Apri il menu principale

Circondario di Aquila degli Abruzzi

circondario del Regno d'Italia
Circondario di Aquila degli Abruzzi
ex circondario
Localizzazione
StatoItalia Italia
ProvinciaProvincia dell'Aquila-Stemma.png Aquila degli Abruzzi
Amministrazione
CapoluogoAquila degli Abruzzi
Data di istituzione1860
Data di soppressione1927
Territorio
Coordinate
del capoluogo
42°21′14″N 13°23′31″E / 42.353889°N 13.391944°E42.353889; 13.391944 (Circondario di Aquila degli Abruzzi)Coordinate: 42°21′14″N 13°23′31″E / 42.353889°N 13.391944°E42.353889; 13.391944 (Circondario di Aquila degli Abruzzi)
Superficie1 967,92 km²
Abitanti127 915[1] (1921)
Densità65 ab./km²
Mandamenti9
Circondari confinantiCittaducale, Avezzano, Sulmona, Teramo, Penne
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Targa3
Cartografia
Circondario di Aquila degli Abruzzi – Localizzazione

Il circondario di Aquila degli Abruzzi era uno dei circondari in cui era suddivisa l'omonima provincia.

StoriaModifica

Con l'Unità d'Italia (1861) la suddivisione in province e circondari stabilita dal Decreto Rattazzi fu estesa all'intera Penisola.

Il circondario di Aquila degli Abruzzi fu abolito, come tutti i circondari italiani, nel 1927, nell'ambito della riorganizzazione della struttura statale voluta dal regime fascista. Tutti i comuni che lo componevano rimasero in provincia di Aquila degli Abruzzi.

Territorio amministrativoModifica

Altri progettiModifica

  Portale L'Aquila: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Aquila