Apri il menu principale

Antonietta Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel

principessa tedesca

BiografiaModifica

InfanziaModifica

 
Antonietta Amalia da ragazza

Antonietta Amalia era la figlia più giovane di Luigi Rodolfo di Brunswick-Lüneburg (16711735) e della di lui consorte Cristina Luisa di Oettingen-Oettingen (16711747).

Le sue sorelle più anziane Elisabetta Cristina e Carlotta Cristina furono così ben accasate grazie al loro nonno Antonio Ulrico, che divennero l'una imperatrice[1] e l'altra “quasi” zarina.[2]

MatrimonioModifica

 
Antonietta Amalia di Guilijn Peter van der Zijlen

Per Antonietta Amalia fu previsto il matrimonio con il nipote di Antonio Ulrico e cugino di suo padre, Ferdinando Alberto II di Brunswick-Bevern (16801735). Il matrimonio ebbe luogo il 15 ottobre 1712.

Duchessa di Brunswick-Wolfenbüttel e vedovanzaModifica

 
Antonietta Amalia, duchessa di Brunswick-Wolfenbüttel

Esso fu molto felice e la coppia ebbe otto figli e sei figlie, che dovettero essere allevati presso la corte del padre in condizioni modeste. Dopo che il padre di Ferdinando era divenuto duca di Brunswick e Lüneburg nel 1735, morì nel medesimo anno e il marito di Antonietta Amalia lo seguì poco dopo, lasciandola vedova.

DiscendenzaModifica

Dal matrimonio fra Antonietta Amalia e Ferdinando Alberto nacquero:

NoteModifica

  1. ^ Elisabetta Cristina sposò il 1º agosto 1708 il futuro imperatore Carlo VI (16851740)
  2. ^ Carlotta Cristina sposò il 14 ottobre 1712 il figlio di Pietro il Grande, Aleksej Petrovič Romanov (16901718), pretendente al trono di Russia, sul quale tuttavia egli non salì mai

BibliografiaModifica

in tedesco:

  • F. Spehr, Ferdinand Albrecht II. in: Allgemeine Deutsche Biographie, 6 vol., Duncker & Humblot, Lipsia, 1877
  • Friedrich Wilhelm M. von Hahnke: Elisabeth Christine, Königin von Preußen, Gemahlin Friedrichs dem Großen. Eine Biographie. Reimer, Berlin 1848

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN122099133 · GND (DE141678615 · CERL cnp00961033