Calcio ai Giochi della XXIX Olimpiade - Torneo femminile

Il torneo femminile di calcio ai Giochi della XXIX Olimpiade si è svolto dal 6 al 21 agosto 2008 ed è stato ospitato da cinque diversi stadi[1].

Torneo olimpico femminile di calcio 2008
Competizione Giochi della XXIX Olimpiade
Sport Calcio
Edizione
Date dal 6 agosto 2008
al 21 agosto 2008
Luogo Bandiera della Cina Cina
(5 città)
Partecipanti 12
Impianto/i 5 stadi
Risultati
Vincitore Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
(3º titolo)
Secondo Bandiera del Brasile Brasile
Terzo Bandiera della Germania Germania
Quarto Bandiera del Giappone Giappone
Statistiche
Miglior marcatore Bandiera del Brasile Cristiane (5)
Incontri disputati 26
Gol segnati 66 (2,54 per incontro)
Pubblico 740 014
(28 462 per incontro)
Cronologia della competizione
Calcio a
Pechino 2008
Torneo
uomini  donne
Squadre
uomini  donne

La medaglia d'oro è stata vinta per la terza volta, la seconda consecutiva, dagli Stati Uniti, che hanno superato in finale per 1-0 dopo i tempi supplementari il Brasile, al quale è andata la medaglia d'argento[1]. La medaglia di bronzo è stata vinta dalla Germania, che nella finale per il terzo posto ha sconfitto il Giappone per 2-0[1].

Rispetto all'edizione precedente il numero di squadre è stato ulteriormente aumentato da 10 a 12. Al torneo presero parte sette delle otto squadre che avevano raggiunto i quarti di finale del campionato mondiale 2007. Nella prima giornata della fase a gironi due delle tre favorite alla vittoria finale, Brasile e Germania, inserite nello stesso girone, si affrontarono e la sfida si concluse a reti inviolate, mentre in un altro girone la terza favorita, gli Stati Uniti, venne sconfitta dalla Norvegia[1]. Tutte e tre, però, arrivarono in semifinale, assieme al Giappone, che nei quarti aveva eliminato la Cina, padrone di casa[1]. In semifinale Brasile e Germania si sfidarono nuovamente, e le brasiliane ebbero la meglio per 4-1, vendicando la sconfitta in finale nel precedente campionato mondiale[1]. L'altra semifinale vide le statunitensi avere la meglio sulle giapponesi. In finale, riedizione della finale di Atene 2004, gli Stati Uniti sconfissero il Brasile grazie alla rete di Carli Lloyd nel corso dei tempi supplementari, conquistando così la medaglia d'oro per la terza volta in quattro edizioni del torneo olimpico[1].

Formato

modifica

Le dodici squadre partecipanti sono state divise in tre gironi da quattro squadre, con ciascuna squadra che ha affrontato tutte le altre una volta sola[1]. Le prime due classificate e le due migliori terze accedevano ai quarti di finale[1].

Squadre partecipanti

modifica
Torneo di qualificazione Data Luogo Posti Qualificate
Paese organizzatore 1   Cina
Campionato sudamericano 2006 10-26 novembre 2006   Argentina 1   Argentina
Campionato mondiale 2007[2] 10-30 settembre 2007   Cina 2   Germania
  Norvegia
Torneo pre-olimpico di qualificazione AFC 12 agosto 2007 vari luoghi 2   Giappone
  Corea del Nord
Torneo pre-olimpico di qualificazione CAF 15 marzo 2008 vari luoghi 1   Nigeria
Torneo pre-olimpico di qualificazione CONCACAF 9 aprile 2008   Messico 2   Stati Uniti
  Canada
Torneo pre-olimpico di qualificazione OFC 8 marzo 2008   Papua Nuova Guinea 1   Nuova Zelanda
Spareggio UEFA[3] 8-28 novembre 2007 vari luoghi 1   Svezia
Spareggio CAF-CONMEBOL 19 aprile 2008   Cina 1   Brasile
Totale 12

Fase a gironi

modifica

Girone E

modifica

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Cina 7 3 2 1 0 5 2 +3
2.   Svezia 6 3 2 1 1 3 3 0
3.   Canada 4 3 1 1 1 4 4 0
4.   Argentina 0 3 0 0 3 1 5 -4

Risultati

modifica
Tientsin
6 agosto 2008, ore 17:00 UTC+8
Argentina  1 – 2
referto
  CanadaStadio Centro Olimpico di Tientsin (23 201 spett.)
Arbitro:   Beck

Tientsin
6 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Cina  2 – 1
referto
  SveziaStadio Centro Olimpico di Tientsin (37 902 spett.)
Arbitro:   Hong

Tientsin
9 agosto 2008, ore 17:00 UTC+8
Svezia  1 – 0
referto
  ArgentinaStadio Centro Olimpico di Tientsin (38 293 spett.)
Arbitro:   Ferreira-James

Tientsin
9 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Canada  1 – 1
referto
  CinaStadio Centro Olimpico di Tientsin (52 600 spett.)
Arbitro:   Damková

Qinhuangdao
12 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Cina  2 – 0
referto
  ArgentinaStadio olimpico (31 492 spett.)
Arbitro:   Petignat

Pechino
12 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Svezia  2 – 1
referto
  CanadaStadio dei Lavoratori (51 112 spett.)
Arbitro:   Kamnueng

Girone F

modifica

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Brasile 7 3 2 1 0 5 2 +3
2.   Germania 7 3 2 1 0 2 0 +2
3.   Corea del Nord 3 3 1 0 2 2 3 -1
4.   Nigeria 0 3 0 0 3 1 5 -4

Risultati

modifica
Shenyang
6 agosto 2008, ore 17:00 UTC+8
Germania  0 – 0
referto
  BrasileStadio olimpico (20 703 spett.)
Arbitro:   Seitz

Shenyang
6 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Corea del Nord  1 – 0
referto
  NigeriaStadio olimpico (24 084 spett.)
Arbitro:   De Silva

Shenyang
9 agosto 2008, ore 17:00 UTC+8
Nigeria  0 – 1
referto
  GermaniaStadio olimpico (19 266 spett.)
Arbitro:   Palmqvist

Shenyang
9 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Brasile  2 – 1
referto
  Corea del NordStadio olimpico (19 616 spett.)
Arbitro:   Niu

Tientsin
12 agosto 2008, ore 17:00 UTC+8
Corea del Nord  0 – 1
referto
  GermaniaStadio Centro Olimpico di Tientsin (12 387 spett.)
Arbitro:   Ferreira-James

Pechino
12 agosto 2008, ore 17:00 UTC+8
Nigeria  1 – 3
referto
  BrasileStadio dei Lavoratori (51 112 spett.)
Arbitro:   Hong

Girone G

modifica

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Stati Uniti 6 3 2 0 1 5 2 +3
2.   Norvegia 6 3 2 0 1 4 5 -1
3.   Giappone 4 3 1 1 1 7 4 +3
4.   Nuova Zelanda 1 3 0 1 2 2 7 -5

Risultati

modifica
Qinhuangdao
6 agosto 2008, ore 17:00 UTC+8
Giappone  2 – 2
referto
  Nuova ZelandaStadio olimpico (10 270 spett.)
Arbitro:   Mitchell

Qinhuangdao
6 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Norvegia  2 – 0
referto
  Stati UnitiStadio olimpico (17 673 spett.)
Arbitro:   Petignat

Qinhuangdao
9 agosto 2008, ore 17:00 UTC+8
Stati Uniti  1 – 0
referto
  GiapponeStadio olimpico (16 912 spett.)
Arbitro:   Kamnueng

Qinhuangdao
9 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Nuova Zelanda  0 – 1
referto
  NorvegiaStadio olimpico (7 285 spett.)
Arbitro:   Alvarez

Shanghai
12 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Norvegia  1 – 5
referto
  GiapponeStadio di Shanghai (16 872 spett.)
Arbitro:   De Silva

Shenyang
12 agosto 2008, ore 19:45 UTC+8
Stati Uniti  4 – 0
referto
  Nuova ZelandaStadio olimpico (12 453 spett.)
Arbitro:   Damková

Fase ad eliminazione diretta

modifica

Tabellone

modifica
Quarti di finale Semifinali Finale
1F   Brasile 2
2G   Norvegia 1   Brasile 4
2E   Svezia 0   Germania 1
2F   Germania 2   Brasile 0
1G   Stati Uniti 2   Stati Uniti 1
3E   Canada 1   Stati Uniti 4
1E   Cina 0   Giappone 2
3G   Giappone 2 Finale 3º posto
  Germania 2
  Giappone 0

Quarti di finale

modifica
Shanghai
15 agosto 2008, ore 18:00 UTC+8
Stati Uniti  2 – 1
(d.t.s.)
referto
  CanadaStadio di Shanghai (26 129 spett.)
Arbitro:   Palmqvist

Tientsin
15 agosto 2008, ore 18:00 UTC+8
Brasile  2 – 1
referto
  NorvegiaStadio Centro Olimpico di Tientsin (26 174 spett.)
Arbitro:   Seitz

Shenyang
15 agosto 2008, ore 21:00 UTC+8
Svezia  0 – 2
(d.t.s.)
referto
  GermaniaStadio olimpico (17 209 spett.)
Arbitro:   Damková

Qinhuangdao
15 agosto 2008, ore 21:00 UTC+8
Cina  0 – 2
referto
  GiapponeStadio olimpico (28 459 spett.)
Arbitro:   Beck

Semifinali

modifica
Shanghai
18 agosto 2008, ore 18:00 UTC+8
Brasile  4 – 1
referto
  GermaniaStadio di Shanghai (26 976 spett.)
Arbitro:   Hong

Pechino
18 agosto 2008, ore 21:00 UTC+8
Giappone  2 – 4
referto
  Stati UnitiStadio dei Lavoratori (50 937 spett.)
Arbitro:   Petignat

Finale 3º posto

modifica
Pechino
21 agosto 2008, ore 18:00 UTC+8
Germania  2 – 0
referto
  GiapponeStadio dei Lavoratori (49 285 spett.)
Arbitro:   Alvarez

Pechino
21 agosto 2008, ore 21:00 UTC+8
Brasile  0 – 1
referto
  Stati UnitiStadio dei Lavoratori (51 612 spett.)
Arbitro:   Damková

Classifica finale

modifica
Pos Squadre
    Stati Uniti
    Brasile
    Germania
4   Giappone
5   Cina
6   Svezia
7   Norvegia
8   Canada
9   Corea del Nord
10   Nuova Zelanda
11   Argentina
  Nigeria
 
2º posto

 
Brasile
 
Campione olimpico di calcio femminile

 
Stati Uniti
3º titolo
 
3º posto

 
Germania
Pos Squadra Formazione
   
Stati Uniti
Nicole Barnhart, Shannon Boxx, Rachel Buehler, Lori Chalupny, Lauren Cheney, Stephanie Cox, Tobin Heath, Angela Hucles, Natasha Kai, Carli Lloyd, Kate Markgraf, Heather Mitts, Heather O'Reilly, Christie Rampone, Amy Rodriguez, Hope Solo, Lindsay Tarpley, Aly Wagner.
All.   Pia Sundhage.
   
Brasile
Andréia, Andréia Rosa, Bárbara, Cristiane, Daniela, Erika, Ester, Fabiana, Formiga, Francielle, Marta, Maurine, Maycon, Pretinha, Renata Costa, Rosana, Simone, Tania.
All.   Jorge Barcellos.
   
Germania
Nadine Angerer, Fatmire Bajramaj, Saskia Bartusiak, Melanie Behringer, Linda Bresonik, Kerstin Garefrekes, Ariane Hingst, Ursula Holl, Annike Krahn, Simone Laudehr, Renate Lingor, Célia Okoyino da Mbabi, Anja Mittag, Babett Peter, Conny Pohlers, Birgit Prinz, Sandra Smisek, Kerstin Stegemann.
All.   Silvia Neid.

Statistiche

modifica

Classifica marcatrici

modifica
5 reti
4 reti
3 reti
2 reti
1 rete
1 autorete
  1. ^ a b c d e f g h i Riassunto del torneo femminile ai Giochi della XXIX Olimpiade su sports-reference.com.
  2. ^ Valido per i due posti riservati alla UEFA.
  3. ^ Lo spareggio si rese necessario perché la terza migliore squadra europea ai campionati mondiali 2007 era l'Inghilterra, che non era eleggibile per la partecipazione ai Giochi olimpici.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica