Apri il menu principale

Finn (Guerre stellari)

personaggio di Guerre stellari
FN-2187
Celebration Anaheim - The Force Awakens Exhibit (17206739010).jpg
Costume di scena originale di Finn
UniversoGuerre stellari
SoprannomeFinn (datogli da Poe Dameron)
1ª app. inIl risveglio della Forza
Ultima app. inL'ascesa di Skywalker
Interpretato daJohn Boyega
Voce orig.John Boyega (Disney Infinity 3.0, LEGO Star Wars: Il risveglio della Forza, Forces of Destiny, Star Wars: Battlefront II videogioco 2017)
Voce italianaLuca Mannocci
SpecieUmana
SessoMaschio
Luogo di nascitaIgnoto
AffiliazionePrimo Ordine, Nuova Repubblica

Finn, il cui nome da Stormtrooper è FN-2187, è un personaggio dell'universo cinematografico di Guerre stellari, e uno dei protagonisti della trilogia sequel. È interpretato da John Boyega.

Indice

StoriaModifica

Il risveglio della ForzaModifica

Strappato dalla sua famiglia da neonato, FN-2187 viene addestrato dal minaccioso Primo Ordine per poterne fare un soldato.

È un addetto alla pulizia dei bagni, come lui stesso rivela a Ian Solo.

Quando viene mandato in missione su Jakku, insieme ad altri soldati e il temibile Kylo Ren, e gli viene ordinato di sparare contro gli abitanti di un villaggio disarmati, egli si rifiuta vedendo la loro brutalità, catturando l'attenzione dello stesso Kylo Ren.

In seguito alla cattura dell'audace pilota della Resistenza Poe Dameron, Finn, volendo disertare, decide di liberarlo e insieme fuggono rubando un caccia TIE.

Durante la fuga, i due vengono abbattuti e precipitano su Jakku. Apparentemente l'unico sopravvissuto all'impatto è Finn, poiché l'unica traccia lasciata da Poe è la sua giacca. Indossatala, il ragazzo inizia camminare nel deserto, fino a quando non scorge un villaggio, dove trova Rey, una ragazza locale e BB-8, un droide.

Il trio viene attaccato da dei caccia TIE, che li costringono a scappare su una vecchia astronave, il Millennium Falcon. In seguito il Falcon viene catturato dal leggendario capitano Solo che appresa l'importanza del droide li porta sul pianeta Takodana, un luogo dove trovare aiuto per riportare il droide a casa. Finn decide di partire assieme a dei trafficanti, per poter scappare definitivamente dal Primo Ordine e rifarsi una vita. Viene fermato però da Maz Kanata, una piratessa aliena proprietaria dell'abbeveratoio, che gli consegna la spada laser di Luke Skywalker, arma che Rey aveva rifiutato precedentemente, con la raccomandazione di darla alla ragazza una volta pronta.

Finn accetta, quando sul pianeta irrompono le forze del Primo Ordine, che rapiscono Rey. Durante la colluttazione Finn ingaggia un duello con un suo vecchio compagno, FN-299, il quale lo definisce un traditore. Finn ha la meglio, e parte con Solo alla volta della base della Resistenza, dove incontra il generale Organa e Poe Dameron, sopravvissuto all'incidente. Dopo varie peripezie, Solo, Finn e Chewbecca arrivano con il Falcon alla Base Starkiller, di dimensioni planetarie, in cui si trovano Kylo Ren, Rey, e il resto del Primo Ordine.

Qui, dopo essersi ricongiunto con Rey, assiste impotente alla morte di Solo per mano del figlio Ben Solo, ovvero Kylo Ren.

I due ragazzi scappano, inseguiti da Ren, che attacca prima Rey, che cade priva di sensi, e Finn, che si difende senza risultato con la spada laser. Egli infatti rimane senza conoscenza.

Rey svegliatasi, recupera l'arma ed affronta Kylo Ren sconfiggendolo senza la possibilità di finirlo poiché una voragine li divide.

Il suo corpo viene trasportato da Rey e Chewbecca sul Falcon e portato alla base della Resistenza, ed affidato alle cure dei medici. Per ultimo si vede Finn inerme, che viene baciato sulla fronte da Rey, che sta per partire alla ricerca di Skywalker.

Gli ultimi JediModifica

In Gli ultimi Jedi, secondo capitolo della trilogia sequel, Finn si risveglia dal trauma subito avuto nel precedente film, e va così alla ricerca di Rey. Finn però viene rapito da Rose un ufficiale della Resistenza che lo considera un traditore (in quanto sua sorella gli aveva detto che era un eroe). Finn capendo che sua sorella è morta durante la fuga su D'Qar, decide di allearsi con lei. Dopo aver capito che il Primo Ordine usa un tracciatore per inseguire la Resistenza, i due elaborano un piano per spegnere il tracciatore, in modo che il Primo Ordine non possa più inseguirli. I due rivelano il piano a Poe Dameron, ma rivela che se vogliono spegnere il tracciatore avranno bisogno di un maestro apri-codici. I tre chiedono così aiuto a Maz Kanata e rivela che conosce un maestro apri-codici su Cantonica. Dunque Finn e Rose si recano su Cantonica per conoscere questo maestro apri-codici descritto da Maz, ma entrambi vengono arrestati. Dopo essere stati messi in cella, Finn e Rose conoscono DJ, un normale apri-codici che li fa uscire di cella. Dopo essere fuggiti da Cantonica, Finn, Rose e DJ si nascondono nell’incrociatore imperiale del Generale Hux, cercando di spegnere il tracciatore. Finn e Rose vengono però rapiti dal Capitano Phasma, in quanto DJ li ha traditi, e Finn e Rose stanno per essere giustiziati. Ma l’ammiraglio Amilyn Holdo (per permettere ai superstiti della Resistenza di recarsi su Crait) con la sua nave, facendo il salto nell’iperspazio taglia in due l’incrociatore di Hux, dove gran parte della nave, compreso DJ muore, mentre Finn e Rose si liberano e combattono contro gli assaltatori del Primo Ordine e con il Capitano Phasma, dove Finn riesce a sconfiggere Phasma. Finn e Rose riescono poi a fuggire, e si recano su Crait, dove insieme a Poe e a gli altri piloti della Resistenza, cercano di respingere i camminatori. Finn cerca di sacrificarsi per salvare gli altri della Resistenza distruggendo il camminatore di Kylo Ren. Rose però salva Finn, ma viene ferita. Finn, Poe e gli altri della Resistenza cercano di fuggire, dove però vengono intrappolati, ma vengono salvati da Rey, il quale dopo essere fuggiti su Crait, si ricongiunge con lei.

L'ascesa di SkywalkerModifica

Abilità e competenzeModifica

Essendo stato strappato dalla famiglia da neonato, Finn ha ricevuto un rigido addestramento fin dalla nascita che lo ha portato a diventare uno dei migliori soldati del Primo Ordine. Finn è esperto nell'uso di qualsiasi arma da fuoco, sia portatile che fissa, ed ha una mira praticamente infallibile. Finn ha un fisico muscoloso che gli garantisce ottime doti atletiche, è molto abile nel combattimento corpo a corpo ed ha una discreta abilità con la spada laser, sufficiente a tener testa a Kylo Ren e a ferirlo gravemente alla spalla.

AspettoModifica

Finn è un ragazzo di colore dai capelli neri, di statura alta e di corporatura muscolosa.

Finn all'inizio del film indossa una divisa Stormtrooper, ma in seguito alla sua diserzione dal Primo Ordine mette sempre la giacca di Poe Dameron, regalatagli dallo stesso pilota della Resistenza.

Collegamenti esterniModifica