Apri il menu principale

Bruno Russo

allenatore di calcio e calciatore italiano
Bruno Russo
Bruno Russo.JPG
Bruno Russo con la maglia della Lucchese (1992)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2002
Carriera
Squadre di club1
1983-1984Corigliano? (?)
1984-1986Cosenza32 (2)
1986-1988Taranto41 (0)
1988-1989Spezia28 (3)
1989-2002Lucchese353 (8)
Carriera da allenatore
2004-2005 VicenzaVice
2007-2008Castelnuovo
2008-2009EmpoliVice
2010Bellaria
2010Sangiustese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bruno Russo (Crosia, 27 aprile 1966) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Era un centrocampista difensivo impiegato all'occorrenza anche sulla linea arretrata.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Dopo aver giocato nel Campionato Interregionale nel Corigliano, debutta fra i professionisti con la maglia del Cosenza nella Serie C1 1984-1985 rimanendovi per due stagioni.

Nel 1986 passa al Taranto dove debutta in Serie B giocandovi con una certa continuità per due stagioni. In seguito passa allo Spezia dove gioca per un anno in Serie C1.

Nel 1989 approda alla Lucchese, società che non lascerà più giocandovi per tredici stagioni fino al termine della carriera. Coi rossoneri ha conquistato la promozione dalla Serie C1 nel 1990 e poi ha giocato nella serie cadetta fino al 1999, anno in cui i toscani retrocedettero in Serie C1, categoria in cui Russo ha giocato fino al 2002.

In carriera ha totalizzato complessivamente 301 presenze in Serie B con 6 reti all'attivo, di cui tre nella sola stagione 1991-1992[1].

AllenatoreModifica

In panchina è stato il vice di Maurizio Viscidi al Vicenza (allenando anche la Primavera dei veneti) e poi di Silvio Baldini ad Empoli. Due esperienze intervallate da una stagione alla guida del Castelnuovo Garfagnana in Serie C2. In prima persona ha guidato anche il Bellaria sul finire della stagione 2009-2010 e poi la Sangiustese nell'Eccellenza Marche 2010-2011.[2]

DirigenteModifica

Dall'agosto 2011 diventa direttore generale del FC Lucca 2011, nuova società che milita in Eccellenza Toscana e sorta dalle ceneri della Lucchese, da poco estromessa dal calcio professionistico[3] La squadra vince agevolmente il campionato di Eccellenza Toscana 2011-2012 e Russo rimane nel suo ruolo di DG anche nella successiva Serie D 2012-2013 quando i rossoneri riassumono la denominazione di "Lucchese". Nella primavera 2014 con la formazione rossonera ottiene la promozione in Lega Pro; lascia la società nel dicembre successivo.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Lucchese: 1989-1990

NoteModifica

  1. ^ Scheda su carrieracalciatori.it
  2. ^ È Bruno Russo il nuovo allenatore della Sangiustese[collegamento interrotto] Ilrestodelcarlino.it
  3. ^ Un nuovo inizio per il calcio a Lucca RadioBrunoToscana.it

Collegamenti esterniModifica