Atletica leggera ai Giochi della XXIV Olimpiade - 10000 metri piani femminili

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
10000 metri piani femminili
Seul 1988
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Seul
Periodo 26 e 30 settembre 1988
Partecipanti 42
Podio
Medaglia d'oro Olga Bondarenko Unione Sovietica Unione Sovietica
Medaglia d'argento Liz McColgan Gran Bretagna Gran Bretagna
Medaglia di bronzo Olena Župieva Unione Sovietica Unione Sovietica
Edizione precedente e successiva
Prima apparizione Barcellona 1992

I 10000 metri piani hanno fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXIV Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 26 e 30 settembre 1988 allo Stadio olimpico di Seul. È la prima apparizione della specialità alle Olimpiadi.

Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Seul 1988
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
3000 m piani donne
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Presenze ed assenze delle campionesse in caricaModifica

Competizione Atleta Prestazione Seul 1988
  Olimpiadi 1984 Prima apparizione ai Giochi
  Commonwealth 1986   Liz McColgan 31'41”42 Presente[E 1]
  Europei 1986   Ingrid Kristiansen 30'23”25 Presente
  Asiatici 1986   Wang Xiuting 32'47”77   Presente
  Mondiali 1987   Ingrid Kristiansen 31'05”85 Presente
  1. ^ Sotto la bandiera della Gran Bretagna.

La garaModifica

Le migliori si ritrovano nella prima semifinale: vince la norvegese Ingrid Kristiansen in 31'44"69, battendo le sovietiche Olga Bondarenko ed Olena Župieva. Nella seconda prevale la britannica Elizabeth McColgan in 32'11"95.
In finale, Ingrid Kristiansen, la favorita, dopo 2 km si pone in testa al gruppo e percorre un giro (il sesto) in 69 secondi. Inevitabilmente il gruppo si sgrana. Dietro di lei si pongono la tedesca est Kathrin Ullrich, poi la britannica McColgan e le sovietiche Župieva e Bondarenko. La norvegese continua a spingere; dietro di lei la Ullrich non molla. Le due scavano un solco di 8-10 metri con le altre tre. Improvvisamente, dopo l'ottavo giro, la Kristiansen esce dalla pista per i dolori ai piedi procurati dalle scarpe.
Dopo 8 km le posizioni sono le seguenti: Liz McColgan, Bondarenko e Župieva, con la Ullrich che segue a distanza. Le prime tre sanno che saranno loro a contendersi le medaglie. A tre giri dalla fine la Župieva inizia a staccarsi lentamente. La Bondarenko invece non molla la presa sulla McColgan.
Ai 400 metri l'unica cosa che può fare la britannica è accelerare il ritmo. Ai 200 metri la Bondarenko decide di partire. La MacColgan non riesce a rispondere e la sovietica vince in solitaria.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

2 Batterie 26 settembre 42 partenti Si qualificano le prime 8
+ i 4 migliori tempi.
Finale 30 settembre 20 concorrenti

FinaleModifica

Primatista mondiale 30'13"74 (1986)   Ingrid Kristiansen Presente
Primatista stagionale 31'06"99   Liz McColgan Presente

Stadio Olimpico, venerdì 30 settembre.

Pos Paese Atlete Tempo
    Unione Sovietica Olga Bondarenko 31'05”21  
    Gran Bretagna Liz McColgan 31'08”44
    Unione Sovietica Olena Župieva 31'19”82