Apri il menu principale

Vincent Kriechmayr

sciatore alpino austriaco

BiografiaModifica

Originario di Gramastetten[1] e attivo in gare FIS dal dicembre del 2006, Kriechmayr ha esordito in Coppa Europa il 14 gennaio 2010 a Innsbruck Patscherkofel, piazzandosi 53º in discesa libera, e in Coppa del Mondo il 19 dicembre successivo nello slalom gigante dell'Alta Badia, senza qualificarsi per la seconda manche. Ha ottenuto il primo risultato di rilievo in campo internazionale vincendo la medaglia d'argento nello slalom gigante ai Mondiali juniores di Crans-Montana 2011 e il 23 febbraio 2012 ha conquistato il suo primo successo in Coppa Europa, nonché primo podio, vincendo la supercombinata tenutasi sulle nevi di Sella Nevea; a fine stagione è risultato vincitore della classifica di quella specialità nel circuito continentale, piazzamento bissato nel 2013-2014.

L'8 marzo 2015 ha colto il suo primo podio in Coppa del Mondo, classificandosi 2º nel supergigante di Lillehammer Kvitfjell; ai Mondiali di Sankt Moritz 2017, suo esordio iridato, si è classificato 19º nella discesa libera, 5º nel supergigante e 8º nella combinata. Il 1º dicembre 2017 ha ottenuto sulla Birds of Prey di Beaver Creek in supergigante la sua prima vittoria in Coppa del Mondo. Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, sua prima presenza olimpica, si è classificato 7º nella discesa libera, 6º nel supergigante e 20º nella combinata. In quella stessa stagione 2017-2018 in Coppa del Mondo, dopo aver colto 4 podi (3 le vittorie), si è classificato al 2º posto nella classifica di supergigante superato dal vincitore, il norvegese Kjetil Jansrud, di 80 punti. Ai Mondiali di Åre 2019 ha vinto la medaglia di bronzo nella discesa libera, quella d'argento nel supergigante ed è stato 17º nella combinata.

PalmarèsModifica

MondialiModifica

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 5º nel 2019
  • 12 podi (4 in discesa libera, 8 in supergigante):
    • 4 vittorie (2 in discesa libera, 2 in supergigante)
    • 5 secondi posti (2 in discesa libera, 3 in supergigante)
    • 3 terzi posti (in supergigante)

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
1 dicembre 2017 Beaver Creek   Stati Uniti SG
14 marzo 2018 Åre   Svezia DH
15 marzo 2018 Åre   Svezia SG
19 gennaio 2019 Wengen   Svizzera DH

Legenda:
DH = discesa libera
SG = supergigante

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3º nel 2013
  • Vincitore della classifica di combinata nel 2012 e nel 2014
  • 8 podi:
    • 3 vittorie
    • 2 secondi posti
    • 3 terzi posti

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
23 febbraio 2012 Sella Nevea   Italia SC
28 gennaio 2014 Crans-Montana   Svizzera SG
29 gennaio 2014 Crans-Montana   Svizzera SC

Legenda:
SG = supergigante
SC = supercombinata

South American CupModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 26º nel 2015
  • 1 podio:
    • 1 vittoria

South American Cup - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
10 settembre 2014 Ushuaia Cerro Castor   Argentina GS

Legenda:
GS = slalom gigante

Campionati austriaciModifica

Campionati austriaci junioresModifica

  • 4 medaglie[2]:
    • 4 ori (discesa libera, supergigante, slalom gigante nel 2010; discesa libera nel 2011)

NoteModifica

  1. ^ (DE) "Profil" sul sito personale, su vincentkriechmayr.eu. URL consultato il 10 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2016).
  2. ^ a b (DE) Vincent Kriechmayr, su oesv.at - ÖSV-Siegertafel, Federazione sciistica dell'Austria (Österreichischer Skiverband). URL consultato il 10 novembre 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica