Apri il menu principale

Gli esclusi

film del 1963 diretto da John Cassavetes
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il romanzo di Tim LaHaye e Jerry B. Jenkins, vedi Gli esclusi (romanzo).
Gli esclusi
ChildWaitingPoster.jpg
La locandina realizzata da Howard Terpning
Titolo originaleA Child Is Waiting
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1963
Durata102 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaJohn Cassavetes
SoggettoAbby Mann
SceneggiaturaAbby Mann
ProduttoreStanley Kramer
Casa di produzioneLarcas Productions per United Artists
MusicheJames Speak
CostumiJoe King
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Gli esclusi (A Child Is Waiting) è un film del 1963 diretto da John Cassavetes e prodotto da Stanley Kramer.

TramaModifica

 
Una scena del film

In un istituto per la cura di minori mentalmente disabili il direttore, il prof.Clark, e l'insegnante di musica giunta da poco, Jean Hansen, hanno idee contrastanti: più severo lui, più comprensiva lei. Fin quasi da subito la donna si è particolarmente affezionata a un bimbo, Reuben Widdicombe. Alla fine Jean si vedrà però costretta ad accettare la visione del medico, in apparenza assai meno comprensibile.

ProduzioneModifica

La pellicola è tratta da una pièce per la TV di Abby Mann. A causa di differenti punti di vista il montaggio fu terminato dal produttore Stanley Kramer esautorando il regista e modificandone inevitabilmente gli intenti; conseguentemente Cassavetes rifiutò di riconoscere l'opera come sua.

RipreseModifica

Il film venne girato interamente in un vero istituto, il Pacific State Hospital di Pomona (California).

CriticaModifica

Paolo Mereghetti (1993):

«al suo secondo film Cassavetes affronta un tema spinoso con un realismo inusitato per l'epoca e rivela già alcune costanti dei suoi film, come contenuto e come forma.»

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema