Coppa Italia 2019-2020 (calcio femminile)

edizione della competizione di calcio femminile
Coppa Italia 2019-2020
Coppa Italia Femminile TIMVISION 2019-2020
Competizione Coppa Italia di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 48ª
Organizzatore FIGC - Divisione Calcio Femminile
Date dal 29 settembre 2019
al 26 febbraio 2020
Luogo Italia Italia
Partecipanti 24
Risultati
Vincitore Non assegnata
Statistiche
Miglior marcatore 6 giocatrici (3)
Incontri disputati 25
Gol segnati 93 (3,72 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019 2020-2021 Right arrow.svg

L'edizione 2019-2020 è stata la quarantottesima della storia della Coppa Italia di calcio femminile. La competizione è iniziata il 29 settembre 2019[1] e si è conclusa il 26 febbraio 2020, data di disputa dell'ultima gara prima delle sospensioni dovute alla pandemia di COVID-19, con lo stop definitivo arrivato il successivo 16 giugno[2]: il torneo è stato sospeso definitivamente e non assegnato quando si era arrivati alle gare di ritorno dei quarti di finale, delle quali solo una disputata.

Squadre partecipantiModifica

Partecipano alla competizione 24 squadre: le 12 di Serie A e le 12 di Serie B[1].

DateModifica

Fase Turno Data
Gironi eliminatori 1ª giornata 29 settembre 2019
2ª giornata 10 novembre 2019
3ª giornata 30 novembre/1º dicembre 2019
Fase finale Ottavi di finale 11 dicembre 2019
Quarti di finale 7/8/9 febbraio
26 febbraio 2020
Semifinali Non disputate
Finale Non disputata

FormulaModifica

Alla competizione prendono parte le 12 squadre partecipanti alla Serie A e le 12 squadre partecipanti alla Serie B[1]. La competizione si articola su cinque fasi. La prima fase è caratterizzata dai gironi eliminatori ai quali prendono parte le sole squadre della Serie B: le 12 squadre sono suddivise in quattro gironi da tre secondo criteri di vicinanza geografica[1]. Nei gironi si giocano solamente tre partite, due per squadra, e vengono ammesse alla seconda fase solamente le quattro vincitrici dei gironi[1]. A partire dalla seconda fase, gli ottavi di finale si disputano ad eliminazione diretta, quarti di finale e semifinali si disputano su gare di andata e ritorno, la finale si disputa su gara unica in campo neutro[1].

Gironi eliminatoriModifica

La composizione dei quattro gironi eliminatori è stata effettuata l'8 agosto 2019, mentre il sorteggio per la determinazione della squadra che disputa la prima giornata in casa e la squadra che riposa è stato effettuato il 27 agosto 2019[3]. Nella seconda giornata riposa la squadra vittoriosa nella prima giornata o, in caso di pareggio, la squadra che ha giocato in trasferta la prima giornata[1].

Triangolare 1Modifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Fortitudo Mozzecane 6 2 2 0 0 6 3 +3
2. Riozzese 0 2 0 0 2 2 6 -4
3. Novese 0 2 0 0 2 1 6 -5

RisultatiModifica

Cerro al Lambro
29 settembre 2019, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Riozzese – [4][5]
referto
NoveseCentro sportivo Ugo Guazzelli
Arbitro:  Migliorini (Verona)

Verona
10 novembre 2019, ore 14:30 CET
2ª giornata
Fortitudo Mozzecane3 – 2
referto
RiozzeseStadio Aldo Olivieri
Arbitro:  Ferrieri Caputi (Livorno)

Novi Ligure
1º dicembre 2019, ore 14:30 CET
3ª giornata
Novese1 – 3
referto
Fortitudo MozzecaneStadio Costante Girardengo
Arbitro:  Diop (Treviglio)

Triangolare 2Modifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Ravenna 6 2 2 0 0 7 2 +5
2. Vittorio Veneto 3 2 1 0 1 4 4 0
3. Cittadella 0 2 0 0 2 0 5 -5

RisultatiModifica

Grantorto
29 settembre 2019, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Cittadella0 – 3 (tav.)[6][7]
referto
RavennaCampo Sant'Antonio
Arbitro:  Di Renzo (Bolzano)

Fregona
10 novembre 2019, ore 14:30 CET
2ª giornata
Vittorio Veneto2 – 0
referto
CittadellaCampo sportivo comunale
Arbitro:  Diop (Treviglio)

Ravenna
1º dicembre 2019, ore 14:30 CET
3ª giornata
Ravenna4 – 2
referto
Vittorio VenetoCentro sportivo Massimo Sbrighi
Arbitro:  Silvera (Valdarno)

Triangolare 3Modifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. San Marino 4 2 1 1 0 4 1 +3
2. Perugia 2 2 0 2 0 3 3 0
3. Castelvecchio 1 2 0 1 1 2 5 -3

RisultatiModifica

Acquaviva
29 settembre 2019, ore 15:00 CEST
1ª giornata
San Marino3 – 0 (tav.)[8][9]
referto
CastelvecchioCampo sportivo Acquaviva
Arbitro:  Selvatici (Rovigo)

Cesena
10 novembre 2019, ore 14:30 CET
2ª giornata
Castelvecchio2 – 2
referto
PerugiaImpianto sportivo Martorano
Arbitro:  Ursini (Pescara)

Perugia
30 novembre 2019, ore 14:30 CET
3ª giornata
Perugia1 – 1
referto
San MarinoAntistadio Renato Curi
Arbitro:  Bianchi (Prato)

Triangolare 4Modifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Roma CF 6 2 2 0 0 5 0 +5
2. Napoli 3 2 1 0 1 4 4 0
3. Lazio 0 2 0 0 2 1 6 -5

RisultatiModifica

Casamarciano
29 settembre 2019, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Napoli4 – 1
referto
LazioStadio San Clemente
Arbitro:  Palumbo (Bari)

Formello
10 novembre 2019, ore 14:30 CET
2ª giornata
Lazio0 – 2
referto
Roma CFStadio Mirko Fersini
Arbitro:  Finzi (Foligno)

Roma
1º dicembre 2019, ore 15:00 CET
3ª giornata
Roma CF3 – 0
referto
NapoliCentro sportivo Certosa
Arbitro:  Di Loreto (Terni)

Ottavi di finaleModifica

Agli ottavi di finale accedono le quattro vincitrici dei gironi eliminatori più le 12 squadre partecipanti al campionato di Serie A. Le società di Serie A classificate nelle prime 8 posizioni al termine della stagione sportiva 2018-2019 non possono incontrarsi tra loro nel corso di questa fase, inoltre disputano in trasferta la gara unica[1].

Squadra 1 Risultato Squadra 2
11 dicembre 2019
Empoli 1 - 0 Tavagnacco
Fortitudo Mozzecane 0 - 8 Juventus
Orobica 1 - 3 Florentia S.G.
Roma CF 0 - 5 Sassuolo
Ravenna 0 - 5 Fiorentina
Inter 1 - 4 Milan
Pink Sport Time 0 - 2 (dts) Roma
San Marino 1 - 0 Verona
Bitetto
11 dicembre 2019, ore 12:30 CET
Pink Sport Time0 – 2
(d.t.s.)
referto
RomaStadio Antonio Antonucci
Arbitro:  Gandolfo (Torino)

Empoli
11 dicembre 2019, ore 14:00 CET
Empoli1 – 0
referto
TavagnaccoCentro sportivo Monteboro
Arbitro:  Gasperotti (Rovereto)

Vigasio
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
Fortitudo Mozzecane0 – 8
referto
JuventusStadio Umberto Capone
Arbitro:  Sfira (Pordenone)

Roma
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
Roma CF0 – 5
referto
SassuoloCentro sportivo Certosa
Arbitro:  Romaniello (Napoli)

Ravenna
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
Ravenna0 – 5
referto
FiorentinaCentro sportivo Massimo Sbrighi
Arbitro:  Schiavon (Treviso)

Solbiate Arno
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
Inter1 – 4
referto
MilanStadio Felice Chinetti
Arbitro:  Calzavara (Varese)

Acquaviva
11 dicembre 2019, ore 14:30 CET
San Marino1 – 0
referto
VeronaCampo sportivo Acquaviva
Arbitro:  Taricone (Perugia)

Cologno al Serio
11 dicembre 2019, ore 16:00 CET
Orobica1 – 3
referto
Florentia S.G.Centro sportivo "Giacinto Facchetti"
Arbitro:  Longo (Cuneo)

Quarti di finaleModifica

Ai quarti di finale accedono le 8 vincitrici degli ottavi di finale. Si svolgono ad eliminazione diretta in gare di andata e ritorno. Hanno diritto di giocare la gara di ritorno in casa le società meglio classificate al termine della stagione sportiva 2018-2019[1]. Gli incontri di ritorno, inizialmente previsti tutti in data 26 febbraio 2020, sono stati rimandati, tranne Roma-San Marino, a seguito di richiesta delle altre società alla FIGC causa le ordinanze emanate dalle Regioni Emilia-Romagna e Piemonte per l'emergenza relativa alla Pandemia di COVID-19 del 2020 in Italia.[10]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
8 febbraio / 26 febbraio 2020
San Marino 1 - 10 Roma 1 - 6 0 - 4
7-8-9 febbraio
Empoli Q1 Juventus 0 - 6 n.d.
Florentia S.G. Q2 Sassuolo 2 - 1 n.d.
Milan Q3 Fiorentina 1 - 2 n.d.

AndataModifica

San Gimignano
7 febbraio 2020, ore 14:30 CET
Florentia S.G.2 – 1
referto
SassuoloStadio Santa Lucia
Arbitro:  Taricone (Perugia)

Monza
8 febbraio 2020, ore 14:30 CET
Milan1 – 2
referto
FiorentinaStadio Brianteo
Arbitro:  Bracaccini (Macerata)

Acquaviva
8 febbraio 2020, ore 14:30 CET
San Marino1 – 6
referto
RomaCampo Sportivo Acquaviva
Arbitro:  Molinaro (Lamezia Terme)

Montelupo Fiorentino
9 febbraio 2020, ore 14:30 CET
Empoli0 – 6
referto
JuventusStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Bozzetto (Bergamo)

RitornoModifica

Roma
26 febbraio 2020, ore 14:30 CET
Roma4 – 0
referto
San MarinoStadio Tre Fontane
Arbitro:  Gasperotti (Rovereto)

Vinovo 2020, ore CETJuventus – 
Non disputata
EmpoliJuventus Training Center

Sassuolo 2020, ore CETSassuolo – 
Non disputata
Florentia S.G.Stadio Enzo Ricci

Firenze 2020, ore CETFiorentina – 
Non disputata
MilanStadio comunale Gino Bozzi

SemifinaliModifica

Alle semifinali accedono le 4 vincitrici dei quarti di finale. Si svolgono ad eliminazione diretta in gare di andata e ritorno. Hanno diritto di giocare la gara di ritorno in casa le società meglio classificate al termine della stagione sportiva 2018-2019[1].

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Vincente gara Q1 S1 Vincente gara Q2 n.d. n.d.
Roma S2 Vincente gara Q3 n.d. n.d.

AndataModifica

2020, ore CET – 
Non disputata

Roma 2020, ore CETRoma – 
Non disputata
Stadio Tre Fontane

RitornoModifica

2020, ore CEST – 
Non disputata

2020, ore CEST – 
Non disputata
Roma

FinaleModifica

2020, ore CESTVincente gara S1 – 
Non disputata
Vincente gara S2

StatisticheModifica

Classifica marcatriciModifica

Gol Rigori Giocatore Squadra
3   Asia Bragonzi Juventus
3   Simona Cimatti Ravenna
3   Claudia Ferrato Sassuolo
3   Alice Martani Fortitudo Mozzecane
3   Andrea Stašková Juventus
3 1   Daniela Sabatino Sassuolo
2   Tatiana Bonetti Fiorentina
2   Despoina Chatzīnikolaou Napoli
2   Dessislava Eva Dupuy Florentia S.G.
2   Clarissa Kaylee Kirsch Downs Roma CF
2   Amalie Thestrup Roma
2 1   Andressa Roma
2 1   Natasha Piai Vittorio Veneto

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j La Coppa Italia parte domenica 29 settembre con i gironi eliminatori con i club di Serie B, su figc.it, 8 agosto 2019. URL consultato il 9 agosto 2019.
  2. ^ Ufficializzato lo stop alla Serie A TimVision e alla Serie B. Ogni ulteriore adempimento verrà deciso dal Consiglio Federale, su figc.it, 16 giugno 2020. URL consultato il 16 giugno 2020.
  3. ^ Comunicato Ufficiale n.7/DCF, Coppa Italia sorteggio (PDF), su figc.it, 28 agosto 2019. URL consultato il 28 agosto 2019.
  4. ^ 0-3 a tavolino per entrambe le squadre, risultato sul campo: 4-3
  5. ^ Comunicato Ufficiale n.26/DCF (PDF), su figc.it, 2 ottobre 2019. URL consultato il 2 ottobre 2019.
  6. ^ Risultato sul campo: 2-1
  7. ^ Comunicato Ufficiale n.30/DCF (PDF), su figc.it, 7 ottobre 2019. URL consultato il 7 ottobre 2019.
  8. ^ Risultato sul campo: 0-1
  9. ^ Comunicato Ufficiale n.29/DCF (PDF), su figc.it, 7 ottobre 2019. URL consultato il 7 ottobre 2019.
  10. ^ CU n. 80 del 25 febbraio 2020: rinvio gare – Coppa Italia TIMVISION Quarti di Finale di ritorno.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio