Calcio ai Giochi della XXX Olimpiade - Torneo femminile

torneo olimpico del 2012
Torneo olimpico femminile di calcio 2012
Competizione Giochi della XXX Olimpiade
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date dal 25 luglio 2012
al 9 agosto 2012
Luogo Regno Unito Regno Unito
(6 città)
Partecipanti 12
Impianto/i 6 stadi
Risultati
Vincitore Stati Uniti Stati Uniti
(4º titolo)
Secondo Giappone Giappone
Terzo Canada Canada
Quarto Francia Francia
Statistiche
Miglior marcatore Canada Christine Sinclair (6)
Incontri disputati 26
Gol segnati 70 (2,69 per incontro)
Pubblico 648 551
(24 944 per incontro)
Association football at the 2012 Summer Olympics 007.jpg
Le ragazze degli Stati Uniti, al loro quarto oro olimpico (e terzo consecutivo), festeggiano sul gradino più alto del podio di Londra 2012.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg
Calcio a
Londra 2012
Football pictogram.svg
Torneo
uomini  donne
Squadre
uomini  donne

Il torneo femminile di calcio ai Giochi della XXX Olimpiade si è svolto dal 25 luglio al 9 agosto 2012 ed è stato ospitato da sei diversi stadi[1].

La medaglia d'oro è stata vinta per la quarta volta, la terza consecutiva, dagli Stati Uniti, che hanno superato in finale per 2-1 il Giappone, al quale è andata la medaglia d'argento[1]. La medaglia di bronzo è stata vinta dal Canada, che nella finale per il terzo posto ha sconfitto la Francia per 1-0[1].

Tutte le favorite alla vittoria finale, tra le quali le campionesse in carica degli Stati Uniti e le giapponesi vincitrici del campionato mondiale 2011, superarono la fase a gironi. Nei quarti di finale vennero eliminati il Brasile, medaglia d'argento nelle ultime due edizioni, e la Gran Bretagna, rappresentativa del Paese ospitante[1]. La semifinale tra il Canada e gli Stati Uniti fu una gara molto combattuta: le canadesi passarono in vantaggio per tre volte, con Christine Sinclair autrice di una tripletta, ma vennero sempre raggiunte dalle statunitensi e la terza rete venne realizzata da Abby Wambach, alla sua 158ª rete internazionale, eguagliando il precedente record della connazionale Mia Hamm[1]. La partita si risolse con una rete di Alex Morgan nei minuti di recupero del secondo tempo supplementare, mandando così gli Stati Uniti in finale per la quinta volta consecutiva[1]. Nell'altra semifinale il Giappone superò la Francia per 2-1. La finale, riedizione della finale del campionato mondiale 2011, vide le statunitensi superare le giapponesi per 2-1 grazie a una doppietta di Carli Lloyd[1].

FormatoModifica

Le dodici squadre partecipanti sono state divise in tre gironi da quattro squadre, con ciascuna squadra che ha affrontato tutte le altre una volta sola[1]. Le prime due classificate e le due migliori terze accedevano ai quarti di finale[1].

Squadre partecipantiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Calcio ai Giochi della XXIX Olimpiade - Qualificazioni al torneo femminile.
Torneo di qualificazione Data Luogo Posti Qualificate
Paese organizzatore 1   Gran Bretagna
Campionato sudamericano 2010 4-21 novembre 2010   Ecuador 2   Brasile
  Colombia
Campionato mondiale 2011[2] 26 giugno - 17 luglio 2011   Germania 2   Svezia
  Francia
Torneo pre-olimpico di qualificazione AFC 1º-11 settembre 2011   Cina 2   Giappone
  Corea del Nord
Torneo pre-olimpico di qualificazione CAF 22 ottobre 2011 vari luoghi 2   Camerun
  Sudafrica
Torneo pre-olimpico di qualificazione CONCACAF 19-29 gennaio 2012   Canada 2   Stati Uniti
  Canada
Torneo pre-olimpico di qualificazione OFC 1º marzo - 4 aprile 2012 vari luoghi 1   Nuova Zelanda
Totale 12

Sorteggio dei gruppiModifica

Il sorteggio per stabilire i gruppi della fase eliminatoria è avvenuto a Londra il 24 aprile 2012[3].

Nelle quattro urne erano contenute le squadre dello stesso continente: nella prima erano incluse le nazionali europee, nella seconda quelle africane (ad eccezione della Colombia), nella terza quelle asiatiche e oceaniane e, infine, nella quarta quelle americane[4]. Gran Bretagna, Giappone e Stati Uniti sono state scelte come teste di serie e sono state inserite rispettivamente nei gruppi E, F e G[5].

La composizione delle urne è stata quindi quella qui di seguito riportata.

Urna 1 Urna 2 Urna 3 Urna 4

  Gran Bretagna (E1)
  Svezia
  Francia

  Camerun
  Sudafrica
  Colombia

  Giappone (F1)
  Corea del Nord
  Nuova Zelanda

  Stati Uniti (G1)
  Canada
  Brasile

Il sorteggio ha determinato i tre gruppi riportati qui di seguito.

Girone E Girone F Girone G
  Gran Bretagna   Giappone   Stati Uniti
  Nuova Zelanda   Canada   Francia
  Camerun   Svezia   Colombia
  Brasile   Sudafrica   Corea del Nord

Fase a gironiModifica

Girone EModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Gran Bretagna 9 3 3 0 0 5 0 +5
2.   Brasile 6 3 2 0 1 6 1 +5
3.   Nuova Zelanda 3 3 1 0 2 3 3 0
4.   Camerun 0 3 0 0 3 1 11 -10

RisultatiModifica

Cardiff
25 luglio 2012, ore 16:00 UTC+1
Gran Bretagna  1 – 0
referto
  Nuova ZelandaMillennium Stadium (24445 spett.)
Arbitro:   Seitz

Cardiff
25 luglio 2012, ore 18:45 UTC+1
Camerun  0 – 5
referto
  BrasileMillennium Stadium (30847 spett.)
Arbitro:   Palmqvist

Cardiff
28 luglio 2012, ore 14:30 UTC+1
Nuova Zelanda  0 – 1
referto
  BrasileMillennium Stadium (30103 spett.)
Arbitro:   Steinhaus

Cardiff
28 luglio 2012, ore 17:15 UTC+1
Gran Bretagna  3 – 0
referto
  CamerunMillennium Stadium (31141 spett.)
Arbitro:   Eun Ah Hong

Coventry
31 luglio 2012, ore 19:45 UTC+1
Nuova Zelanda  3 – 1
referto
  CamerunCity of Coventry Stadium (11425 spett.)
Arbitro:   Pedersen

Londra
31 luglio 2012, ore 19:45 UTC+1
Gran Bretagna  1 – 0
referto
  BrasileWembley (70584 spett.)
Arbitro:   Chenard

Girone FModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Svezia 5 3 1 2 0 6 3 +3
2.   Giappone 5 3 1 2 0 2 1 +1
3.   Canada 4 3 1 1 1 6 4 +2
4.   Sudafrica 1 3 0 1 2 1 7 -6

RisultatiModifica

Coventry
25 luglio 2012, ore 17:00 UTC+1
Giappone  2 – 1
referto
  CanadaCity of Coventry Stadium (14119 spett.)
Arbitro:   Heikkinen

Coventry
25 luglio 2012, ore 19:45 UTC+1
Svezia  4 – 1
referto
  SudafricaCity of Coventry Stadium (18290 spett.)
Arbitro:   di Iorio

Coventry
28 luglio 2012, ore 12:00 UTC+1
Giappone  0 – 0
referto
  SveziaCity of Coventry Stadium (14160 spett.)
Arbitro:   Alvarado

Coventry
28 luglio 2012, ore 14:45 UTC+1
Canada  3 – 0
referto
  SudafricaCity of Coventry Stadium (14753 spett.)
Arbitro:   Pedersen

Cardiff
31 luglio 2012, ore 14:30 UTC+1
Giappone  0 – 0
referto
  SudafricaMillennium Stadium (24202 spett.)
Arbitro:   Mitsi

Newcastle
31 luglio 2012, ore 14:30 UTC+1
Canada  2 – 2
referto
  SveziaSt James' Park (12719 spett.)
Arbitro:   Eun Ah Hong

Girone GModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Stati Uniti 9 3 3 0 0 8 2 +6
2.   Francia 6 3 2 0 1 8 4 +4
3.   Corea del Nord 3 3 1 0 2 2 6 -4
4.   Colombia 0 3 0 0 3 0 6 -6

RisultatiModifica

Glasgow
25 luglio 2012, ore 17:00 UTC+1
Stati Uniti  4 – 2
referto
  FranciaHampden Park (18090 spett.)
Arbitro:   Yamagishi

Glasgow
25 luglio 2012, ore 19:45 UTC+1[6]
Colombia  0 – 2
referto
  Corea del NordHampden Park (18900 spett.)
Arbitro:   Chenard

Glasgow
28 luglio 2012, ore 17:00 UTC+1
Stati Uniti  3 – 0
referto
  ColombiaHampden Park (11313 spett.)
Arbitro:   Mitsi

Glasgow
28 luglio 2012, ore 19:45 UTC+1
Francia  5 – 0
referto
  Corea del NordHampden Park (11743 spett.)
Arbitro:   Neguel

Manchester
31 luglio 2012, ore 17:15 UTC+1
Stati Uniti  1 – 0
referto
  Corea del NordOld Trafford (29522 spett.)
Arbitro:   Palmqvist

Newcastle
31 luglio 2012, ore 17:15 UTC+1
Francia  1 – 0
referto
  ColombiaSt James' Park (13184 spett.)
Arbitro:   Alvarado

Classifica terzeModifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
  Canada 4 3 1 1 1 6 4 +2
  Nuova Zelanda 3 3 1 0 2 3 3 0
  Corea del Nord 3 3 1 0 2 2 6 -4

Fase a eliminazione direttaModifica

Quarti di finale Semifinali Finale
3 agosto
    Gran Bretagna   0
6 agosto
    Canada   2  
    Canada   3
3 agosto
      Stati Uniti   4  
    Stati Uniti   2
9 agosto
    Nuova Zelanda   0  
    Stati Uniti   2
3 agosto
     Giappone   1
    Svezia   1
6 agosto
    Francia   2  
    Francia   1 Finale 3º posto
3 agosto
      Giappone   2  
    Brasile   0     Canada   1
    Giappone   2      Francia   0
9 agosto

Quarti di finaleModifica

Glasgow
3 agosto 2012, ore 12:00 UTC+1
Svezia  1 – 2
referto
  FranciaHampden Park (12 869 spett.)
Arbitro:   Kari Seitz

Newcastle upon Tyne
3 agosto 2012, ore 14:30 UTC+1
Stati Uniti  2 – 0
referto
  Nuova ZelandaSt James' Park (10 441 spett.)
Arbitro:   Salomé di Iorio

Cardiff
3 agosto 2012, ore 17:00 UTC+1
Brasile  0 – 2
referto
  GiapponeMillennium Stadium (28 528 spett.)
Arbitro:   Kirsi Heikkinen

Coventry
3 agosto 2012, ore 19:30 UTC+1
Gran Bretagna  0 – 2
referto
  CanadaCity of Coventry Stadium (28 828 spett.)
Arbitro:   Sachiko Yamagishi

SemifinaliModifica

Londra
6 agosto 2012, ore 17:00 UTC+1
Francia  1 – 2
referto
  GiapponeWembley (61 482 spett.)
Arbitro:   Alvarado

Manchester
6 agosto 2012, ore 19:45 UTC+1
Canada  3 – 4
(d.t.s.)
referto
  Stati UnitiOld Trafford (26 630 spett.)
Arbitro:   Pedersen

Finale 3º postoModifica

Coventry
9 agosto 2012, ore 13:00 UTC+1
Canada  1 – 0
referto
  FranciaCity of Coventry Stadium (12 465 spett.)
Arbitro:   Palmqvist

FinaleModifica

Londra
9 agosto 2012, ore 19:45 UTC+1
Stati Uniti  2 – 1
referto
  GiapponeWembley (80 203 spett.)
Arbitro:   Bibiana Steinhaus

Classifica finaleModifica

Pos Squadre
    Stati Uniti
    Giappone
    Canada
4   Francia
5   Gran Bretagna
6   Brasile
7   Svezia
8   Nuova Zelanda
9   Corea del Nord
10   Sudafrica
11   Colombia
12   Camerun

PodioModifica

 
2º posto

 
Giappone
 
Campione olimpico di calcio femminile

 
Stati Uniti
4º titolo
 
3º posto

 
Canada

StatisticheModifica

Classifica marcatriciModifica

6 reti
5 reti
4 reti
3 reti
2 reti
1 rete
Autoreti

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i Riassunto del torneo femminile ai Giochi della XXX Olimpiade su sports-reference.com.
  2. ^ Valido per i due posti riservati alla UEFA.
  3. ^ (EN) Here we go: Team GB fixture dates confirmed and London 2012 Football tickets to go back on sale, London2012.com, 10 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2012).
  4. ^ (EN) London 2012 Olympics: Team GB men's side avoid Brazil and Spain in group stage of football tournament, telegraph.co.uk, 23 aprile 2012.
  5. ^ (EN) Britain, Spain, Brazil, Mexico top seeds in Olympic football, Reuters.com, 23 aprile 2012.
  6. ^ (EN) Sam Borden, Flag Error Delays Start of North Korea-Colombia Match, in The New York Times, 25 luglio 2012. URL consultato il 25 luglio 2012.
    «As the North Korean players were coming out onto the field, the scoreboard at Hampden Park showed the South Korean flag, a sight that stunned the North Koreans, who immediately turned back and returned to their dressing room. At one point, it was thought the North Koreans would refuse to play the match at all».

Collegamenti esterniModifica