Apri il menu principale
Claudio Yacob
Claudio Yacob Fulham v WBA (cropped).jpg
Yacob con la maglia del West Bromwich nel 2012.
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 181 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Nottingham Forest
Carriera
Giovanili
1999-2000 Boca Juniors
2001 Arancio Blu Azzurro.png Villa Bosch
2001-2006 Racing Club
Squadre di club1
2006-2012Racing Club144 (7)
2012-2018West Bromwich160 (1)
2018-Nottingham Forest0 (0)
Nazionale
2007Argentina Argentina U-2020 (1)
2011Argentina Argentina2 (1)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-20
Oro Canada 2007
Transparent.png Campionato sudamericano di Calcio Under-20
Argento Paraguay 2007
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 settembre 2018

Claudio Ariel Yacob (Carcarañá, 18 luglio 1987) è un calciatore argentino, centrocampista del Nottingham Forest.

È soprannominato La Flaca (in italiano La Magra).[1] Possiede il passaporto spagnolo.[2]

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

È un centrocampista completo e di personalità, carattere e freddezza, abile sia a livello tattico, sia a livello tecnico.[3] Tatticamente, oltre a fornire equilibrio alla squadra, è particolarmente attento alla fase difensiva, a cui abbina puntualità nelle chiusure, pressing e recupero di palloni (è abile nei contrasti); ma sa muoversi anche in fase offensiva poiché è capace di frenare l'azione degli avversari, facendo filtro quando serve e partecipando all'organizzazione della manovra per mezzo dei suoi passaggi semplici e ordinati e della sua visione di gioco; è affidabile e disciplinato.[3]

Tecnicamente è bravo nelle palle alte poiché possiede una buona elevazione, e fa della concretezza un suo punto di forza; possiede anche un potente tiro dalla lunga distanza, forza atletica e dimestichezza nei dribbling (prova spesso interventi in tackle scivolato).[3][4]

CarrieraModifica

ClubModifica

Considerato in patria come uno dei giovani di maggiore prospettiva.[3], a dodici anni era stato tesserato dal Boca Juniors, ma a Buenos Aires sentiva la nostalgia dei genitori, che erano rimasti a Carcarañá, una città in provincia di Santa Fe; ciò lo spinse a lasciare la metropoli, avvinandosi ai genitori e giocando per il Villa Bosch.[3]

L'anno seguente si trasferisce al Racing Club, con la cui maglia conquista due titoli giovanili portando la fascia di capitano.[3]

Debutta in prima squadra l'8 novembre 2006 contro il Banfield, partita persa per 3-2.[3][5] Chiude quella stagione con 14 presenze totali.

Nella stagione 2007-2008 ottiene 30 presenze in campionato, ancora senza reti all'attivo.

Alla vigilia dell'Apertura 2008, a 21 anni, ottiene la fascia di capitano della squadra, divenendo un leader con il passare del tempo. Nella stagione 2008-2009 è sceso in campo 28 volte di cui 26 da titolare, segnando 2 reti: la prima, che è anche la prima della carriera di club, viene realizzata di testa contro l'Arsenal de Sarandí al 35' della partita vinta poi per 4-1,[6] mentre la seconda, nella giornata successiva, viene marcata ancora con un colpo di testa nel pareggio per 2-2 contro il Vélez Sársfield, sbloccando la partita.[7]

Nella stagione 2009-2010 ha giocato 27 partite in campionato, tutte da titolare, segnando anche stavolta 2 gol, prima contro il Lanús (la sua rete ha permesso alla squadra di pareggiare per 1-1)[8] e poi ancora contro il Vélez Sársfield (partita vinta dai suoi per 3-1).[9]

La stagione 2010-2011 inizia in maniera positiva per lui, poiché nella partita del 14 agosto 2010 (2ª giornata di campionato) in casa del Boca Juniors, sua ex squadra, una sua rete ha poi permesso alla sua formazione di vincere per 2-1 espugnando il campo dei rivali dopo sessantun'anni dalla volta precedente; questa impresa gli ha fatto ricevere molti elogi dai giornali argentini.[10][11] Si è imposto nella squadra in coppia con Franco Zuculini.[3]

Nella stagione 2011-2012 è stato messo fuori rosa poiché ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza.[12]

Il 24 luglio 2012 passa alla società inglese del West Bromwich Albion.[13][14]

Segna il suo primo goal in Premier League, il 6 ottobre 2013, nel pareggio interno (1-1) al The Hawthorns, contro l'Arsenal.

Il 10 luglio 2015 rinnova con i Baggies il suo contratto fino al giugno 2017. Rimasto svincolato, nel settembre 2018 firma un contratto biennale con il Nottingham Forest società militante in Championship (seconda serie inglese).

NazionaleModifica

È stato uno dei cinque selezionati per il Campionato mondiale di calcio Under-20 2007 appartenenti al Racing Avellaneda. Di tale manifestazione giocata in Canada è stato un protagonista, realizzando anche un gol nella semifinale vinta per 3-0 contro il Cile.[3]

Il 17 marzo 2011 ha esordito in Nazionale maggiore nell'amichevole vinta per 4-1 sul Venezuela, subentrando a Fabián Rinaudo al 61'.[15] Il 20 aprile seguente, alla seconda apparizione in maglia celeste, realizza la prima rete in Nazionale al 31' di Argentina-Ecuador (2-2); partito titolare, ha lasciato il campo al 43' per far posto a Lucas Viatri.[16]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 15 aprile 2018

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007   Racing Club PD 14 0 CA 0 0 - - - - - - 14 0
2007-2008 PD 29 0 CA 0 0 - - - - - - 29 0
2008-2009 PD 28 2 CA 0 0 - - - - - - 28 2
2009-2010 PD 27 2 CA 0 0 - - - - - - 27 2
2010-2011 PD 25 2 CA 0 0 - - - - - - 25 2
2011-2012 PD 21 1 CA 0 0 - - - - - - 21 1
Totale Racing Club 144 7 - - - - - - 144 7
2012-2013   West Bromwich PL 30 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 30 0
2013-2014 PL 27 1 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 29 1
2014-2015 PL 20 0 FACup+CdL 4+2 0 - - - - - - 26 0
2015-2016 PL 34 0 FACup+CdL 3+1 0 - - - - - - 38 0
2016-2017 PL 33 0 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 40 8
2017-2018 PL 16 0 FACup+CdL 1+1 0+1 - - - - - - 18 1
Totale West Bromwich 160 1 15 1 - - - - 175 2
Totale carriera 304 8 15 1 - - - - 319 9

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
16-3-2011 San Juan Argentina   4 – 1   Venezuela Amichevole -   61’
20-4-2011 Mar del Plata Argentina   2 – 2   Ecuador Amichevole 1   43’
Totale Presenze 2 Reti 1

PalmarèsModifica

NazionaleModifica

Competizioni giovaniliModifica

Canada 2007

NoteModifica

  1. ^ (ES) La "Flaca" Yacob, tres semas afuera por un desgarro, in Crónica, 21 aprile 2011. URL consultato il 31 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2013).
  2. ^ Massimo Norrito, Nasce un Palermo Argentino. Yacob ultimo colpo rosanero., in la Repubblica, 15 agosto 2010, p. XVIII.
  3. ^ a b c d e f g h i Yacob, un altro argentino per il Palermo di Rossi Archiviato il 21 ottobre 2012 in Internet Archive. Corrieredellosport.it.
  4. ^ Mercato: la scheda di Claudio Yacob Archiviato il 18 agosto 2010 in Internet Archive. Mediagol.it.
  5. ^ Banfield-Racing Avellaneda 3-2 Transfermarkt.de.
  6. ^ Racing Avellaneda-Arsenal de Sarandí 4-1 Transfermarkt.de.
  7. ^ Vélez Sársfield-Racing Avellaneda 2-2 Transfermarkt.de.
  8. ^ Racing Avellaneda-Lanús 1-1 Transfermarkt.de.
  9. ^ Racing Avellaneda-Vélez Sársfield 3-1 Transfermarkt.de.
  10. ^ Palermo, la "legenda" Yacob è ad un passo dai rosanero Tuttopalermo.net.
  11. ^ Stampa argentina: "Racing e Yacob nella storia" Archiviato il 17 agosto 2010 in Internet Archive. Mediagol.it.
  12. ^ Racing Avellaneda, dopo Gutiérrez anche Claudio Yacob va fuori rosa Tuttomercatoweb.com.
  13. ^ (EN) Yacob completes Albion move wba.co.uk.
  14. ^ (EN) Claudio Yacob becomes third West Bromwich Albion sigining, bbc.co.uk, 25 luglio 2012.
  15. ^ Argentina-Venezuela 4-1 Soccerway.com.
  16. ^ Argentina-Ecuador 2-2 Soccerway.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica