Apri il menu principale

Il derby della Ruhr, noto anche come Revierderby (ted. per derby della zona) è il termine con cui si indica il derby che oppone le squadre di calcio tedesche di Borussia Dortmund e Schalke 04, le principali compagini della regione della Ruhr e della Renania Settentrionale-Vestfalia[1][2].

StoriaModifica

La rivalità tra le due squadre risale agli anni '20. Il 3 maggio 1925 lo Schalke vinse la prima delle sfide tra le due compagini, imponendosi per 4-2. Le due formazioni tornarono ad affrontarsi quando fu costituita la Gauliga, nel 1936. Negli anni a venire si sviluppò una forte contrapposizione tra le due squadre. Dal 1933 al 1945 lo Schalke vinse ben sei dei sette titoli nazionali che figurano nella sua bacheca, aggiudicandosi anche una Coppa di Germania. In questo periodo vinse ben 14 partite con il Borussia e ne perse solo una, mentre uno fu il pareggio. Fu un gol di August Lenz ad assicurare al Dortmund la prima vittoria contro lo Schalke, il 14 novembre 1943.

Dopo la seconda guerra mondiale il Dortmund vinse il campionato della Vestfalia battendo in finale lo Schalke per 3-2 mettendo fine al dominio dei biancoblu nella regione. Dal 1947 al 1963 fu il Borussia a prevalere, affermandosi in 9 delle prime 13 sfide e perdendone solo 7 delle 32 disputate in questi anni. I gialloneri vinsero anche 3 campionati di Oberliga in questo sedicennio.

Dopo la creazione della Bundesliga, nel 1963, il Dortmund continuò a imporsi nel derby della Ruhr, vincendo 8 dei primi 10 incontri. Il 20 aprile 1968 lo Schalke vinse per 1-0, inaugurando un periodo di rinascita e un periodo di crisi del Borussia Dortmund. Il 4 marzo 1972, dopo la sconfitta per 0-3 i rivali, il Borussia retrocesse: le due squadre non si reincontrarono sino al 1975.

Con il ritorno del Dortmund in Bundesliga, il derby rivide la luce. Lothar Huber realizzò, all'87º minuto di gioco della partita del 5 novembre 1977, il gol della prima vittoria dei gialloneri contro lo Schalke dopo quasi dieci anni. Il Dortmund prevalse negli anni a venire, vincendo undici delle seguenti sfide, mentre lo Schalke si impose in sei sfide. Il 9 dicembre 1988 i gialloneri eliminarono i rivali negli ottavi di finale della Coppa di Germania 1988-1989, vincendo per 2-3 in trasferta. La retrocesione dello Schalke nel 1987-1988 causò la scomparsa del derby sino alla stagione 1991-1992.

Tornato in Bundesliga, lo Schalke riuscì a segnare solo tre gol nei primi quattro derby e il Dortmund parve destinato a continuare i propri successi. Il 24 agosto 1991, però, fu lo Schalke ad avere la meglio. Di fronte a 70.000 spettatori l'ex centrocampista del Dortmund Ingo Anderbrügge segnò al 2º minuto di gioco il gol del vantaggio dei biancoblu, pareggiato al 36º minuto. Nella ripresa lo Schalke fu incontenibile e realizzò ben quattro gol, fissando il punteggio sul 5-2. La stagione di successo del Dortmund fece tuttavia passare in secondo piano la sconfitta, anche perché nel derby di ritorno i gialloneri si imposero per 2-0, per poi concludere il campionato al secondo posto, superati dallo Stoccarda solo per la differenza reti.

Gli anni successivi al 1991 videro lo Schalke mantenere un leggero vantaggio nei confronti diretti, con 11 vittorie, 14 pareggi e 8 sconfitte. Dal 1999 all'aprile 2012 i biancoblu persero solo cinque derby, ma dal 1995 il Borussia ha ottenuto più successi in generale, aggiudicandosi 5 campionati, una Coppa di Germania, una UEFA Champions League (nel 1996-1997), una Coppa Intercontinentale (nel 1997), mentre lo Schalke ha vinto una Coppa UEFA nel 1996-1997 e tre Coppe di Germania.

Nel 2005 il Borussia pose fine ad un'imbattibilità dello Schalke nel derby che durava da quasi sette anni. Nel maggio 2007 lo Schalke perse il derby e il titolo tedesco, che aveva in pugno da mesi, alla penultima giornata di Bundesliga.

Lista dei risultatiModifica

Borussia Dortmund in casaModifica

Data Luogo Risultato Competizione Affluenza
25 gennaio 1964 Rote Erde
3-0
Bundesliga 34,000
13 febbraio 1965 Rote Erde
4-0
Bundesliga 33,000
26 febbraio 1966 Rote Erde
7-0
Bundesliga 25,000
12 novembre 1966 Rote Erde
6-2
Bundesliga 43,000
5 novembre 1967 Rote Erde
2-1
Bundesliga 27,000
11 marzo 1969 Rote Erde
0-1
Bundesliga 38,000
6 settembre 1969 Rote Erde
1-1
Bundesliga 39,000
12 settembre 1970 Rote Erde
1-2
Bundesliga 40,000
4 marzo 1972 Rote Erde
0-3
Bundesliga 38,000
11 dicembre 1976 Westfalenstadion
1-1
Bundesliga 54,000
5 novembre 1977 Westfalenstadion
2-1
Bundesliga 53,700
19 maggio 1979 Westfalenstadion
2-0
Bundesliga 45,000
3 novembre 1979 Westfalenstadion
2-1
Bundesliga 54,000
21 febbraio 1981 Westfalenstadion
2-2
Bundesliga 50,000
18 settembre 1982 Westfalenstadion
2-0
Bundesliga 50,000
1 dicembre 1984 Westfalenstadion
4-1
Bundesliga 41,000
22 aprilee 1986 Westfalenstadion
1-1
Bundesliga 34,000
11 aprile 1987 Westfalenstadion
1-0
Bundesliga 49,000
19 settembre 1987 Westfalenstadion
4-1
Bundesliga 44,000
15 febbraio 1992 Westfalenstadion
2-0
Bundesliga 52,800
22 agosto 1992 Westfalenstadion
0-2
Bundesliga 43,000
3 dicembre 1993 Westfalenstadion
1-1
Bundesliga 42,400
8 ottobre 1994 Westfalenstadion
3-2
Bundesliga 42,800
13 aprile 1996 Westfalenstadion
0-0
Bundesliga 42,400
3 maggio 1997 Westfalenstadion
1-0
Bundesliga 55,000
19 dicembre 1997 Westfalenstadion
2-2
Bundesliga 55,000
14 novembre 1998 Westfalenstadion
3-0
Bundesliga 69,000
13 maggio 2000 Westfalenstadion
1-1
Bundesliga 68,600
23 settembre 2000 Westfalenstadion
0-4
Bundesliga 68,600
16 febbraio 2002 Westfalenstadion
1-1
Bundesliga 68,600
14 settembre 2002 Westfalenstadion
1-1
Bundesliga 68,600
30 gennaio 2004 Westfalenstadion
0-1
Bundesliga 83,000
5 dicembre 2004 Westfalenstadion
0-1
Bundesliga 83,000
13 agosto 2005 Westfalenstadion
1-2
Bundesliga 80,708
12 maggio 2007 Signal Iduna Park
2-0
Bundesliga 81,264
10 febbraio 2008 Signal Iduna Park
2-3
Bundesliga 80,708
13 settembre 2008 Signal Iduna Park
3-3
Bundesliga 80,552
26 settembre 2009 Signal Iduna Park
0-1
Bundesliga 80,720
4 febbraio 2011 Signal Iduna Park
0-0
Bundesliga 80,552
26 novembre 2011 Signal Iduna Park
2-0
Bundesliga 80,720
20 ottobre 2012 Signal Iduna Park
1-2
Bundesliga 80,645
25 marzo 2014 Signal Iduna Park
0-0
Bundesliga 77,600
28 febbraio 2015 Signal Iduna Park
3-0
Bundesliga 79,500
8 novembre 2015 Signal Iduna Park
3-2
Bundesliga 79,956
29 ottobre 2016 Signal Iduna Park
0-0
Bundesliga 80,179
25 novembre 2017 Signal Iduna Park
4-4
Bundesliga 80,179 27 aprile 2019 Signal Iduna Park
2-4
Bundesliga 80,179

Schalke in casaModifica

Data Luogo Risultato Competizione Affluenza
7 settembre 1963 Glück-Auf Kampfbahn
3-1
Bundesliga 38,000
26 settembre 1964 Parkstadion
2-6
Bundesliga 40,000
18 settembre 1965 Parkstadion
2-3
Bundesliga 40,000
29 aprile 1967 Parkstadion
1-4
Bundesliga 32,000
20 aprile 1968 Parkstadion
1-0
Bundesliga 38,000
14 settembre 1968 Parkstadion
4-1
Bundesliga 35,000
31 gennaio 1970 Parkstadion
1-1
Bundesliga 33,000
27 febbraio 1971 Parkstadion
0-0
Bundesliga 30,000
11 settembre 1971 Parkstadion
1-0
Bundesliga 35,000
21 maggio 1977 Parkstadion
4-2
Bundesliga 70,600
1 aprile 1978 Parkstadion
0-2
Bundesliga 62,000
25 novembre 1978 Parkstadion
5-1
Bundesliga 40,000
21 febbraio 1980 Parkstadion
2-2
Bundesliga 50,000
6 settembre 1982 Parkstadion
1-2
Bundesliga 38,000
5 marzo 1983 Parkstadion
1-2
Bundesliga 35,000
1 giugno 1985 Parkstadion
3-1
Bundesliga 42,000
10 dicembre 1985 Parkstadion
6-1
Bundesliga 27,000
20 settembre 1986 Parkstadion
2-1
Bundesliga 44,500
26 marzo 1988 Parkstadion
3-0
Bundesliga 32,300
24 agosto 1991 Parkstadion
5-2
Bundesliga 70,200
27 febbraio 1993 Parkstadion
0-0
Bundesliga 70,200
15 agosto 1993 Parkstadion
1-0
Bundesliga 65,000
8 aprile 1995 Parkstadion
0-0
Bundesliga 70,925
28 ottobre 1995 Parkstadion
1-2
Bundesliga 70,960
2 novembre 1996 Parkstadion
1-3
Bundesliga 71,021
9 agosto 1997 Parkstadion
1-0
Bundesliga 68,200
5 maggio 1999 Parkstadion
1-1
Bundesliga 61,700
15 dicembre 1999 Parkstadion
0-0
Bundesliga 52,420
24 febbraio 2001 Parkstadion
0-0
Bundesliga 62,109
15 settembre 2001 Arena AufSchalke
1-0
Bundesliga 60,204
22 febbraio 2003 Arena AufSchalke
2-2
Bundesliga 60,878
2 agosto 2003 Arena AufSchalke
2-2
Bundesliga 61,014
14 maggio 2005 Arena AufSchalke
1-2
Bundesliga 61,524
4 febbraio 2006 Veltins-Arena
0-0
Bundesliga 61,524
10 dicembre 2006 Veltins-Arena
3-1
Bundesliga 61,482
18 agosto 2007 Veltins-Arena
4-1
Bundesliga 60,482
20 febbraio 2009 Veltins-Arena
1-1
Bundesliga 61,673
26 febbraio 2010 Veltins-Arena
2-1
Bundesliga 60,673
19 settembre 2010 Veltins-Arena
1-3
Bundesliga 60,069
14 aprile 2012 Veltins-Arena
1-2
Bundesliga 61,673
9 marzo 2013 Veltins-Arena
2-1
Bundesliga 61,673
26 ottobre 2013 Veltins-Arena
1-3
Bundesliga 61,673
27 settembre 2014 Veltins-Arena
2-1
Bundesliga 61,153
10 aprile 2016 Veltins-Arena
2-2
Bundesliga 61,670
1 aprile 2017 Veltins-Arena
1-1
Bundesliga 62,271
15 aprile 2018 Veltins-Arena
2-0
Bundesliga 61,786
8 dicembre 2018 Veltins-Arena
1-2
Bundesliga

Partite di coppaModifica

Data Luogo Casa Risultato Competition Turno Affluenza
18 ottobre 1975 Parkstadion Schalke
2-1
Coppa di Germania 2º turno 65,000
13 ottobre 1984 Westfalenstadion Dortmund
1-1 (dts)
Coppa di Germania 2º turno 37,000
31 ottobre 1984 Parkstadion Schalke
3-2
Coppa di Germania ripetizione 2º turno 45,000
10 dicembre 1988 Parkstadion Schalke
2-3
Coppa di Germania ottavi di finale 47,300
23 settembre 1998 Westfalenstadion Dortmund
1-0 (dts)
Coppa di Germania 2º turno 60,000
29 novembre 2000 Parkstadion Schalke
2-1
Coppa di Germania ottavi di finale 58,400
17 luglio 2001 Nattenberg Stadion Neutral
2-1
Coppa di Lega tedesca Semifinale 15,300
23 luglio 2011 Veltins-Arena Schalke
0-0
4-3 dtr
Supercoppa di Germania finale 61,673

BilancioModifica

Aggiornato al 27 aprile 2019.

Vittorie Schalke Pareggi Vittorie Borussia Dortmund Gol Schalke Gol Borussia Dortmund
Bundesliga 32 29 33 137 147
Oberliga Ovest 7 10 15 46 63
Coppa di Germania 3 1 2 10 9
Supercoppa di Germania 0 1 0 0 0
Coppa di Lega tedesca 1 0 0 2 1
Altre partite 3 0 1 15 7
Totale : 137 45 41 51 206 225

NoteModifica

  1. ^ (DE) Eva-Maria Krech, Eberhard Stock, Ursula Hirschfeld e Lutz Christian Anders, Deutsches Aussprachewörterbuch, Berlin, Walter de Gruyter, 2009, pp. 439 and 873, ISBN 978-3-11-018202-6.
  2. ^ (DE) Eva-Maria Krech, Eberhard Stock, Ursula Hirschfeld e Lutz Christian Anders, Deutsches Aussprachewörterbuch, Berlin, Walter de Gruyter, 2009, pp. 439 and 885, ISBN 978-3-11-018202-6.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica