Apri il menu principale
Sant'Agostino d'Ippona
Antonello da Messina 009.jpg
Agostino in un dipinto di Antonello da Messina
 

Il Cammino di Sant'Agostino è un percorso di pellegrinaggio concepito per collegare nelle sue tappe i venticinque Santuari mariani presenti sul territorio della Brianza. Durante il percorso si passa per il domicilio di Sant'Agostino di Ippona in Brianza, il Comune brianzolo di Cassago Brianza (Rus Cassiciacum), documentato dal Santo medesimo nelle sue Confessioni in quel periodo della sua esistenza successivo alla conversione e di poco antecedente il battesimo per mano del Vescovo Ambrogio.

Il pellegrino potrà poi raggiungere la città di Milano e poi Pavia, presso la quale c'è la tomba di Sant'Agostino.

In aggiunta a questi tracciati c'è il tratto che porta da Genova a Pavia, lungo l'antica Via del Sale, per guidare i pellegrini liguri, verso Pavia e verso la tomba del Santo.

Iconograficamente, tutto il percorso può essere ricondotto ad una rosa compresa del gambo.

Il percorso si snoda su un itinerario ricco dal punto di vista paesaggistico, molto frastagliato nel suo incedere, con arrivo e partenza da Monza e la sua lunghezza è di 353 km, suddivisa in quindici giornate di viaggio.[1][2]

La seconda fase, il gambo Milanese è invece più breve: 62 km per 2/3 giornate di cammino.

Il gambo Genovese ha una lunghezza di 148 km per cinque giornate di percorso.

La lunghezza complessiva del Cammino di Agostino è dunque di 563 km per 23 giorni (teorici) di cammino.

Il tutto è nato ispirandosi al più famoso Cammino di Santiago di Compostela.

Indice

PercorsoModifica

Cammino di Sant'AgostinoModifica

Il punto di partenza per i pellegrini è la Basilica di Santa Maria delle Grazie di Monza, il cammino di Sant'Agostino è suddiviso in 14 giornate di marcia.

  • 1º giorno - 21,7 km - La partenza da Monza, dal Santuario di Santa Maria delle Grazie, Vedano al Lambro – Santuario della Madonna della Misericordia, Lissone – Santuario della Madonna del Borgo, Triuggio (Rancate) – Santuario di Santa Maria Assunta
  • 2º giorno - 26,2 km - Seregno – Santuario della Madonna di Santa Valeria, Desio – Santuario della Madonna del Pellegrino, Cesano Maderno - Santuario di Santa Maria della Frasca
  • 3º giorno - 27,1 km - Cucciago – Santuario della Madonna della Neve, Cantù – Santuario della Madonna dei Miracoli
  • 4º giorno - 24,4 km - Alzate Brianza – Santuario della Madonna di Rogoredo
  • 5º giorno - 15,4 km - Inverigo – Santuario di S. Maria della Noce, Monguzzo - Santuario di Nostra Signora di Lourdes
  • 6º giorno - 20,0 km - Caslino d'Erba – Santuario della Madonna di S. Calocero
  • 7º giorno - 15,8 km - Valmadrera – Santuario della Madonna del Latte
  • 8º giorno - 14,3 km - Pusiano – Santuario di Santa Maria Madonna della Neve
  • 9º giorno - 47,3 km - Cassago Brianza - Domus Augustini, Bevera di Barzago - Santuario di Santa Maria Nascente[3]
  • 10º giorno - 20,3 km - Valgreghentino (Dozio) - S. della Madonna di Czestochowa, Airuno - Santuario della Madonna Addolorata
  • 11º giorno - 31,9 km - Colle Brianza (Cagliano) – Sant. della Madonna del Sasso, Montevecchia - Santuario della Beata Vergine del Carmelo
  • 12º giorno - 23,3 km - Merate (Sabbioncello) - Santuario di Santa Maria Nascente, Imbersago - Santuario della Madonna del Bosco
  • 13º giorno - 32,9 km - Paderno d'Adda – Santuario della Madonna della Rocchetta, Ornago - Santuario della Beata Vergine del Lazzaretto
  • 14º giorno - 29,7 km - Vimercate – Santuario della Beata Vergine della Rosario, Monza - Santuario di Santa Maria delle Grazie

Lunghezza totale del Cammino di Sant'Agostino: 352,4 km

Gambo MilaneseModifica

Il gambo Milanese’ è suddiviso in 2/3 giornate di marcia.

  • 1º giorno – 24,7 km - Partenza da Monza, dal Santuario di Santa Maria delle Grazie - Milano - Basilica di Sant'Ambrogio
  • 2º giorno – 27 km - Milano - Pavia - la Certosa
  • 3º giorno – 11 km - La Certosa - Pavia - Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro

Lunghezza del Gambo della Rosa Milanese: 62,7 km

Gambo GenoveseModifica

Il gambo Genovese è suddiviso in 5 giornate di marcia.

  • 1º giorno – 41,7 km - Genova (chiesa della Consolazione) o da S. Fruttuoso a Torriglia
  • 2º giorno – 24,5 km - Torriglia a Capanne di Cosola, lungo la Via del Sale
  • 3º giorno – 22 km - Capanne di Cosola a Varzi, lungo la Via del Sale
  • 4º giorno – 38,2 km - Varzi a Casteggio
  • 5º giorno – 21,7 km - Casteggo a Pavia, Basilica di S. Pietro in Ciel d'Oro

Lunghezza complessiva del gambo Genovese: 148 km

La credenzialeModifica

La carta del pellegrino o anche detta credenziale permette con i suoi 28 spazi per la vidimazione di avere al termine del percorso un documento che certifica l'avvenuta percorrenza di tutto il tracciato.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo