Apri il menu principale
Antonio Balzano
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176[1] cm
Peso 78[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Pescara
Carriera
Giovanili
????-2006 Bari
Squadre di club1
2004-2006 Bari 1 (0)
2006 Cisco Roma 0 (0)
2006-2007 Rieti 14 (0)[2]
2008-2011 Atletico Roma[3] 94 (2)[4]
2011-2014 Pescara 99 (1)
2014-2016 Cagliari 50 (1)
2016-2017Cesena31 (1)
2017-Pescara 31 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2017

Antonio Balzano (Bitonto, 13 giugno 1986) è un calciatore italiano, difensore del Pescara.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Il suo ruolo naturale è quello di terzino destro, tuttavia può essere schierato sulla fascia opposta o anche come esterno destro di centrocampo.[5]

CarrieraModifica

Ha iniziato la sua carriera nel Bari, con cui ha debuttato in Serie B nella stagione 2004–2005 collezionando una sola presenza[6].

Nel gennaio 2006 passa alla Cisco Roma[7] senza giocare alcuna partita[6] e nel luglio dello stesso anno al Rieti[7], con cui disputa 13 incontri in Serie C2[6].

Nel gennaio 2008 torna nuovamente alla Cisco Roma giocando 69 partite[6]. Il 22 agosto 2010 esordisce in Lega Pro Prima Divisione in Siracusa-Atletico Roma 0-1[8].

Nel luglio 2011 si trasferisce al Pescara[7], con cui esordisce il 26 agosto in Hellas Verona-Pescara 1-2[8]. Chiude la stagione con 38 presenze ed 1 gol[6], ottenendo la vittoria del campionato e risultando il miglior terzino della categoria[9].

Il 26 agosto 2012 esordisce in Serie A in Pescara-Inter 0-3[8]. Durante il campionato è uno dei pochi, insieme al compagno di squadra Ivan Pelizzoli, a mettersi in luce, e la squadra retrocede in Serie B al termine di un disastroso girone di ritorno, concluso con appena 2 punti conquistati, a fronte dei 20 ottenuti nel girone di andata.

Per il campionato di Serie B 2013-2014 viene nominato capitano. Al termine della stagione lascia il Pescara; club con il quale ha giocato complessivamente 104 partite e segnato un gol.

Dopo essersi svincolato dal Pescara[10] il 9 luglio 2014 viene acquistato a titolo definitivo dal Cagliari[11], in Serie A, voluto fortemente da Zeman, già suo allenatore al Pescara nell'anno della promozione nella massima serie italiana.[12] Esordisce in campionato nella partita Sassuolo-Cagliari (1-1), prendendo il posto di Pisano nel primo tempo, e fornendo l'assist per il pareggio di Marco Sau. Nella sua prima stagione in rossoblù, conclusasi con la retrocessione in Serie B, ha disputato complessivamente 26 partite.

Il 26 settembre 2015 segna il suo primo gol con la maglia del Cagliari nella partita casalinga contro il Latina, vinta dalla sua squadra per 3-2. Con 25 presenze e un gol contribuisce al ritorno dei rossoblù nella massima serie, vincendo il campionato cadetto.

Il 15 luglio 2016 viene ceduto al Cesena con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie A.[13] Fa il suo esordio con la nuova maglia il 7 agosto 2016 contro l'Arezzo in Coppa Italia, il 13 agosto 2016 segna la sua prima rete con la nuova maglia contro la Ternana.

Nella stagione 2017-2018 fa ritorno, a titolo gratuito, al Pescara, dove ritrova mister Zeman col quale aveva trionfato nel campionato cadetto sei stagioni prima.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 13 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe internazionali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005   Bari B 1 0 CI 1 0 - - - - 2 0
2005-gen. 2006 B 0 0 CI 0 0 - - - - 0 0
Totale Bari 1 0 1 0 - - - - 2 0
gen.-giu. 2006   Cisco Roma C2 0 0 CI-C - - - - - - 0 0
2006-2007   Rieti C2 14+1[14] 0 CI-C - - - - - - 15 0
2007-gen. 2008 D 0 0 CI-D - - - - - - 0 0
Totale Rieti 14+1 0 - - 15 0
gen.-giu. 2008   Atletico Roma[3] C2 4 0 CI-C - - - - - - 4 0
2008-2009 2D 33 0 CI-LP - - - - - - 33 0
2009-2010 2D 32+4[15] 0 CI-LP - - - - - - 36 0
2010-2011 1D 25+4[15] 2+0[15] CI 1 0 - - - - 30 2
Totale Atletico Roma 94+8 2+0 1 0 105 2
2011-2012   Pescara B 40 1 CI 1 0 - - - - 41 1
2012-2013 A 26 0 CI 2 0 - - - - 28 0
2013-2014 B 33 0 CI 2 0 - - - - 35 0
Totale Pescara 99 1 5 0 105 1
2014-2015   Cagliari A 25 0 CI 1 0 - - - - 26 0
2015-2016 B 25 1 CI 3 0 - - - - 28 1
Totale Cagliari 50 1 4 0 54 1
2016-2017   Cesena B 31 1 CI 4 1 - - - - 35 2
Totale carriera 289+9 5 15 1 313 6

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

Pescara: 2011-2012
Cagliari: 2015-2016

NoteModifica

  1. ^ a b Profilo su cesenacalcio.it, su cesenacalcio.it. URL consultato il 31 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 1º aprile 2017).
  2. ^ 15 (0) se si comprendono i play-out.
  3. ^ a b Fino al 2010 la società si chiamava Cisco Roma.
  4. ^ 102 (2) se si comprendono i play-off.
  5. ^ Profilo, in Transfermarkt.it. URL consultato il 7 ottobre 2012.
  6. ^ a b c d e Scheda Calciatore, in Tuttocalciatori.net.
  7. ^ a b c Transfermarkt.it, https://web.archive.org/web/20140102191827/http://www.transfermarkt.it/it/antonio-balzano/transfers/spieler_160825.html (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2014).
  8. ^ a b c Partite speciali. URL consultato il 7 ottobre 2012.
  9. ^ Matteo Fantozzi, Serie B 2011/12, ESCLUSIVO/ chi è il miglior terzino della stagione?, in Seriebnews.com, 14 giugno 2012. URL consultato il 7 ottobre 2012.
  10. ^ UFFICIALE: tesserato Balzano, con Zeman al Pescara, tuttocagliari.net, 9 luglio 2014. URL consultato il 9 luglio 2014.
  11. ^ Balzano al Cagliari, cagliaricalcio.net, 9 luglio 2014. URL consultato il 9 luglio 2014.
  12. ^ Cagliari, dal Pescara arriva Balzano Il difensore chiesto da Zeman, in L'Unione Sarda, 9 luglio 2014. URL consultato il 10 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 12 luglio 2014).
  13. ^ Balzano al Cesena
  14. ^ Play-out.
  15. ^ a b c Play-off.

Collegamenti esterniModifica