Antonio Ulrico di Brunswick-Lüneburg

nobile
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando Antonio Ulrico di Brunswick-Wolfenbüttel (1633-1714), vedi Antonio Ulrico di Brunswick-Wolfenbüttel.
Antonio Ulrico di Brunswick-Wolfenbüttel
Anton Ulrich of Brunswick (Marienburg castle).jpg
Duca di Brunswick-Lüneburg
Nascita Bevern, 28 agosto 1714
Morte Cholmogory, 4 maggio 1774
Dinastia Brunswick-Bevern
Padre Ferdinando Alberto II di Brunswick-Lüneburg
Madre Antonietta Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel
Consorte Anna Leopoldovna Romanova
Figli Ivan
Caterina
Elisabetta
Pietro
Alessio

Antonio Ulrico, duca di Brunswick-Lüneburg (Bevern, 28 agosto 1714Cholmogory, 4 maggio 1774), è stato generalissimo dell'esercito di Russia e marito di Anna Leopoldovna, reggente di Russia per un anno.

Principato di
Brunswick-Wolfenbüttel

(1635-1807)
Wappen Deutsches Reich - Herzogtum Braunschweig (Grosses).png

Augusto
Figli
Rodolfo Augusto
Figli
  • Dorotea
  • Cristina Sofia
Antonio Ulrico
Figli
Augusto Guglielmo
Luigi Rodolfo
Ferdinando Alberto
Carlo I
Figli
Carlo II
Figli
Federico Guglielmo

BiografiaModifica

Era il secondo figlio di Ferdinando Alberto II, duca di Brunswick-Lüneburg e di Antonietta Amalia di Brunswick.

La sorella di sua madre, Elisabetta Cristina, moglie di Carlo VI, imperatore del Sacro Romano Impero, combinò il suo matrimonio con Elisabetta Caterina Cristina, figlia di Carlo Leopoldo, duca di Meclemburgo-Schwerin e nipote dello zar Ivan V di Russia nel 1739. Elisabetta prese in seguito il nome di Anna Leopoldova.

Nel 1740 il figlio Ivan divenne imperatore col nome di Ivan VI e Anna divenne reggente, Antonio Ulrico fu nominato generalissimo di tutte le armate della Russia, ma l'anno seguente un colpo di Stato rimosse la famiglia dal potere. La nuova imperatrice, Elisabetta, fece incarcerare Antonio Ulrico e la sua famiglia.

DiscendenzaModifica

Antonio Ulrico ed Anna Leopoldova ebbero cinque figli:

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN15617162 · ISNI (EN0000 0000 5068 6806 · LCCN (ENn2001040469 · GND (DE121094421 · CERL cnp00426782 · WorldCat Identities (ENlccn-n2001040469