkausliiga, prima di retrocedere nuovamente in Ykkönen[5]. Nel 2010 il TPS vinse la sua terza Suomen Cup, battendo nuovamente l'HJK. E nel 2012 vinse la sua prima coppa di lega, battendo l'HJK ai tiri di rigore (4-2) nella finale giocata nella capitale finlandese[6]. Nel 2018 ha concluso il campionato al penultimo posto con soli 29 punti, accedendo allo spareggio salvezza contro la seconda classificata in Ykkönen, il KPV Kokkola: entrambe le partite si sono concluse in parità con il KPV promosso per la regola dei gol fuori casa e il TPS retrocesso in Ykkönen.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Turun Palloseura
Turno preliminare in Coppa dei Campioni 1969-1970.
  • 1970 - 7º in Mestaruussarja.
  • 1971 - Campione di Finlandia. (6º titolo)
  • 1972 - Campione di Finlandia. (7º titolo)
Primo turno in Coppa dei Campioni 1972-1973.
Primo turno in Coppa dei Campioni 1973-1974.
Ottavi di finale in Coppa dei Campioni 1976-1977.
Trentaduesimi di finale in Coppa UEFA 1985-1986.
Sedicesimi di finale in Coppa UEFA 1987-1988.
Ottavi di finale in Coppa UEFA 1988-1989.
Trentaduesimi di finale in Coppa UEFA 1990-1991.
Vince la Suomen Cup. (1º titolo)
Primo turno in Coppa delle Coppe 1992-1993.
Vince la Suomen Cup. (2º titolo)
Turno preliminare in Coppa delle Coppe 1995-1996.
Fase a gironi in Intertoto.
Secondo turno in Intertoto.
Secondo turno in Intertoto.
Vince la Suomen Cup. (3º titolo)
Secondo turno in UEFA Europa League 2010-2011.
Secondo turno in UEFA Europa League 2011-2012.
Vince la Liigacup. (1º titolo)

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Turun Palloseura (calcio)

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Turun Palloseura

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1928, 1939, 1941, 1949, 1968, 1971, 1972, 1975
1991, 1994, 2010
2012
2017

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1923, 1925, 1926, 1930, 1938, 1943-1944, 1946, 1948, 1960, 1984, 1986, 1989
Terzo posto: 1957, 1967, 1977, 1987, 1996, 2007, 2009, 2010, 2012
Finalista: 1965, 1979, 1996, 1997, 2005
Semifinalista: 2006
Finalista: 2008
Semifinalista: 2009, 2013
Secondo posto: 2016
Terzo posto: 2015

OrganicoModifica

Rosa 2019Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Miikka Mujunen
2   C Alim Moundi
3   D Kristian Heinolainen
4   D Rasmus Holma
5   C Juho Montola
6   C Jonni Peräaho
7   D Sami Rähmönen (capitano)
8   C Mika Mäkitalo
9   A Oskari Jakonen
10   C Jani Virtanen
11   A Mika Ääritalo
12   C Tomas Hradecky
13   C Matej Hradecky
N. Ruolo Giocatore
14   D Otto Schultz
15   A Juho Salminen
16   A Albijon Muzaci
17   A Eliécer Espinosa
18   D Julius Perälä
20   C Jesper Karlsson
21   A Solomon Duah
23   A Joakim Latonen
25   D Aldayr Hernández
27   P Anton Lepola
31   A Onnipekka Pajula
33   D Tatu Varmanen
42   D Jessy Lando

NoteModifica

  1. ^ a b c d (FI) Turun Palloseura (TPS), su urheilumuseo.fi. URL consultato il 28 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 10 luglio 2016).
  2. ^ a b c (FI) TPS Historia, su fc.tps.fi. URL consultato il 28 luglio 2016.
  3. ^ a b (FI) Finland - List of League First Level Tables, su rsssf.com, 23 dicembre 2015. URL consultato il 28 luglio 2016.
  4. ^ (FI) Turun Palloseura (TPS) - parte 2, su urheilumuseo.fi. URL consultato il 28 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  5. ^ (FI) Turun Palloseura (TPS) - parte 4, su urheilumuseo.fi. URL consultato il 28 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  6. ^ (FI) Liigacup 2012, su veikkausliiga.com. URL consultato il 28 luglio 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (FIEN) Sito ufficiale, su fc.tps.fi.  
  • (FI) Scheda, su palloliitto.fi (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2016).
  • Scheda, su it.soccerway.com.