Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'antica regione geografica, vedi Venezia (regione).
Venezia Euganea
(IT) Venezia Euganea
Venezia propria
Stati Italia Italia
Regioni Veneto Veneto
Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
Territorio Italia Veneto Venezia
Italia Veneto Rovigo
Italia Veneto Padova
Italia Veneto Vicenza
Italia Veneto Verona
Italia Veneto Belluno
Italia Veneto Treviso
Italia Friuli-Venezia Giulia Udine
Italia Friuli-Venezia Giulia Pordenone
Capoluogo Venezia
Lingue italiano, veneto, friulano
Fusi orari UTC+1
Nome abitanti veneziani
Triveneto.svg

La Venezia Euganea è una regione storico-geografica dell'Italia settentrionale, composta dagli odierni territori del Veneto (province di Venezia, Rovigo, Padova, Vicenza, Verona, Belluno, Treviso) e del Friuli (attuali province di Udine e Pordenone). Detta anche Venezia propria,[1] con la Venezia Giulia e la Venezia Tridentina, fa parte delle Tre Venezie. Capoluogo della Venezia Euganea era Venezia.

StoriaModifica

Con il trattato di pace di Parigi del 1947 la maggior parte della Venezia Giulia (province di Pola, Fiume, Zara e gran parte di quella di Gorizia) venne annessa dalla Jugoslavia, mentre Trieste e l'entroterra formarono un nuovo stato, il Territorio Libero di Trieste, amministrato da angloamericani e jugoslavi. I territori rimasti in Italia della Venezia Giulia assieme alla provincia di Udine formarono nel secondo dopoguerra il Friuli-Venezia Giulia. La regione Veneto fu istituita con le restanti province della ex Venezia Euganea.

Il termine fu coniato dal linguista goriziano Graziadio Isaia Ascoli, fu in voga durante il Ventennio e utilizzata fino al 1963.

NoteModifica

  1. ^ VENEZIE, TRE, in Enciclopedia Italiana, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 28 febbraio 2018.