Apri il menu principale

Division 1 1974-1975

edizione del torneo calcistico
Division 1 1974-1975
Competizione Ligue 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 37ª
Organizzatore LFP
Date dal 2 agosto 1974
al 3 giugno 1975
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Saint-Étienne
(8º titolo)
Retrocessioni Angers
Rennes
Red Star
Statistiche
Miglior marcatore Argentina Delio Onnis (30)
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 075 (2,83 per incontro)
Pubblico 8 331 692
(21 926 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1973-1974 1975-1976 Right arrow.svg

La Division 1 1974-1975 è stata la 37ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 2 agosto 1974 e il 3 giugno 1975 e concluso con la vittoria del Saint-Étienne, al suo ottavo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Delio Onnis (Monaco) con 30 reti.

Indice

StagioneModifica

NovitàModifica

Venne corretto il sistema di assegnazione dei punti bonus, da questa stagione riservati alle squadre che avrebbero ottenuto una vittoria con tre o più gol di scarto.

AvvenimentiModifica

La prima parte del campionato vide lo Stade Reims lottare al vertice con il Bastia e il Bordeaux, presto raggiunti dai campioni in carica del Saint-Étienne[1][2] ripresosi da una partenza lenta.[3]; al termine del girone di andata i Verts e lo Stade Reims erano appaiati in vetta, con il Bastia distanziato di un punto.[4]

All'inizio del girone di ritorno il Saint-Étienne approfittò del declino delle due concorrenti per portarsi definitivamente in testa[5] ed accumulare un vantaggio sulle seconde che, a metà marzo, arriverà a 7 punti[6]. Mantenendo tale distacco sostanzialmente invariato, i Verts poterono festeggiare l'ottavo titolo alla penultima giornata, prevalendo nello scontro diretto con l'Olympique Marsiglia, ultima squadra rimasta in gara.[7] I verdetti per l'ultimo posto utile per la qualificazione in Coppa UEFA rimasero in bilico fino all'ultima giornata e furono influenzati sia dalla moltitudine di squadre ancora in gara sia dal nuovo sistema di assegnazione di punti, che permetterà all'Olympique Lione di prevalere su Nantes e Nîmes[8].

I verdetti in chiave salvezza si decisero nelle ultime tre giornate: la prima a cadere, alla terzultima, fu il Red Star[7], seguito alla giornata successiva da un Angers[9] che, nelle ultime giornate, tentò inutilmente di colmare il grave ritardo sulle altre concorrenti al giro di boa[4]. L'ultima squadra a retrocedere fu il Sochaux, superato in extremis dal Rennes[8].

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt (Bonus) G V N P GF GS DR
1. Saint-Étienne 58 (6) 38 23 6 9 70 39 +31
2. Olympique Marsiglia 49 (4) 38 18 9 11 65 45 +20
3. Olympique Lione 48 (5) 38 16 11 11 64 53 +11
4. Nîmes 47 (4) 38 16 11 11 56 49 +7
5. Nantes 45 (2) 38 16 11 11 50 42 +8
6. Bastia 45 (4) 38 15 11 12 54 47 +7
7. Lens 44 (4) 38 16 8 14 59 59 0
8. Metz 44 (4) 38 15 10 13 54 56 -2
9. Strasburgo 43 (3) 38 16 8 14 49 56 -7
10. Monaco 42 (2) 38 18 4 16 64 68 -4
11. Stade Reims 41 (3) 38 15 8 15 57 57 0
12. Bordeaux 39 (2) 38 15 7 16 48 49 -1
13. Lilla 39 (4) 38 15 5 18 53 56 -3
14. Nizza 39 (3) 38 13 10 15 59 63 -4
15. Paris Saint-Germain 37 (1) 38 12 12 14 57 65 -8
16. Troyes 37 (3) 38 12 10 16 46 55 -9
17. Sochaux 34 (2) 38 11 10 17 41 49 -8
  18. Angers 33 (5) 38 9 10 19 48 60 -12
  19. Rennes 33 (2) 38 10 11 17 38 52 -14
  20. Red Star 29 (3) 38 7 12 19 43 55 -12

Legenda:

      Campione di Francia e ammessa alla Coppa dei Campioni 1975-1976.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1975-1976.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1975-1976.
      Retrocesse in Division 2 1975-1976.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Per ogni vittoria con più di tre gol di scarto è assegnato un punto bonus.

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Association Sportive de Saint-Étienne 1974-1975.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[10]
  Ivan Ćurković (38)
  Oswaldo Piazza (36)
  Gérard Janvion (22)
  Gérard Farison (26)
  Christian Lopez (37)
  Christian Synaeghel (24)
  Jean-Michel Larqué (33)
  Dominique Bathenay (32)
  Yves Triantafyllos (29)
  Patrick Revelli (28)
  Hervé Revelli (35)
Altri giocatori: Georges Bereta (19), Pierre Repellini (19), Jacques Santini (19), Alain Merchadier (17), Christian Sarramagna (10), Dominique Rocheteau (4), Jean-Louis Cazes (1), Jean-François Larios (1), Félix Lacuesta (1), Robert Herbin (1)

StatisticheModifica

Capoliste solitarieModifica

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
Stade
Reims
Stade ReimsStade
Reims
BastiaSaint-
Étienne
Saint-Étienne
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionaliModifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Saint-Étienne (23)
  • Minor numero di sconfitte: Saint-Étienne (9)
  • Migliore attacco: Saint-Étienne (70)
  • Miglior difesa: Saint-Étienne (39)
  • Miglior differenza reti: Saint-Étienne (+31)
  • Maggior numero di pareggi: Paris Saint-Germain, Red Star (12)
  • Minor numero di pareggi: Monaco (4)
  • Maggior numero di sconfitte: Angers, Red Star (19)
  • Minor numero di vittorie: Red Star (7)
  • Peggior attacco: Rennes (38)
  • Peggior difesa: Monaco (68)
  • Peggior differenza reti: Rennes (-14)

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Rigori Giocatore Squadra
30 3   Delio Onnis Monaco
21 3   François M'Pelé Paris Saint-Germain
19     Hugo Curioni Metz
Nantes
17     Marc Berdoll Angers
17 1   Nico Braun Metz
17     Bernard Lacombe Olympique Lione
17 4   Gérard Tonnel Troyes
16     Boško Antić Angers
16     Christian Coste Lilla
16     Louis Floch Paris FC
16 6   Paulo César Lima Olympique Marsiglia
15 2   Carlos Bianchi Stade Reims
15 2   Nestor Combin Red Star
14     Serge Chiesa Olympique Lione
14 2   Laurent Poukou Rennes

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica