Apri il menu principale
Enis Nadarević
Nazionalità Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Altezza 184 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Bisection vertical White HEX-FF0000.svg United Sly
Carriera
Giovanili
2004-2006 non conosciuta Krajina Cazin
Squadre di club1
2005-2006 Kufstein ? (?)
2006-2010 Sanvitese 126 (40)
2010-2013 Varese 68 (3)[1]
2013 Genoa 3 (0)
2013-2014 Cesena 7 (0)
2014 Bari 10 (1)
2014-2016 Trapani 44 (5)
2016 Novara 9 (1)
2016 Trapani 0 (0)
2016-2017 Monopoli 8 (1)
2017-2018 Fidelis Andria 19 (0)
2018 Fasano 12 (5)
2018-2019 Audace Cerignola9 (1)
2019-Bisection vertical White HEX-FF0000.svg United Sly0 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 luglio 2019

Enis Nadarević (Bihać, 19 luglio 1987) è un calciatore bosniaco, attaccante dello United Sly.

Caratteristiche tecnicheModifica

Nadarević è un giocatore offensivo che si adatta a ricoprire i ruoli di ala e seconda punta; mancino naturale, può essere impiegato anche a destra.[2][3]

CarrieraModifica

ClubModifica

Kufstein e SanviteseModifica

Dopo aver trascorso le giovanili nel club austriaco del Kufstein, nel 2006 viene portato in Italia dalla Sanvitese, che lo acquista a titolo definitivo. Con la formazione friulana disputa da titolare quattro campionati di Serie D, totalizzando 136 presenze e 30 reti.

Varese e il contenzioso con la FIGCModifica

Il 6 giugno 2010 viene ingaggiato dal Varese, neopromossa in Serie B. Viene costantemente impiegato nelle amichevoli estive, e si distingue positivamente in un incontro con il Milan, ma a causa delle norme FIGC sugli extracomunitari non può essere tesserato formalmente, né giocare in Serie B.[4] Il giocatore, per mezzo dei suoi legali, si rivolge al tribunale di Varese, accusando la FIGC di comportamento discriminatorio, mentre il suo cartellino viene conteso da Varese, il suo procuratore e il Mantova, che si era inserita nella trattativa in quanto militante in Serie D, in cui al giocatore era consentito di giocare.[5] Il tribunale di Varese, tuttavia, pochi giorni dopo esprime parere favorevole alla richiesta del giocatore, che viene ufficializzato dalla società varesina. Il 18 dicembre 2010 fa il suo debutto in Serie B, nella gara interna vinta 1-0 contro il Siena.[6] Gioca in tutto 13 partite più due nei play-off, e il 29 maggio 2011 realizza anche il gol vittoria contro il Piacenza;[7] il club non riesce nell'impresa della promozione in Serie A.

Il 21 agosto 2011 rinnova il suo contratto con il Varese fino al 2013[8] e nella stagione 2011-2012 scende in campo 37 volte, segnando anche un gol contro la Nocerina. Gioca anche da titolare tutte le partite dei play-off, contro Hellas Verona e Sampdoria, e la squadra perde ancora una volta gli spareggi per la promozione rimanendo in Serie B.

Resta a Varese anche nella stagione 2012-2013, sotto la guida di Fabrizio Castori che lo schiera titolare nella formazione biancorossa. Il 24 dicembre segna il gol del 2-0 contro la Pro Vercelli.

GenoaModifica

Il 17 gennaio 2013 passa a titolo definitivo al Genoa[9] per 250 mila euro,[10] debuttando in Serie A tre giorni dopo nella gara interna contro il Catania. Conclude la stagione in rossoblu con solo tre presenze.

Cesena e BariModifica

Il 16 luglio 2013 passa in prestito con diritto di riscatto sulla compartecipazione al Cesena[11] e il 26 agosto esordisce in Cesena-Varese, sua ex squadra.

Il 31 gennaio 2014, dopo sole 7 presenze con i romagnoli, con la formula del prestito secco passa al Bari.[12]

L'8 marzo durante la partita Bari-Lanciano tenta di mordere l'attaccante rossonero Falcinelli, venendo di conseguenza espulso[13] e squalificato per tre turni,[14][15] mentre realizza il suo primo gol con la squadra pugliese in occasione di Ternana-Bari (1-3) alla 37ª giornata di Serie B.[16]

Trapani e NovaraModifica

Il 19 luglio 2014 il Trapani annuncia, tramite una nota sul proprio sito web, l'arrivo in prestito del calciatore bosniaco dal Genoa.[17]. Il primo gol, in maglia granata, del bosniaco arriva il 19 settembre a Carpi dove i siciliani rimontano 2 gol di svantaggio impattano per 2-2. Il 22 giugno 2015 viene riscattato dal club siciliano.[18] Il 28 gennaio 2016 viene ceduto a titolo temporaneo, con diritto di riscatto, al Novara.[19] A fine stagione ritorna al Trapani, da cui si svincola il 1º settembre.[20]

MonopoliModifica

Il 18 dicembre seguente firma con il Monopoli, militante in Lega Pro.[21]

Fidelis Andria, Fasano e Audace CerignolaModifica

Il 6 agosto 2017 firma un contratto annuale con la Fidelis Andria, militante nel Girone C di Serie C. Il 13 agosto 2018 passa al Fasano, in Serie D ma dopo pochi mesi, il 7 dicembre 2018 passa all'Audace Cerignola sempre in Serie D.

United SlyModifica

Il 31 maggio 2019 viene acquistato dalla United Sly, formazione barese militante nel campionato di Promozione pugliese.[22]

FilmografiaModifica

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 23 luglio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011   Varese B 13+2[23] 1 CI 0 0 - - - - - - 15 1
2011-2012 B 37+4[23] 1 CI 1 0 - - - - - - 42 1
2012-gen. 2013 B 18 1 CI 2 0 - - - - - - 20 1
Totale Varese 68+6 3 3 0 - - - - 77 3
gen.-giu. 2013   Genoa A 3 0 CI - - - - - - - - 3 0
2013-gen. 2014   Cesena B 7 0 CI 1 0 - - - - - - 8 0
gen.-giu. 2014   Bari B 10 1 CI - - - - - - - - 10 1
2014-2015   Trapani B 33 4 CI 1 0 - - - - - - 34 4
2015-gen. 2016 B 11 1 CI 0 0 - - - - - - 11 1
Totale Trapani 44 5 1 0 - - - - 45 5
gen.-giu. 2016   Novara B 9 1 CI 0 0 - - - - - - 9 1
dic. 2016-2017   Monopoli LP 8 1 - - - - - - - - - 8 1
2017-2018   Fidelis Andria C 19 0 CI-C 0 0 - - - - - - 19 0
ago.-dic. 2018   Fasano D 12 5 CI-D 0 0 - - - - - - 12 5
dic. 2018-mag. 2019   Audace Cerignola D 9 1 CI-D 0 0 - - - - - - 5 1
2019-2020   United Sly Prom. 0 0 CP Prom. 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 189+6 17 5 0 - - - - 194 17

NoteModifica

  1. ^ 74 (3) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Toro, subito Nadarevic. Santana preoccupa Ventura, su www.www.tuttosport.com. URL consultato il 2 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 13 settembre 2016).
  3. ^ Sannino: "Genoa, Nadarevic e Pisano saranno molto importanti" - TUTTOmercatoWEB.com, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 2 settembre 2016.
  4. ^ Nadarevic, sfuma la A ma il sogno continua, Corrieredellosport.it, 6 giugno 2010. URL consultato il 17 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  5. ^ Il Mantova vicino all'acquisto di Nadarevic, http://gazzettadimantova.gelocal.it, 13 novembre 2010. URL consultato il 17 gennaio 2013.
  6. ^ Varese-Siena 1-0, Transfermarkt.it, 18 dicembre 2010. URL consultato il 17 gennaio 2013.
  7. ^ Varese-Piacenza 1-0, Transfermarkt.it, 29 maggio 2011. URL consultato il 17 gennaio 2013.
  8. ^ Ufficiale: Varese, prolungano Neto Pereira, Nadarevic e Figliomeni, Tuttomercatoweb.com, 21 agosto 2011. URL consultato il 17 gennaio 2013.
  9. ^ Ufficiale: Genoa, Nadarevic è il quinto colpo di mercato, Tuttomercatoweb.com, 17 gennaio 2013. URL consultato il 17 gennaio 2013.
  10. ^ Genoa, arriva Nadarevic, Ilsecoloxix.it, 17 gennaio 2013. URL consultato il 17 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 19 gennaio 2013).
  11. ^ UFFICIALE: Cesena, ecco Nadarevic
  12. ^ I trasferimenti dell'ultima giornata di mercato Archiviato il 1º febbraio 2014 in Internet Archive. su cesenacalcio.it
  13. ^ Nadarevic morde come Tyson Archiviato l'11 marzo 2014 in Internet Archive.
  14. ^ Serie B, Nadarevic-morso: tre giornate di squalifica
  15. ^ Bari, tre giornate a Nadarevic per il morso a Falcinelli
  16. ^ Ternana-Bari 1-3: le pagelle - Ternana-Bari, le pagelle: Nadarevic incontenibile, Lugo evanescente
  17. ^ Enis Nadarevic è un giocatore del Trapani su trapanicalcio.it
  18. ^ UFFICIALE: Trapani, riscattati Nadarevic e Perticone tuttomercatoweb.com
  19. ^ UFFICIALE: Trapani, Nadarevic ceduto in prestito al Novara tuttomercatoweb.com
  20. ^ UFFICIALE: Trapani, Nadarevic rescinde il contratto tuttomercatoweb.com
  21. ^ UFFICIALE: Monopoli, ecco un centrocampista bosniaco Archiviato il 20 dicembre 2016 in Internet Archive. tuttolegapro.com
  22. ^ United Sly, colpo clamoroso arriva Nadarevic, su tuttocampo.it, 31 maggio 2019. URL consultato il 23 luglio 2019.
  23. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterniModifica